Ricetta: bigoli al sugo d'anatra

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se ci si ritrova nell'occasione di dover preparare un pranzo ricco, magari in occasione di un evento, si può pensare di rivolgersi alla tradizione del nord Italia. Il piatto presentato in questa guida è un primo piuttosto completo, ideale da presentare come unica portata. I bigoli al sugo d’ anatra sono un piatto tradizionale del Veneto. È una pasta povera in quanto si prepara senza uova ma utilizzando solamente acqua, farina e poco olio e poi condita però con un ragù ricco di sapore. La preparazione richiede sicuramente un po di tempo, ma il risultato è sicuramente garantito ed apprezzato dai propri commensali. Vediamo attraverso questa ricetta come preparare i bigoli al sugo d'anatra.

27

Occorrente

  • 400 g di farina di grano duro rimacinata
  • 200 g di acqua tiepida
  • olio extravergine di oliva
  • 2 petti d'anatra
  • 2 carote
  • una cipolla
  • una costa di sedano
  • un bicchiere di vino rosso
  • 10 g di burro
  • 100 g di passata di pomodoro
  • 500 g di brodo di carne
  • pepe
  • sale
37

L'anatra

Prendere i due petti d’ anatra ed appoggiarli su di un tagliere. Con un coltello abbastanza pesante ridurli a dadini piuttosto piccoli più o meno delle stesse dimensioni. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente insieme alla carota ed al sedano. In una pentola capiente versare mezzo bicchiere d’olio, aggiungere il burro e mettere a cuocere il tutto fiamma moderata. Appena il burro si sarà fuso unire il trito di verdure e, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, farle appassire bene. Aggiungere i petti d’anatra a cubetti e farli rosolare per almeno otto o dieci minuti. Sfumare col vino rosso e continuare la cottura senza coperchio per altri cinque minuti a fuoco vivo. Abbassare la fiamma e versare nel tegame la passata di pomodoro insieme a metà di brodo caldo. Mescolare e cuocere il tutto per un’ ora e mezza a fuoco dolce. Aggiustare di sale e di pepe se occorre e nel caso in cui il sugo tenda ad asciugarsi eccessivamente, versare altro brodo caldo.

47

La pasta

Durante la cottura del ragù si può procedere alla preparazione della pasta, quindi disporre a fontana la farina ed aggiungere il sale, l'acqua e l'olio, quindi iniziare ad impastare. Una volta ottenuto in impasto elastico ed omogeneo, procedere a passare la pasta, poco per volta, all'interno dell'apposito macchinario per fare i bigoli. In caso contrario, se non si possiede il bigolaro, si può utilizzare o un torchio, un robot da cucina oppure un tritacarne a fori grandi.

Continua la lettura
57

La cottura

Stendere su di un vassoio infarinato i bigoli e lasciarli asciugare per una trentina di minuti circa. In questo modo evita che la pasta si incolli al momento della cottura o si possa rompere. Mettere sul fuoco una pentola grande con abbondante acqua salata ed appena raggiungerà il punto di ebollizione cuocere i bigoli. Scolarli e metterli in una zuppiera o in una terrina e condirli con il ragù d’anatra. A questo punto i piatti sono pronti per essere portati a tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciare riposare la pasta prima della cottura
  • Controllare la cottura dell'anatra
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: bigoli con salsiccia

I bigoli con la salsiccia sono un piatto caratteristico della cucina veneta. Non si tratta di un piatto di difficile realizzazione, e gli ingredienti per la preparazione sono facilmente reperibili. Questa pietanza ricorda i sapori di una volta, quelli...
Primi Piatti

Come preparare i bigoli in salsa di peperoni rossi

I bigoli sono una pasta tipica del Veneto ma conosciuta anche nella Lombardia Orientale. Non sono altro che una pasta lunga, dalla forma simile allo spaghetto ma con il diametro più grande. Per preparare i bigoli in salsa di peperoni rossi occorre solo...
Primi Piatti

Ricetta: Bigoli al cavolo nero

Volete cucinare un primo piatto semplice, gustoso e nutriente? Se la risposta è sì, allora potreste cimentarvi nella preparazione della pasta al cavolo nero. Il cavolo nero è un ortaggio caratterizzato dalle numerose proprietà nutrienti e da un sapore...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle alla salsa di acciughe

Nella vita di un adulto capita spesso di avere poco tempo a disposizione. Tra studio, lavoro e vari impegni quotidiani potremmo lasciare in sospeso più di un compito. A volte a rimetterci è la nostra spesa. Il frigo rimane tristemente vuoto, tenendo...
Carne

Petti d'anatra con salsa di ribes nero

Il petto d'anatra è un alimento che si trova, ormai, con una certa facilità nell'ambito della grande distribuzione. Come le altri parti dell'anatra, è molto nutriente ed è, per questo motivo, consigliato in caso di anemia. Nella cucina italiana esistono...
Carne

Ricetta: anatra in salsa di cedro e pistacchi

La carne d'anatra è pregiata, dal sapore delicato, adatta ai palati fini ed a chi desidera sperimentare accostamenti particolari. Si presta, infatti, ad essere condita con ingredienti dal gusto altrettanto delicato, speziato o deciso. Lungo i passi di...
Carne

Come preparare i bocconcini di anatra

I bocconcini di anatra sono spesso insaporiti con l'arancia. È un grande classico della cucina cinese. Sicuramente anche voi li avete gustati così. Ma ci sono molti modi diversi di preparare i bocconcini. I bocconcini d'anatra possono essere piccanti,...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle alla rapa rossa con ragù di anatra

La buona cucina italiana è tanto apprezzata quanto invidiata dai vari turisti delle nazioni di tutto il mondo, la vasta gamma di pietanze culinarie che si possono assaggiare fa venire l'acquolina in bocca al solo nominarne qualcuna di esse. Di regione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.