Ricetta: bocconcini di pescatrice con avocado

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: bocconcini di pescatrice con avocado
16

Introduzione

La ricetta dei bocconcini di pescatrice con avocado è davvero un piatto da non perdere! Molto gustoso, fresco e nutrizionalmente bilanciato, questo piatto è particolarmente adatto alla bella stagione. La rana pescatrice o coda di rospo è un pesce prelibato dalle carni magre. Il suo sapore dipende dal mare in cui viene pescata, poiché diversa la sua alimentazione. Per esempio le carni della pescatrice del mar Adriatico sono di sapore più delicato rispetto a quelle delle acque del Mediterraneo. L'avocado invece è un frutto esotico, particolarmente apprezzato negli ultimi anni. Esso è pieno di nutrienti e di vitamine e si presta a numerose ricette.

26

Occorrente

  • 1 filetto di rana pescatrice circa 300 g.
  • mezzo avocado
  • 2 lime
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino piccante
  • foglie di coriandolo
  • un cespo di lattuga
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo
  • 1 cipollotto rosso
36

Preparate la rana pescatrice

Prendete il filetto di rana pescatrice o altresì coda di rospo, lavatelo accuratamente e tagliatelo a dadini. Prendete i due lime, lavatateli bene e spremeteli in una ciotola, avendo cura di rimuovere eventuali semi dal succo. Per aiutarvi potrete usare un passino.  

46

Preparate il ceviche

Il ceviche è un tipo di marinatura del pesce crudo, tipica della zona dell'America Latina. Come precedentemente detto, una volta spremuti i lime, tritate finemente il peperoncino. Ora tagliate l'aglio insieme al cipollotto ed uniteli al succo di lime e al peperoncino. Aggiungete infine una manciata di foglie di coriandolo. Ora prendete i dadini di rana pescatrice e metteteli a marinare nel succo di lime, peperoncino ecc. Coprite il tutto con dei cubetti di ghiaccio e mettete la pescatrice in frigo a riposare per circa 30 minuti.

Continua la lettura
56

Preparate la salsa guacamole

Prendete la lattuga, pulitela bene e prelevatene alcune grandi foglie. Ponete le stesse in un piatto come a formare un cestino. Trascorso il tempo indicato, prendete il ceviche dal frigo e scolatelo. Aggiungete ai cubetti di rana pescatrice il sale e dell'olio extra vergine d'oliva. Adagiate i cubetti di pescatrice conditi nel cestino formato dalle foglie di lattuga. Tagliate a metà (nel senso della lunghezza) l'avocado, sbucciatelo e schiacciatene la polpa con una forchetta. Condite la crema di polpa di avocado ottenuta con il succo di lime, il sale e il pepe. Ponete la salsa guacamole, nel cestino di lattuga accanto ai cubetti di rana pescatrice. Un piatto freddo, dal sapore esotico che vi sorprenderà piacevolmente ad ogni morso

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i tacos di pescatrice

Se volete proporre in tavola qualcosa di speciale, ecco a voi i tacos a base di rana pescatrice, avocado e yogurt intero naturale. È un piatto che coniuga alla perfezione i sapori messicani con quelli tipici italiani e solitamente viene apprezzato da...
Pesce

Ricetta: spiedini di rana pescatrice e patate

In questa guida vado a spiegarvi passo dopo passo come realizzare una ricetta alquanto ricercata. Sto parlando degli spiedini di rana pescatrice e patate. Non tutti sanno che questa ricetta ha origini antichissime. Si narra che in passato i vecchi lupi...
Carne

Come cucinare la rana pescatrice

La rana pescatrice, conosciuta anche con il nome di "coda di rospo", è uno dei pesci più prelibati. Caratterizzato dalla sua carne magra molto apprezzata in cucina. A seconda della provenienza cambia il gusto della carne, più delicato il sapore della...
Pesce

Primi piatti con la rana pescatrice

Cucinare il pesce, non sempre si rivela facilissimo. La delicatezza di queste carni infatti, rivela delle insidie durante la cottura. Proprio per questo motivo, si finisce per ripiegare su ricette testate! Il rischio però è quello di diventare ripetitivi...
Antipasti

Come preparare le polpette di rana pescatrice grigliate

A volte iniziare una dieta sana fa pensare a cibi che nessuno vuole mangiare mai, alla tristezza di dover anche assaggiare nuove cose, perché sono scritti nella dieta.In particolare, quando parliamo di bambini, viene sempre difficile far mangiare loro...
Pesce

Rana pescatrice: come pulirla e cucinarla

La rana pescatrice, spesso anche chiamata con il nome "coda di rospo", è un pesce di acqua salata che vive solitamente nei bassi fondali marini. Questo pesce ha come caratteristica principale una grande testa e dei denti estremamente aguzzi. Questo esemplare...
Pesce

Come preparare lo spezzatino di rana pescatrice in rosso

A quanti di noi non è capitato almeno una volta di voler preparare qualcosa di sfizioso e particolare e cambiare il solito noioso menù quotidiano? Ebbene, oggi in questa guida vi spiegheremo come preparare lo spezzatino di rana pescatrice in rosso....
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare la rana pescatrice

La rana pescatrice è un pesce molto diffuso nel Mare del Nord, presente anche nel Mediterraneo. Le sue carni magre sono molto buone. Vedremo insieme 5 modi per cucinare la rana pescatrice. Per prima cosa impariamo a pulire una rana pescatrice. Tagliamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.