Ricetta: coniglio in porchetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: coniglio in porchetta
17

Introduzione

La carne del coniglio ha molte proprietà nutrizionali. Ricca di gusto, contiene soprattutto ferro, potassio e fosforo. Il coniglio, essendo povero di colesterolo, è indicato per coloro che soffrono di ipercolesterolemia. Grazie all'abbondanza di proprietà nutrizionali, il coniglio è uno degli alimenti consigliati anche nelle diete. Le ricette a base di coniglio sono tantissime e tra queste c'è la ricetta del coniglio in porchetta. Un piatto gustoso e non troppo impegnativo. Nella seguente guida vedremo come prepararlo.

27

Occorrente

  • 1 coniglio tenero, 1 spicchio d'aglio (in alternativa, aglio in polvere), salvia rosmarino, 1 salsiccia, pancetta e prosciutto crudo
  • Aceto, olio, sale, pepe, vino bianco q.b.
37

Lavare e mettere a marinare il coniglio

Vi consiglio di acquistare un coniglio giovane (poiché sarà più tenero) e disossarlo. Lavatelo accuratamente sotto l'acqua corrente e, dopo averlo sviscerato, mettetelo a marinare in acqua fredda e aceto per circa tre ore. Nel frattempo, in una padella capiente antiaderente, mettete il prosciutto crudo e la pancetta tagliati a cubetti, una salsiccia, uno spicchio d'aglio (in alternativa potete utilizzare l'aglio in polvere), un goccio d'olio ed un pizzico di sale. Fate cuocere per almeno dieci minuti e, successivamente, tritate grossolanamente il tutto (aiutatevi con un mixer).

47

Farcire il coniglio

Ora prendete il coniglio, lavatelo nuovamente sotto l'acqua corrente fredda ed asciugatelo con cura. Cospargetelo di un trito fatto di salvia e rosmarino. Mettete al centro del coniglio il composto fatto precedentemente, cospargete con un pizzico di pepe ed arrotolate il coniglio su se stesso. Infine, legatelo saldamente con lo spago da cucina. Se volete dare più sapore al coniglio, potete arrotolare attorno ad esso anche delle fettine di pancetta e qualche rametto di rosmarino.

Continua la lettura
57

Cuocere in forno e servire

Preriscaldate il forno a 180°. Mentre il forno si riscalda, mettete il rotolo di coniglio in una pentola con una noce di burro e dell'olio e fatelo rosolare. Dopo circa cinque minuti, aggiungete un bicchiere di vino bianco ed un bicchiere d'acqua. Mettete la pentola nel forno per almeno un'ora e mezza. Rigiratelo di tanto in tanto. Quando il vostro rotolo sarà pronto, sfornatelo, eliminate lo spago da cucina e tagliate il coniglio a fettine. La vostra pietanza può essere accompagnata da una purea di patate o con le patate in forno.

67

Consigli

In alcune zone d'Italia, il coniglio in porchetta viene cucinato aggiungendo al ripieno anche la frittata o del formaggio. Inoltre, un'alternativa all'acqua e aceto per marinare il coniglio, è che lo si può tenere una notte intera in ammollo con il latte. Questa alternativa la consiglio qualora il coniglio non fosse particolarmente tenero. Infatti, grazie al latte, la carne di coniglio si ammorbidirà notevolmente.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: rotolo di coniglio ai pistacchi

Decidere cosa preparare e servire ai propri ospiti come seconda portata può diventare un problema spinoso, ed è per questo che oggi veniamo in vostro soccorso con questa deliziosa ricetta: il rotolo di coniglio ai pistacchi. Si tratta di un piatto comunque...
Carne

Ricetta: fricassea di coniglio

Ecco a tutti voi, una nuova ed anche del tutto gustante ricetta, e nello specifico la fricassea di coniglio.Cercheremo di realizzarla nella nostra cucina, con le nostre mani e con la nostra fantasia.Il coniglio in fricassea è un secondo piatto gustoso...
Carne

Come cucinare il coniglio al forno

La carne di coniglio è un alimento indicato per qualsiasi età grazie alle sue caratteristiche. Essa appartiene alla categoria delle carni bianche; è molto magra e prelibata, ricca di vitamine del gruppo B e di sali minerali ed ha un basso contenuto...
Carne

Come preparare il coniglio al sidro di mele con patate

Oggi vi andrò a spiegare come preparare il coniglio al sidro di mele con patate. Lo stufato risultante è incredibilmente semplice e delizioso. Il coniglio è un animale laborioso da preparare. Vi piace il petto di pollo costituito da carne fondamentalmente...
Carne

Ricette Bimby: coniglio alla cacciatora

Come consigliato da quasi tutti i nutrizionisti, sono da preferire le carni bianche (pollo, coniglio, tacchino) a quelle rosse, perché sono ritenute più sane, ricche di proteine e ferro ed inoltre più digeribili, anche se non tutti gradiscono il sapore...
Carne

Ricetta: coniglio alla provenzale in salsa

Il coniglio ha la carne magra, molto gustosa ed anche molto "bianca". Esso è ideale per molte e numerose pietanze, che sono anche intercambiabili con quelle dell'agnello e del pollo. Il coniglio selvatico è molto più saporito rispetto al coniglio che...
Carne

Ricetta: coniglio agli aromi

La ricetta proposta in questa guida è un secondo piatto di carne di coniglio agli aromi con contorno di patate. È un piatto è leggero e molto semplice da preparare, perfetto da servire ad un pranzo tra amici o con i propri famigliari di domenica. Il...
Carne

Come preparare il coniglio al sidro di mele

Se vi siete stancati di preparare il coniglio sempre in umido o arrosto, ecco qua la ricetta che fa al caso vostro: il coniglio al sidro di mele. Si tratta di una preparazione abbastanza semplice ma è comunque indispensabile avere un po’ di tempo a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.