Ricetta: brownies alla zucca e cacao

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: brownies alla zucca e cacao
16

Introduzione

I brownies sono deliziosi dolcetti al cioccolato, la cui ricetta nacque negli Stati Uniti alla fine dell'800. Nelle classi altolocate le signore sentivano l'esigenza di avere a disposizione dei dolci che fossero più facili da trasportare, per il pic nic, delle classiche torte e che fossero comodi da tenere in mano ai ricevimenti senza rischiare di sporcare i loro bei vestiti ampi. Fu così che una di loro inventò la ricetta dei brownies e questi dolcetti ottennero un successo strepitoso che ancora perdura. Negli Stati Uniti praticamente ogni famiglia ha una propria ricetta dei brownies, che tradizionalmente sono a base di cioccolato. Le varianti sono moltissime, ma oggi voglio illustrarvi la ricetta dei brownies alla zucca e cacao. Con questa preparazione si riesce ad abbinare il gusto del cioccolato con la leggerezza della zucca. Vediamo ora come preparare dei deliziosi brownies alla zucca e cacao.

26

Occorrente

  • 120 g di purea di zucca - 150 g di farina 00 - 140 g di zucchero semolato - 60 g di cacao amaro - 2 uova - 80 g di burro - 1/2 bustina di lievito per dolci - un pizzico di cannella - un pizzico di noce moscata - un pizzico di chiodo di garofano in polvere - un pizzico di sale -
36

Preparazione della purea di zucca

Per prima cosa la ricetta dei brownies alla zucca e cacao prevede di preparare la purea di zucca. Procuratevi quindi 2-3 fette di zucca, di varietà asciutta e farinosa, del peso complessivo di circa 400 grammi. Senza togliere la buccia, ponete le fette sulla leccarda rivestita di carta da forno e passatele in forno caldo a 170 gradi per circa mezz'ora. La polpa della zucca sarà pronta quando risulterà morbidissima. Sfornatela e, una volta intiepidita per evitare di scottarvi, staccate la polpa dalla buccia con un cucchiaio. Una volta che la zucca sarà fredda, passatela al mixer fino ad ottenere una purea densa. Se la zucca fosse troppo acquosa, prima di frullarla fate asciugare la polpa in un padellino a fuoco basso fino a che non perderà più liquido.

46

Preparazione dell'impasto

Proseguite la ricetta dei brownies alla zucca e cacao ponendo in una ciotola capiente la farina, il lievito, il cacao, le spezie e un pizzico di sale. Mescolate affinché gli ingredienti secchi si amalgamino bene. In un'altra ciotola mettete lo zucchero, la purea di zucca, il burro precedentemente fuso (deve essere sciolto ma rimanere opaco) e le uova. Mescolate molto bene l'impasto affinché risulti perfettamente omogeneo e morbido. Successivamente aggiungete alla crema di zucca gli ingredienti secchi precedentemente preparati, unendoli poco per volta e mescolando per amalgamare bene. Otterrete un composto piuttosto morbido e appiccicoso, di colore molto scuro. Qualora risultasse troppo denso potete aggiungere qualche goccio di latte fino ad ottenere la giusta consistenza. Se vi sembra troppo chiaro potete aggiungere ancora 1-2 cucchiaini di cacao.

