Ricetta: carpaccio di polpo e carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il carpaccio di polpo e carciofi è una ricetta semplicissima da preparare ma che racchiude tutto il gusto dell'estate che sta arrivando! Il carpaccio di polpo è un piatto salutare, adatto anche a chi ha un ristretto regime alimentare, in quanto contiene pochissime calorie. Anche i carciofi non sono da meno, ed in questa ricetta si sposano entrambi con l'aroma del limone. I carciofi oltre che gustosi, contengono molte fibre e sono ricchi di fosforo, magnesio, calcio, ferro e potassio. Oggi quindi vi mostrerò quanto è facile preparare la ricetta carpaccio di polpo e carciofi. Vediamola assieme!

26

Occorrente

  • 350 gr di carpaccio di polpo già affettato
  • 3 carciofi teneri
  • 1 limone o lime se preferite
  • sale, pepe ed olio quanto basta
  • prezzemolo se preferite
36

Preparazione degli ingredienti: cottura del polpo

Per prima cosa occorre lessare il polpo. Questo procedimento impiegherà qualche giorno, quindi contate di iniziare la preparazione con largo anticipo. Un'altra cosa da tenere in conto è che in cottura si ridurrà di peso, quindi contate di prenderne un po' di più per rimanerne senza. Parlatene con il vostro pescivendolo di fiducia che saprà consigliarvi il peso ottimale. Per evitare che il polpo diventi gommoso, e quindi immangiabile, sarà bene tenerlo nel freezer per qualche giorno. Per un polpo di circa 4 kg, potete utilizzare la pentola a pressione in cui avrete aggiunto un filo di acqua e gli aromi desiderati. Il polpo cuocerà in circa 30-40 minuti e conserverà tutti i suoi aromi. Al termine della cottura, inseritelo all'interno di una bottiglia di plastica di cui avrete tagliato il collo e pressatelo bene con dei pesi. Lasciatelo raffreddare in frigo per almeno un giorno, al termine del quale potrete sfilarlo dalla bottiglia ed affettarlo con l'ausilio di una affettatrice.

46

Preparazione degli ingredienti: carciofi

Per preparare i carciofi iniziate con l'eliminazione delle foglie esterne che risultano più dure. Nel frattempo prendete una bacinella abbastanza capiente, riempitela di acqua fredda e fate sciogliere un cucchiaino di sale grosso e mezzo limone spremuto. A questo punto, private dalla parte spinosa i carciofi, ed immergeteli nell'acqua sale e limone per evitare che scuriscano, ossidandosi. Dopo circa 10 minuti toglieteli dall'acqua ed affettateli finemente, facendovi aiutare dall'affettatrice o da un coltello con lama affilata.

Continua la lettura
56

Impiattamento finale

Disponete in un grande piatto da servizio il polpo affettato, e versatevi a cascata i carciofi. Decorate con qualche foglia di prezzemolo tritato, e un goccio di olio e di sale. Ponete il piatto in frigo fino al momento di servirlo in tavola. Il polpo, morbidissimo e dal retrogusto di limone, assorbirà tutti gli aromi del piatto e si mescolerà al carciofo, creando così un piatto davvero gustoso!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La preparazione del polpo richiede giorni di anticipo, contate di iniziare per tempo.
  • Se l'aroma del limone risulterà troppo forte, potrete tranquillamente sostituirlo con un lime.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: carpaccio di polpo su salsa al basilico e mandorle

Con l'arrivo dell'estate e del clima caldo, la migliore pietanza da offrire a tavola ai propri ospiti a pranzo è senza dubbio il pesce, fresco e nutriente, facilmente digeribile e leggero ma, al tempo stesso, sempre gustoso e raffinato. Questa è una...
Pesce

Come preparare il carpaccio di polpo alla citronette

Il carpaccio di polpo alla citronette è un gustoso antipasto da servire ben freddo durante le cene estive organizzate all'aperto. È abbastanza semplice da preparare ma è necessario avere a disposizione un po' di tempo libero da dedicare ai fornelli....
Pesce

Ricetta: ciotoline di carciofi con insalata di mare

Le ciotoline di carciofi, con insalata di mare, sono una festa per gli occhi e per i palati più esigenti. Questo piatto allieterà le tavole in ogni occasione. Sono ideali come antipasto. All'occorrenza, possono diventare un secondo piatto molto gustoso....
Pesce

5 ricette con il polipo

In questa guida intendo elencare 5 ricette da preparare con il polipo. Per preparare dei piatti con questo ingrediente gustoso possiamo spaziare in tutte le portate di un pranzo o di una cena che si rispetti: un antipasto, un primo oppure un secondo....
Pesce

Come fare il carpaccio

Il carpaccio è un piatto che consiste in fettine sottili di carne o pesce crudi o semi-crudi, conditi tramite l'utilizzo di olio, scaglie di grana e rucola o altre salse, a seconda della ricetta. Il piatto, fu inventato da Giuseppe Cipriani a Venezia...
Antipasti

Ricetta: insalata di polpo con sedano e noci

In estate è preferibile preparare dei piatti freddi. Sono tanti i piatti che si possono cucinare con anticipo, in modo tale che al momento del pranzo o della cena, sono già pronti. Al momento del pasto, basta mettere la pietanza a tavola e gustarla....
Pesce

Ricetta: polpo al limone

il polpo è uno dei pesci maggiormente utilizzati in cucina anche perché può essere preparato in diversi modi: al sugo, in bianco, con il limone, bollito, brasato o in brodo. Quest'ultimo è particolarmente rinomato a Napoli, mentre il sugo è ottimo...
Pesce

Come preparare il polpo arrosto con crema di patate e broccoli

Il polpo si caratterizza per le sue carni magre e per la sua versatilità in cucina. Con il suo sapore delicato e la carne tenera, si può abbinare a molteplici sapori.Spesso però il polpo sembra difficile da "gestire", soprattutto per il timore che,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.