Ricetta: costolette di capretto impanate al forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendete preparare le costolette di capretto in un modo diverso dal solito, potete cimentarvi nell’elaborazione di una ricetta che le prevede impanate e cotte al forno. Il procedimento non è affatto difficile, e richiede soltanto un minimo di accortezza per raggiungere il buon fine. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete le indicazioni su come prepararle e l’elenco degli ingredienti necessari.

25

Occorrente

  • Costolette di capretto 8
  • Uova 2
  • Pane grattugiato 100 gr
  • Parmigiano 50 gr.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe macinato q.b.
  • Rosmarino q.b.
35

Preparare l'impanatura

Per iniziare preparate l’impanatura, per cui sbattete le uova aggiungendo anche del pepe macinato ed aggiustandole di sale. Fatto ciò, prendete un paio di ramoscelli di rosmarino e dopo averli accuratamente puliti sotto l’acqua corrente, appoggiateli su un tagliere di legno e tritateli con una mezzaluna. A questo punto versate in un piatto il pangrattato, il parmigiano grattugiato e lo stesso rosmarino.

45

Infornare le costolette impanate

Una volta preparata l’impanatura, potete procedere bagnando a turno le costolette di capretto nell’uovo precedentemente sbattuto, e man mano le impanate nel misto a base di pangrattato, rosmarino e parmigiano, rigirandole un paio di volte affinché il composto granuloso le ricopra del tutto, condizione questa che alla fine vi consentirà di ottenere la parte esterna molto più croccante. Una volta impanate tutte le costolette, adagiatele in una teglia da forno opportunamente foderata sul fondo con della carta specifica per l’uso, oppure se non l’avete a portata di mano, potete imburrarla o cospargerla di olio extravergine d’oliva. Adesso irrorate le costolette di capretto con dell’altro olio, e fatele cuocere a 180 gradi per circa 20 minuti. Una volta pronte, potete servirle in tavola ben calde, accompagnate magari da patate alla brava oppure con una fresca insalata verde condita con olio, sale e limone.

Continua la lettura
55

Friggere le costolette

A margine di questa ricetta è importante aggiungere che se preferite ottenere le costolette di capretto molto più croccanti, allora prima di inserirle nella teglia e poi nel forno subito dopo l’impanatura, potete leggermente friggerle in una padella antiaderente con all’interno dell’olio adatto per la frittura. In tal caso non è necessario irrorare le costolette nella teglia se avete optato per quest’ultima procedura, e magari visto che vi trovate con il forno acceso, potete anche approfittarne per preparare delle patate novelle e poi cospargerle con sale, olio ed origano. In tal modo otterrete un contorno ideale per esaltare ancora di più il gusto della ricetta, ed accompagnando il tutto con un bicchiere di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il capretto con i piselli all'uovo

Se siete alla ricerca di un piatto gustoso e diverso dai soliti che preparate, questa guida è ciò che fai per voi. Vi spiegheremo come preparare il capretto con i piselli all'uovo. Si tratta di una ricetta tipica della regione Campania. In questa portata,...
Carne

Come preparare le costolette di vitello alla milanese

La costoletta alla milanese, nonostante il suo nome, forse non è una ricetta che ha esattamente origini lombarde. Sul modo in cui sia nata, infatti, esistono diverse versioni, e la sua paternità è stata a lungo contesa tra viennesi e milanesi. Probabilmente,...
Carne

Come fare le costolette di agnello in crosta di pistacchio

Eccoci qui, pronti a preparare una buonissima ricetta, da proporre a tutti i nostri ospiti perché gradiranno di certo.ub">Stiamo cercando d'imparare insieme come poter fare le costolette di agnello in crosta di pistacchio, nel migliore dei modi ed in...
Carne

Ricetta: costolette di agnello saltate all'aglio

Le costolette di agnello è un secondo piatto di carne veloce da preparare, occorrono circa 35 minuti dalla padella alla tavola. Una ricetta semplice ma deliziosa, con pochi e semplici ingredienti. Infatti basta solo rosolarle in padella e creare una...
Carne

Ricetta: costolette di agnello in crosta di cuscus

Per portare in tavola una cena sfiziosa e originale, perché non sfruttare la golosa versatilità del cuscus? In questa particolare ricetta, il cuscus si trasforma in prelibata panatura per le costolette d'agnello! Una preparazione semplice, ma di grande...
Carne

Ricetta: costolette di agnello alla brace

Chi ama la cucina è sempre alla ricerca di nuove ricette da preparare. Il più delle volte ci si butta sul sicuro e, si punta alla tradizione italiana, molto ricca e diversa di regione in regione. Nei passaggi seguenti vi illustreremo un ricetta tipica...
Carne

Ricetta: costolette al pepe

L'estate è il periodo perfetto per pranzare all'aperto con gli amici e un bel barbecue acceso! Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non preparare una golosa grigliata di costolette al pepe? Una ricetta davvero semplice, veloce e molto...
Carne

Ricetta: costolette di maiale in umido con polenta

Le costolette di maiale in umido con polenta sono un piatto unico ideale per una cena numerosa o quando fuori fa freddo. La preparazione della ricetta è semplice e non richiede particolari doti culinarie. Ben più importante, infatti, con le carni in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.