Ricetta: cernia al cartoccio con verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le ricette di pesce sono sempre le più belle e delicate, spesso possono sembrare complicate da realizzare, ma esistono procedimenti molto semplici e veloci. La cottura al cartoccio è una di queste, e ci permetterà di cuocere il pesce in maniera omogenea e gustosa, mantenendo intatti tutti i valori nutrizionali. In questo caso possiamo preparare una deliziosa ricetta con la cernia, impreziosita da alcune verdure. Vediamo allora come preparare la cernia al cartoccio con le verdure.

27

Occorrente

  • Cernia
  • Pomodori, olio, sale e pepe
  • Verdure
  • Cipolla, timo, limone
37

Pulire il pesce

Per cominciare dovremmo pulire bene il pesce. Quindi passiamo a squamarlo, sventrarlo ed eviscerarlo. Laviamolo per bene sotto l'acqua corrente, facendo attenzione a sciacquarlo sia dentro che fuori. Poi pratichiamo una serie di tagli trasversali, col coltello, sui fianchi della cernia. In questo modo faciliteremo la cottura. Intanto prendiamo una teglia adatta alla lunghezza e larghezza del pesce, e la foderiamo con la carta forno. Facciamo attenzione prima a lavarla e a strizzarla, per poi stenderla accuratamente nella teglia.

47

Preparare la teglia

Ungiamo così la teglia con la carta forno, versando un po' d'olio d'oliva e spennellandola attentamente. Adesso possiamo posare al centro della teglia proprio la nostra cernia. La insaporiamo e condiamo con del sale e pepe, spargendolo sia dentro che fuori dal pesce. Poi aggiungiamo anche delle foglioline di timo. Intanto sbucciamo una cipolla e la affettiamo con cura, aggiungendola nella teglia. Scorpagiamola per bene su tutto il pesce. Puliamo e tagliamo a fettine un pomodoro, quindi saliamo il tutto.

Continua la lettura
57

Cuocere la cernia

Adesso non ci rimane che realizzare il nostro cartoccio. Chiudiamo bene l'involucro, realizzando il normale cartoccio, aiutandoci anche con una spillatrice, poi possiamo mettere la cernia in forno. Inforniamo il pesce a 180 gradi per 45 minuti. A metà cottura possiamo bagnare la cernia con del vino, irrorando sul fondo di cottura. Poi possiamo terminare la cottura. Una volta pronto, possiamo trasferire il pesce su un piatto da portata, sfilettiamo così la cernia e serviamola con delle verdure di cottura e delle fettine di limone.

Per una ricetta più semplice e veloce potremmo preparare dei filetti di cernia al cartoccio: li possiamo adagiare una per una su della carta stagnola, poi li condiamo con dell'olio, un po' d'aglio e delle fettine di limone, aggiungiamo poi delle fettine di pomodoro, saliamo e pepiamo. Avvolgiamo la carta stagnola e mettiamo le fettine al forno a 200 gradi per 15-20 minuti. Serviamo infine il piatto versando sopra anche un po' di sughetto di cottura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Serviamo il pesce sempre caldo
  • Potremmo anche frullare tutto il contenuto delle verdure del cartoccio, realizzando una cremina per guarnire il piatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare gli involtini di cernia alla rughetta

Per preparare un ottimo secondo piatto si potrebbe optare per gli involtini di cernia che è un pesce d'acqua salata molto saporito. La cernia ha delle grandi dimensioni e può essere bianca, bruna o dorata, ma qualunque sia la sua varietà viene cucinata...
Pesce

Come preparare la lasagna di cernia

La parola "lasagna" fa subito pensare alla ricetta tradizionale a base di ragù di carne. Per questo motivo lo portiamo sulle nostre tavole soprattutto in occasioni speciali, ad esempio il classico "pranzo della domenica". A tale proposito esistono numerosi...
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al ragù di cernia

La cernia è un pesce molto versatile che ben si presta a molte preparazioni. Le sue carni sono gustose e compatte, e in cottura sprigionano tutto il sapore della cucina mediterranea. I tagliolini al ragù di cernia sono una ricetta sfiziosa e leggera,...
Pesce

Ricetta: filetti di cernia ai capperi

La cernia è un pesce di mare piuttosto grosso, che può raggiungere anche i 30 kg di peso e che viene pescato nel Mar Mediterraneo e nell'Oceano Atlantico. Si caratterizza per la sua carne chiarissima e molto gustosa, oltre che per l'assenza di lische....
Pesce

Come fare gli involtini di cernia alla crema di asparagi

La cernia è un pesce molto prelibato e dal sapore delicato che si presta bene ad essere preparato in vari modi. Viste le sue dimensioni, la cernia viene solitamente venduta in tranci o a filetti e raramente la si può trovare intera. Oggi vi presentiamo...
Primi Piatti

Ricetta: sfogliatelle di fettuccine con ripieno di cernia

L'idea per questo primo piatto è fantastica, oltre che decorativa. Le sfogliatelle sono quelle deliziose paste di tradizione napoletana farcite con crema di ricotta. In questa versione invece assumono un gusto salato, pur mantenendo il loro caratteristico...
Pesce

Come preparare la cernia al sale

La cernia al sale è un secondo piatto leggero e privo di grassi. Anche se si utilizza molto sale il pesce non risulta salato al palato. Le erbe aromatiche che si utilizzano infatti conferiscono sapore al pesce. La cernia essendo privo di grassi è un...
Pesce

Ricetta: filetto di cernia alla livornese

Ecco qui una nuova ricetta, in cui cercheremo di riassumere tutto il sapore che i nostri mari sanno donarci. Nello specifico vogliamo proporre una ricetta a base di pesce, da servire ai nostri amici e parenti che verranno a cena o a pranzo da noi ed allo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.