Ricetta: capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta delle capesante con funghi porcini e salsa di prezzemolo è un tipico esempio di piatto "mari e monti", in cui prodotti di origine molto diversa si abbinano perfettamente, al di là di quanto di creda, a sublimare i sapori di una pietanza di grande effetto. Questo piatto dal gusto deciso è un'ottima scelta per un antipasto sfarzoso o per un secondo di gran classe. Cucinare le capesante con funghi porcini e salsa al prezzemolo è più semplice di quanto si possa immaginare: vi basterà seguire la ricetta che vi propongo per ottenere un piatto che vi attirerà l'ammirazione di tutti i vostri commensali. Vediamo ora come fare.

26

Occorrente

  • 12 capesante - 30 g funghi porcini secchi - 2 spicchi d'aglio - olio extravergine di oliva - burro - cognac - pangrattato - parmigiano grattugiato - prezzemolo fresco - il succo di mezzo limone - mollica di pane raffermo - un filetto di acciuga sott'olio
36

Preparazione delle capesante

Il primo passo per preparare la ricetta delle capesante con funghi porcini e salsa al prezzemolo è quello di aprire le conchiglie con l'apposito utensile o con un coltellino, facendo attenzione a non tagliarvi. Una volta aperte, estraete i molluschi con un cucchiaio, molto delicatamente per non romperli. Tagliate con un coltellino affilato il nervo della capasanta e privatela della pellicina. Lavate quindi accuratamente i frutti di mare sotto l'acqua corrente e asciugateli delicatamente con della carta da cucina. Lavate molto bene anche i gusci (solo la parte concava), asciugateli con un canovaccio e teneteli da parte.

46

Preparazione della salsa al prezzemolo

Per la salsa al prezzemolo lavate sotto l'acqua corrente una grossa manciata di foglie di prezzemolo molto fresche (saranno circa 15 g) ed asciugatele tamponandole con un canovaccio pulito. Mettetele quindi nel bicchiere del mixer assieme al filetto di acciuga scolato dall'olio e spezzettato, un piccolo spicchio d'aglio tagliato a pezzetti, alla mollica di un panino raffermo precedentemente ammollata in acqua e ben strizzata e al succo di mezzo limone. Salate, pepate, unite 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e frullate il tutto. Fate attenzione a non scaldare troppo il composto: meglio procedere dapprima con la funzione pulse del mixer e solo alla fine frullare continuativamente alla massima velocità per un minuto. Otterrete una salsina cremosa di colore verde chiaro. Se risultasse troppo densa aggiungete ancora un po' d'olio. Conservate la salsa coperta con della pellicola fino al momento di servire le capesante. Potete prepararla anche con un certo anticipo, conservandola nel frigorifero e togliendola un'ora prima di utilizzarla.

Continua la lettura
56

Cottura

Per la cottura delle capesante con funghi porcini e salsa al prezzemolo ammollate nell'acqua tiepida i funghi porcini secchi per circa mezz'ora. Ponete in una padella antiaderente 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e fatevi soffriggere uno spicchio d'aglio finemente tritato per un paio di minuti. Unitevi quindi le capesante e fatele rosolare a fuoco vivo qualche minuto, girandole per farle colorire da entrambi i lati. Aggiungete poi i funghi porcini ben strizzati e tritati grossolanamente, mescolando per insaporire il tutto, quindi sfumate con qualche cucchiaio di cognac (circa mezzo bicchiere). Proseguite la cottura per qualche minuto, finché il liquore non sarà completamente evaporato, regolate di sale e pepate a piacere. Trasferite quindi i molluschi nei gusci precedentemente lavati e tenuti da parte e unite ad ognuno una parte dell'intingolo di funghi porcini. Spolverizzate la superficie con del pangrattato e un pizzico di parmigiano grattugiato se vi piace. Mettete sopra ogni capasanta un piccolo fiocchetto di burro e passate in forno caldo a 200 gradi fino a che le capesante non saranno perfettamente gratinate. Toglietele dal forno, guarnite ogni conchiglia, a lato del mollusco, con un cucchiaino di salsa al prezzemolo e servite il piatto ben caldo. Potete accompagnare le capesante con funghi porcini e salsa al prezzemolo con un vino bianco aromatico come uno Chardonnay, ben freddo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A piacere potete utilizzare per la cottura in padella delle capesante le vostre erbe aromatiche preferite

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Capesante dorate in padella

La capasanta è un mollusco caratteristico dei mari italiani, specialmente del Mar Adriatico. Questa prelibatezza dei nostri mari vive su fondali sabbiosi e fangosi filtrando sostanze nutritive e detriti. È caratterizzato da un tipico movimento che le...
Pesce

3 ricette veloci con le capesante

Le capesante sono dei molluschi molto pregiati tipici della stagione estiva, ma facilmente reperibili anche durante il periodo invernale nei banchi dei surgelati di un qualsiasi supermercato. Solitamente sono paragonate alle ostriche per il loro sapore...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con capesante al profumo di agrumi

Le capesante sono come le caramelle del mare: si ha sempre voglia di mangiarle e quando capita, sono una tira l'altra. Generalmente è un alimento consumato solo al ristorante, ma una volta che si scopre quanto è facile prepararle a casa, non se ne può...
Pesce

Ricetta: capesante alla piastra su crema di patate

Detta anche pettine di mare o conchiglia di San Giacomo, la capasanta è un mollusco dal gusto delicato e dalla polpa carnosa e soda. Sebbene le capesante alla piastra adagiate su un letto di lattuga fresca o servite all'interno di una mezza conchiglia...
Pesce

Come preparare le capesante

Le capesante sono una ricetta appartenente alle tradizioni di Natale ed è una pietanza abbastanza facile da preparare, ma anche estremamente deliziosa e saporita. Precisamente, esse sono dei molluschi molto pregiati a livello di sapore e costo, che potrebbero...
Pesce

Capesante su letto di cipolla caramellato

Cucinare pesce non è molto semplice. Esistono infatti molte accortezze e regole che devono essere seguite per ottenere un piatto buono e semplice da mangiare. In questa guida vi insegneremo come cucinare facilmente le capesante appoggiate su un letto...
Pesce

Ricetta: capesante alla Mornay

Se si vuole fare qualcosa di sorprendente per i propri commensali allora si può pensare ad un buon piatto con dei crostacei. Esistono diverse tipologie da poter operare ma in questa ricetta verranno preparate delle deliziose capesante: si tratta di un...
Pesce

Ricetta: capesante fasciate con salvia e pancetta

Le capesante sono dei pregiati molluschi rivestiti da una doppia conchiglia. Conosciute anche come "pettini di mare", "conchiglie di San Giacomo" o "cappesante". Nella versione gratinata sono famose in qualità di pietanza tradizionale natalizia. La polpa,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.