Ricetta: baccalà in salsa verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: baccalà in salsa verde
18

Introduzione

Se si ha ospiti e si vuole stupire con un'ottima pietanza a base di pesce, semplice e veloce da preparare, si può pensare alla preparazione di tocchetti di baccalà. Il baccalà non ha particolari esigenze in termini di cottura ed è per questo motivo che si presta bene ad innumerevoli piatti: inoltre la ricetta presentata in questa guida consente di preparare il piatto anticipatamente, senza avere il solito problema di preparare il tutto all'ultimo minuto. In questa guida vediamo come preparare il baccalà accompagnato da una deliziosa e fresca salsa verde.

28

Occorrente

  • 800 gr di baccalà
  • Prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 500 gr di patate
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cetriolo
  • 3 alici
  • Sale
  • Pepe nero
  • Sale grosso
  • olio extravergine di oliva
38

Preparare il baccalà

Preparare come prima cosa il baccalà, quindi tagliarlo a tocchetti e disporlo all'interno di un tegame dai bordi alti con abbondante acqua, mezza cipolla ed il sedano. Mondare, pulire e tagliare le patate, così da velocizzarne la cottura ed unirle insieme al baccalà, aggiustare di sale e lasciare cuocere per almeno dieci minuti.

48

Preparare la salsa verde

A questo punto procedere con la preparazione della salsa verde, quindi prendere il prezzemolo, lavarlo accuratamente e lasciarlo sgocciolare. Procedere allo stesso modo con l'aglio, mezzo cetriolo, una piccola quantità di cipolla, 2 alici ed una patata lessata, mettere tutto nel mortaio e pestare ripetutamente sino a quando non si ottiene una crema vellutata. È consigliabile mettere gli ingredienti poco per volta, iniziando dal prezzemolo: affinché si lavori adeguatamente e per evitare che si appassisca, aggiungere un pizzico di sale grosso. Proseguire quindi con gli altri ingredienti. Al termine aggiungere un po' di olio per amalgamare il tutto e lasciare riposare in frigo in modo tale che si addensi e sia ben fresca al momento dell'utilizzo.

Continua la lettura
58

Controllare il baccalà

Trascorsi i dieci minuti della cottura controllare che il baccalà sia ben cotto, quindi metterlo in uno scolapasta così da lasciarlo sgocciolare. Se invece le patate, al passaggio della forchetta, dovessero risultare ancora dure, lasciarle cuocere sino alla cottura e dopo scolarle.

68

Preparare le pietanze

Ultimata la cottura di tutti gli ingredienti si possono preparare le pietanze da servire: in un piatto disporre come base la salsa verde, aiutandosi con un cucchiaio, quindi mettere i bocconcini di baccalà, guarnendo il piatto, magari alternandoli ai tocchetti di patate. Se si vuole si può ultimare i piatti con una spolverata di prezzemolo fresco ben tritato e con dei crostini di pane al forno aromatizzati con un trito di olio, origano e rosmarino. Questo piatto può essere servito sia caldo che freddo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla salsa si può aggiungere anche un cucchiaio di mostarda di senape
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: baccalà in agrodolce alla romana

Il pesce come ben si sa non è un piatto che si riesce a preparare velocemente: richiede dei tempi di cottura semplici e poco articolati, accostando ai giusti sapori che ne risaltino le qualità, non che ne coprono i sapori. Non sempre risulta una preparazione...
Primi Piatti

Come preparare la salsa di baccalà

Nel periodo della Quaresima (quello che precede la meravigliosa Pasqua), in tutti i Paesi cattolici, è risaputo che nel periodo precedente non si mangia la carne. Nella seguente pratica e dettagliata guida esposta nei passaggi successivi, vi spiegherò...
Pesce

Baccalà alla livornese: ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale del baccalà alla livornese è conosciuta in tutta Italia e ha molte varianti. La pietanza, in ogni sua sfumatura, riesce a deliziare comunque il palato. I sapori semplici e mediterranei hanno fatto di questo piatto un vero e proprio...
Pesce

Come preparare il baccalà con prugne, uvetta e pinoli

Se abbiamo intenzione di organizza un pranzo o una cena, sicuramente vorremo fare bella figura con i nostri invitati, preparando delle pietanze diverse dalle solite ma allo stesso tempo molto gustose e facili da preparare. La scelta del menù, però,...
Pesce

Ricetta: frittelle di baccalà

Oggi suggeriamo una ricetta semplice sia per gli ingredienti utilizzati che per la tipologia della preparazione. Si tratta delle frittelle di baccalà, che possono essere servite sia come uno stuzzicante antipasto che come un appetitoso secondo piatto....
Primi Piatti

Pappardelle al sugo rosso di baccalà

Per gli amanti del pesce, l'arrivo della bella stagione è l'occasione giusta per assaporare squisiti piatti di mare. Sebbene siano a nostra disposizione tutto l'anno non c'è niente di meglio dell'estate per gustare davvero simili ricette. Magari durante...
Pesce

Ricetta: baccalà al latte con polenta

Durante il periodo invernale il baccalà diviene un piatto cucinato di frequente, soprattutto nel periodo delle feste natalizie. Solitamente si presenta a tavola bollito o fritto, come vuole la tradizione, ma per chi non ama queste cotture e vuole anche...
Antipasti

Come preparare i filetti di baccalà in pastella

I filetti di baccalà in pastella sono una tipica pietanza della cucina laziale. È un piatto gustoso che richiede pochi ingredienti e una semplice preparazione.È uso comune mangiare il baccalà come antipasto per la cena della vigilia di natale oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.