Continua la lettura
56

Cottura dei brownies

A questo punto la ricetta dei brownies alla zucca e cacao prevede di rivestire una tortiera rettangolare con della carta da forno, bagnata e ben strizzata per farla aderire perfettamente al contenitore. Le dimensioni della tortiera potranno variare a seconda che preferiate dei brownies più alti o più sottili. Ricordate che più la teglia sarà ampia più i dolcetti risulteranno bassi. Cercate comunque di non scendere al di sotto del centimetro e mezzo: sarebbero troppo schiacciati e non riuscireste a tagliarli bene una volta sfornati. Una volta foderata la tortiera versatevi l'impasto, livellandolo bene con una spatola e sbattendo la teglia su un piano rigido per pareggiarlo. Infornate quindi il vostro dolce in forno già caldo a 170 gradi per circa 35-40 minuti. Fate sempre la prova con lo stecchino a fine cottura: se lo stuzzicadenti risulterà asciutto in tutta la sua lunghezza il dolce sarà perfettamente cotto. Ora sarà fondamentale lasciare raffreddare del tutto il dolce prima di tagliarlo. Questo perché, se vi farete prendere dalla fretta (e dalla golosità) e lo taglierete ancora caldo, tenderà a spaccarsi e i vostri brownies alla zucca e cacao si sbricioleranno. Procedete, dunque, a tagliare il dolce raffreddato a quadrotti, utilizzando un coltello ben affilato, a lama liscia, bagnandolo via via nell'acqua calda. Otterrete così i vostri golosissimi brownies alla zucca e cacao, pronti per un dessert particolare o per una gustosa merenda. Se riposti in una scatola a chiusura ermetica durano anche per una settimana, ma questo è evento raro: sono così buoni che finiscono subito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere dei brownies ancora più aromatici potete aggiungere assieme alle spezie anche una bustina di vanillina
  • Per un gusto ancora più deciso ed un colore più scuro potete aggiungere all'impasto anche del cioccolato fondente a scaglie.
  • Potete regolare la quantità di zucchero a seconda dei vostri gusti, ricordando però di non eccedere in quanto la zucca è già piuttosto dolce per sua natura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come cucinare i brownies inglesi

In questa guida vi verrà spiegato come preparare una ricetta molto sfiziosa, i Brownies Inglesi. Essa è una ricetta di origine inglese famosa in tutto il mondo, sia per la facilità di realizzazione che per il sapore, ma anche per la sua consistenza,...
Dolci

Ricetta per i brownies vegani

Il brownies è un tipico dolce Americano e consiste in una torta tagliata a piccoli pezzi. I brownies possono essere realizzati in diversi modi, glassati, con nocciole, con cioccolato e con il gusto che si vuole. Per la preparazione dei brownies occorono...
Dolci

Come fare i brownies light

Il brownies è uno dei più conosciuti dolci americani, pieno di cioccolato con delle buonissime nocciole al suo interno e con tanto tanto burro. Come ben sappiamo infatti i dolci americani per quanto gustosi sono anche particolarmente sostanziosi. I...
Consigli di Cucina

Come friggere i brownies

Attraverso la scoperta di profumi e sapori nuovi, possiamo "assaggiare" l'anima di ogni luogo! Alcune ricette infatti, sono talmente radicate nella cultura del posto da diventarne un vero e proprio simbolo. Nelle vetrine delle caffetterie made in U. S....
Dolci

Come fare i brownies alla nutella

Per fare i brownies, si procede come per una normale torta. Dopo la cottura, il dolce di forma rettangolare si taglia in quadrati monoporzione. Anche nella ricetta che segue si mantengono le caratteristiche principali dei classici brownies. In questa...
Dolci

Ricetta: Brownies al cioccolato e noci

Eccoci nuovamente qui a proporre ai nostri lettori, che sono amanti di tutto ciò che è dolce, come preparare questa nuova ricetta dolce, ossia i brownies al cioccolato e noci. La ricetta dei brownies al cioccolato e noci è facile e abbastanza veloce....
Dolci

Come fare i brownies allo yogurt

I brownies sono dei classici e gustosissimi dolcetti di origine anglosassone aventi la forma di simpatici quadratini al cioccolato. Questo particolare tipo di pietanza, viene abitualmente consumata negli Stati Uniti soprattutto per la prima colazione,...
Dolci

Come preparare i brownies al cardamomo

I brownies sono fra i dolcetti più amati della tradizione pasticcera americana. Questa versione speziata ha un sapore particolare e particolarmente apprezzato da chi preferisce le specialità aventi un gusto deciso. Sono molto semplici da realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.