Ricetta: costine con verza alla bresciana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete voglia di un piatto sano e nutriente!? Perché non provate a optare per le costine con verza alla bresciana. Per preparare questo piatto tipico della cucina lombarda vi basteranno pochissimi ingredienti. Scopriamo insieme come realizzare in modo semplice e veloce la ricetta: costine con verza alla bresciana.

25

La prima cosa che dovreste fare per preparare le vostre gustose costine con verze alla bresciana, è quella di iniziare concentrandovi nella pulizia della cipolla. Lavorate sulla cipolla pulendola dagli strati più esterni e tagliatela a fette sottili. Per i vostri intenti potrebbe risultare molto utile utilizzare delle cipolle bianche o in alternativa dorate, poiché esse risultano essere le più adatte a questo tipo di piatto. Inoltre ricordate di non utilizzare la cipolla rossa qualora non voleste conferire alle vostre costine un sapore troppo forte.

35

Proseguite la preparazione del piatto mettendo sul fuoco una pentola dai bordi alti, per far si che la stessa riesca a contenere le costine e la verza, in modo tale durante la fase di cottura non escano fuori dal tegame. Ricordate inoltre di scegliere un tipo di pentola molto ampia, che permetta alle costine di essere cotte in maniera omogenea.

Continua la lettura
45

Di seguito recuperate la cipolla tagliata in precedenza e unitene le fette, dopodiché abbassate leggermente la fiamma permettendo cosi alla cipolla di cuocere senza bruciarsi è aggiungendo un po’ d’acqua. Una volta che le cipolle risulteranno abbastanza morbide dovrete aggiungere le costine facendole cuocere leggermente in maniera omogenea. Durante il processo di cottura, voltate le costine per fare in modo che possano cuocersi da ambedue i lati. Nel frattempo che le costine si cuociano dedicatevi alla verza pulendola e lavandola, dopodiché tagliatela a fette sottili, e quando, le costine risulteranno abbastanza brune aggiungetela in pentola.

55

A questo punto, utilizzate un cucchiaio di passata al pomodoro, del sale e del pepe per rendere tutto più saporito, ricordando di prestare attenzioni alle dosi di pepe e sale.
Nel frattempo preparate a parte in una piccola pentola del brodo vegetale. Potete scegliere di preparare il vostro brodo sia utilizzando un comune dato vegetale o in alternativa potreste fare bollire in una pentola con acqua un gambo di sedano una carota una patata e una cipolla. Questi ingredienti conferiranno al brodo vegetale maggiore sapore. Una volta pronto, aggiungete il brodo vegetale alla pentola con le costine e la verza e fate cuocere il tutto a fuoco lento, mettendo un coperchio sulla pentola per almeno tre ore. A termine della preparazione delle vostre costine con le verze ricordatevi di servirle ben calde per non guastarne il sapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare le costine di maiale al cavolfiore

Fare le costine di maiale al cavolfiore richiede circa un'ora fra preparazione e cottura, ed è un piatto gustoso che unisce le proteine ed il sapore intenso della carne di maiale con il cavolfiore, un ortaggio particolarmente nutriente con proprietà...
Consigli di Cucina

Come servire le costine d'agnello

Le costine di agnello sono un ingrediente che può essere utilizzato in cucina in moltissime ricette. Grazie alla versatilità di questo alimento, a volte sottovalutato, ed alle sue carni saporite, magre e digeribili è adatto a tutta la famiglia. In...
Carne

Come preparare le costine di maiale affumicate

In questa guida vedremo come preparare le costine di maiale affumicate, utilizzando il barbecue. Sono molto semplici da preparare, ma dovrete seguire attentamente la guida così non sbaglierete. Potrete cucinare per dei vostri amici o parenti. Sarà un...
Carne

Come cucinare costine di maiale al forno

La carne di maiale contiene una fonte di proteine, vitamine e minerali, con il suo basso contenuto di sodio lo rende una buona scelta di carne se si vuole mantenere la pressione sanguigna bassa, contiene nove aminoacidi essenziali, migliora le diverse...
Primi Piatti

Come cucinare la cassoeula tradizionale brianzola

La cassoeula è un tipo di sugo fatto con le parti del maiale. Per parti non si intende solo le costolette e la salsiccia, ma anche la cotenna, la zampa e l'orecchio, parte integrante della ricetta tradizionale brianzola. Per quanto possa sembrare una...
Carne

Idee per una grigliata di carne mista

Per preparare un'ottima grigliata di carne mista, è necessario seguire delle regole fondamentali: infatti, se si desidera un buon risultato, non è sufficiente accendere la brace e mettere la carne al fuoco. È sì vero che tutto prende un buon sapore...
Carne

Come preparare le costolette di maiale al sugo

Ricetta  gustosa ed economica, nonostante molti siano convinti che essa sia molto più grassa di altre, è bene precisare che le carni di suini provenienti da allevamenti biologici, hanno quasi le medesime proprietà di quelle del pollo. Ecco perché...
Consigli di Cucina

Ricette stuzzicanti con il seitan

Il seitan è un alimento tipico della tradizione gastronomica orientale, ottenuto dal glutine del grano e da altri cereali. Essendo simile alla carne, nell'aspetto e nel contenuto proteico, è ampiamente utilizzato nella preparazione di pietanze vegetariane...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.