Ricetta: cotoletta in salsa di funghi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete alla ricerca di un secondo piatto gustoso e appetitoso, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nella seguente guida infatti, attraverso una serie di utili e semplici passaggi, vi illustrerò come preparare la cotoletta in salsa di funghi. Per la sua preparazione, sono necessari poche ma laboriose operazione, con un risultato più che garantito, indicandovi, tra l'altro, il corretto procedimento per la realizzazione di questa stuzzicante ricetta, in grado di appagare sia i grandi che i bambini. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • 500 gr di noce di vitello (o petto di pollo/tacchino)
  • 1 kg di funghi champignon
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Olio di semi di arachide (per friggere)
  • Pangrattato q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
36

Innanzitutto, la prima operazione da compiere per preparare le cotolette in salsa di funghi, consiste nello sbattere l’uovo all'interno di un piatto, aggiungendo anche un pizzico di sale, dopodiché immergetevi per bene le fettine. Fatto ciò, tuffatele nel pangrattato e fate in modo che l’impanatura ricopra completamente tutta la superficie della carne. In un tegame, scaldate l’olio di semi di arachide e friggete le fettine, girandole spesso, per assicurare una cottura omogenea: quindi, disponetele su un vassoio con carta assorbente, così da eliminare l’olio in eccesso. Se gradite una versione più leggera del piatto, potete disporre le fettine su una leccarda ricoperta con un foglio di carta forno, ed infornare per circa 30 minuti, alla temperatura di 180°C.

46

Successivamente, pulite accuratamente i funghi champignon, eliminando tutte le impurità residue sulla superficie, quindi tagliateli a fettine sottili. Se gradite un sapore più ricco ed intenso, potete unirvi anche qualche fungo porcino. Fate rosolare uno spicchio di aglio con un filo di olio extravergine d’oliva, condite con un pizzico di sale e del peperoncino in polvere, dopodiché versatevi i funghi, facendoli cuocere a fuoco vivo per far evaporare la componente acquosa. In seguito, aggiungete i due cucchiai di farina, precedentemente setacciata, ed il vino bianco secco, mescolando per bene, per evitare che si formino grumi.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, potete unire all'intingolo le fettine di carne, girando bene per far insaporire i vari ingredienti tra loro. Disponete la carne sul piatto di portata, ricopritela con il condimento, aiutandovi con un cucchiaio, e spolverizzate il tutto con del prezzemolo fresco, tritato finemente. Potete anche accompagnare il piatto con dei crostini di pane integrale, ed innaffiarlo con un vino rosso secco, dal gusto intenso e deciso. Servite la pietanza quando è ancora molto calda, per evitare che la salsa si rapprenda eccessivamente. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere più saporita la panatura, potete aggiungere al pangrattato un cucchiaio di parmigiano grattugiato.
  • Potete optare per delle fettine di noce di vitello o per del petto pollo o tacchino, in base ai vostri gusti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare la cotoletta senza uovo

Ecco una bella ed interessante ricetta, attraverso il cui aiuto concreto ed efficace, poter imparare come preparare, nella nostra cucina e con le nostre mani, la cotoletta senza uovo, in maniera tale da poterla servire e portare in tavola, ai nostri ospiti,...
Carne

Ricetta: cotoletta alla milanese

La cotoletta alla milanese è un succulento piatto a base di carne impanata. Mentre a Vienna diviene popolare la cosidetta Wiener Schnitzel ossia una costoletta sottile genericamente di maiale, nel capoluogo lombardo si fa strada l'amatissima lombata...
Carne

Involtini di cotoletta al prosciutto

Per portare in tavola un piatto goloso e veloce da preparare, perché non lasciarci ispirare dalla croccante panatura delle cotolette? In questa sfiziosa variazione sul tema, le cotolette si trasformano in morbidi involtini che nascondono un cuore saporito!...
Carne

Ricetta della cotoletta alla palermitana

Quando si parla della cotoletta, il pensiero di molta gente va sulla tradizionale e famosa cotoletta alla milanese. Quest'ultima costituisce un piatto classico della gastronomia italiana adorato da grandi e piccini, grazie alla sua bontà e alla capacità...
Carne

Ricetta della cotoletta senza uovo

La cotoletta alla milanese è uno dei piatti preferiti dai più piccoli e non solo, la cotoletta resta un piatto un po' pesante, specie per chi ha dei problemi di digestione. L'uovo e la frittura non dovrebbero mai essere consumati in grande quantità,...
Carne

Come preparare la cotoletta di funghi porcini

Le cotolette sono amate da tutti: dai grandi e sopratutto dai piccini. Al forno o fritte sono un piatto a cui nessuno sa resistere. Si possono realizzare sia utilizzando la carne di manzo che quella di maiale, ma si può benissimo preparare una cotoletta...
Carne

Come preparare gli involtini di cotoletta

Gli involtini di cotoletta sono un classico della cucina italiana. A seconda della regione, naturalmente, cambia anche il metodo di preparazione e gli ingredienti che vengono impiegati per il ripieno. Essi, in base al gusto di ogni persona, possono essere...
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotoletta di rape e scamorza

La rapa è un ortaggio che contiene acido folico e molte vitamine, specialmente quelle che appartengono al gruppo C. Può essere mangiata sia cruda all'interno di insalate che cotta per realizzare piatti più elaborati. Leggendo questo tutorial si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.