Ricetta: carpaccio di vitello in umido

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molte sono le ricette che prevedono l'utilizzo di vari tipi di carne di manzo, di tacchino, di vitello o di pollo. Tutti i tipi di carne riescono andare dare ad un secondo piatto o a un sugo, un sapore davvero unico e particolare, grazie al loro gusto singolare e differente in base alla loro tipologia. Se avete in casa delle fettine di carpaccio di vitello e non avete idea di come cuocerle e di come realizzare un piatto differente dal solito, esiste una ricetta davvero semplice da preparare. Potete infatti realizzare un ottimo e semplice carpaccio di vitello in umido, da poter servire in tavola accompagnato da un contorno di morbide patate.

27

Occorrente

  • 5 fette di carne di vitello sottili
  • 4 patate grandi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 scalogno
  • Basilico q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio d'oliva q.b.
37

La cosa fondamentale per preparare questa ricetta molto semplice, consiste nella scelta della carne che dovrà essere assolutamente di prima qualità. La carne dovrà essere inoltre tagliata molto sottile, proprio per realizzare un ottimo carpaccio. Un taglio di carne troppo spesso, farebbe diventare la carne dura e inadatta per poter realizzare questo piatto. Per iniziare con il procedimento cominciate a pelare tutte le patate che dovrete lavare sotto l'acqua corrente e tagliare a cubetti di circa 3 centimetri più o meno uguali. Mettete le patate all'interno di una ciotola per eliminare l'amido in eccesso e lasciatele in acqua.

47

Inserite all'interno di un mixer da cucina lo scalogno insieme ad uno spicchio d'aglio e tritate il tutto. Lasciate rosolare questi due ingredienti tritati in un tegame o in una padella antiaderente molto ampia insieme ad un filo d'olio extravergine d'oliva. Aggiungete le patate all'interno del tegame e lasciatele cuocere con un coperchio per alcuni minuti. Non appena le patate cominceranno ad ammorbidirsi, aggiungete le fettine di carne di vitello sottili e continuate la cottura sempre con il coperchio, sfumando il tutto con del vino bianco. Mantenete sempre il fuoco molto basso per evitare che la carne possa indurirsi e che le patate possano attaccarsi sul fondo della pentola.

Continua la lettura
57

Per creare l'umidità giusta al piatto dovrete anche aggiungere un paio di mestoli di acqua calda all'interno del tegame e mescolare un paio di volte tutti gli ingredienti, in modo tale da fargli assorbire al meglio l'acqua. Aggiungete all'interno del tegame anche della noce moscata, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e se è di vostro gradimento anche del basilico fresco tritato. Lasciate intiepidire il tutto e servitelo in tavola accompagnandolo con delle fette di pane tostato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La carne per essere perfetta, deve essere sempre tagliata sottilissima, adatta a formare un carpaccio perfetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per un carpaccio di pesce perfetto

Il carpaccio di pesce, è un delicato e sofisticato piatto da servire in tavola o per un buffet nelle occasioni più importanti sia a pranzo che a cena. Adatto sia per le stagioni estive che per quelle invernali, il carpaccio di pesce resta da sempre...
Pesce

Come preparare un carpaccio di tonno

All'interno della seguente guida, andremo a occuparci della tematica culinaria. Nello specifico, infatti, come avrete già notato attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ora ci concentreremo nello spiegarvi Come preparare un carpaccio di...
Pesce

Come fare il carpaccio

Il carpaccio è un piatto che consiste in fettine sottili di carne o pesce crudi o semi-crudi, conditi tramite l'utilizzo di olio, scaglie di grana e rucola o altre salse, a seconda della ricetta. Il piatto, fu inventato da Giuseppe Cipriani a Venezia...
Carne

Come impiattare il carpaccio di manzo

Il carpaccio è un piatto a base di carne cruda, nato nel 1950 all'Harry's bar di Venezia, ad opera dello chef Giuseppe Cipriani, che creò questo piatto come omaggio alla cara amica, contessa Amalia Nani Mocenigo, la quale, per motivi di salute non poteva...
Consigli di Cucina

Come preparare il carpaccio di polpo

Quante volte in un bel ristorante di pesce, magari sul mare e durante un tramonto romantico, avete gustato ottimi antipasti tra cui i pregiati carpacci di pesce? I ristoranti di un certo livello propongono spesso i carpacci nei loro menù: carpaccio di...
Antipasti

Ricetta: bresaola al carpaccio

All'interno della presente guida andremo a parlare di alimentazione, attraverso una ricetta molto interessante: la bresaola al carpaccio.L'estate è ormai alle porte, il caldo diventa sempre più soffocante e la voglia di mettersi ai fornelli va a farsi...
Antipasti

Come preparare un carpaccio di zucca

Quando si parla di carpaccio solitamente si parla del tipico salume tendente al bordeaux scuro che viene servito a tavola come ottimo antipasto accompagnato insieme a tante altre pietanze. Ma il nome di carpaccio viene dato anche ad altri ingredienti...
Antipasti

Come preparare il carpaccio di spada con melone e anguria

Quando arriva la bella stagione la moda cambia ma non solo in fatto di abbigliamento, la moda culinaria della primavera e dell'estate è fresca, colorata, gioiosa e leggera. All'insegna del vivere sano, esistono molte proposte che con poche calorie uniscono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.