Ricetta: bocconcini di arista all'alchechengi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per la ricetta di oggi, utilizzeremo un frutto dalle mille proprietà benefiche, proveniente dal Perù: l'alchechengi (o alkekengi). Nella sua forma fresca si presenta come un grosso acino di uva di colore giallo intenso, avvolto da un calice quasi cartaceo che lo rende simile ad una "lanterna cinese", che infatti è uno dei modi in cui viene chiamato. È possibile, però, utilizzare anche le bacche essiccate, che sono ormai reperibili in moltissimi supermercati. Dato che il suo sapore è agrumato e leggermente acidulo, ve lo proponiamo oggi per condire la carne di maiale, in una ricetta particolare e molto interessante. Vediamo insieme come preparare questi originalissimi bocconcini di arista all'alchechengi!

27

Occorrente

  • 1 zucchina
  • 1 patata
  • 2 cipolle rosse
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • sale q.b.
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 noce di burro
  • 5 alchechengi
  • 500 gr di arista
  • 1/2 bicchiere di vino bianco circa
37

Prima di tutto, occorre preparare un semplice brodo di verdure, che ci servirà per la cottura della carne di maiale: sbucciate una patata e sciacquatela sotto l'acqua, fate lo stesso con una carota e lavate anche un gambo di sedano e una zucchina; infine, sbucciate una cipolla. Tagliate tutte le verdure in grandi tocchi e fatele bollire in una pentola d'acqua salata a piacere per un'ora circa. Filtrate il brodo per eliminare la parte solida e tenere quella liquida.

47

Sbucciate una cipolla rossa di media grandezza e sminuzzatela accuratamente (i pezzetti devono essere molto sottili). In una padella, versate tre cucchiai di olio extravergine d'oliva e una piccola noce di burro e fate scaldare leggermente, poi aggiungete il trito di cipolla e fate cuocere a fiamma molto dolce, girando con un mestolo in legno.

Continua la lettura
57

Mentre la cipolla si cuoce e il suo profumo inonda la cucina, tagliate l'arista di maiale in cubetti di circa tre o quattro centimetri. Private dunque cinque alchechengi del loro involucro esterno, lavate accuratamente i frutti e tagliate ogni bacca in quattro parti. Aggiungete gli alchechengi alla padella con il soffritto di cipolla quando quest'ultima sarà imbiondita e fate insaporire per qualche minuto, aggiustando di sale.

67

Quando i frutti si saranno leggermente ammorbiditi, unite nella padella anche i bocconcini di arista di maiale e cuocete a fiamma viva per qualche minuto sfumando con del vino bianco; quando si sarà asciugato, aggiungete tre mestoli di brodo vegetale e coprite continuando la cottura a fuoco dolce per circa mezz'ora, controllando spesso se la parte liquida si è asciugata e, semmai, aggiungendo altro brodo fino a cottura ultimata.
Servite i bocconcini di arista all'alchechengi caldi, decorando il piatto con una bacca intera: sentirete che profumo!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aggiungere una nota di sapore in più, fate marinare l'arista nel vino tutta la notte, magari con un rametto di rosmarino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'arista alla bolognese

L'arista è una tra le carni di maiale più gustose. Si può gustare in tantissime varianti e la nostra tradizione culinaria di certo non manca di suggerircene sempre di nuove. Qui vedremo come preparare l'arista alla bolognese, un piatto ricco e super...
Carne

Come preparare l'arista alle mele

L’arista di maiale alle mele è un gustoso secondo piatto da servire in tavola ben caldo. È ottimo da gustare durante il periodo più freddo dell’anno assieme a un ottimo purè di patate e a un vino rosso abbastanza corposo. Questo piatto è abbastanza...
Carne

Arista di maiale con latte al curry

Per preparare un buon secondo a base di carne abbiamo a disposizione una vasta scelta. Sono tanti i tagli che potremmo selezionare e diversi i tipi di carne su cui puntare. Chi ama le carni rosse, per esempio, potrà scegliere tra carne bovina, equina,...
Carne

Come preparare l'arista di maiale con castagne

La lonza di maiale è quella parte abbastanza ampia che è possibile tagliare a pezzi come se fosse una bistecca e si presta bene per essere arrostita o per essere cotta alla griglia. Per questo motivo, le ricette in cui è possibile impiegarla sono veramente...
Carne

Ricetta: arista di maiale all'uva

Il maiale è un piatto che si presta bene a varie preparazioni e grazie al suo sapore piuttosto versatile, riesce a esser combinato alla perfezione con diversi ingredienti. Anche se sembra allontanarsi molto dai metodi tradizionali con cui si è soliti...
Carne

Arista di maiale con mele e bacon

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie molti cominciano a pensare a piatti interessanti ed originali per impressionare gli invitati e così trionfare nelle riunioni in famiglia o tra amici. Esistono innumerevoli piatti tradizionali da preparare...
Carne

Come cucinare l'arista di maiale

Nella tradizione culinaria italiana esistono tantissime ricette, tutte deliziose e ricche di gusto. Alcune sono ideali per chi è alle prime armi, altre sono adatte a degli esperti nel settore. L'arista di maiale, ad esempio, è la protagonista di molti...
Carne

Ricetta: arista di maiale con porcini, brandy e zafferano

Se avete l'intenzione di cuocere della carne di maiale e renderla appetitosa andando però ad eliminare il suo classico retrogusto dolciastro potete andare a scegliere tra molte ricette tra cui l'arista di maiale con porcini, brandy e zafferano. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.