Ricetta: crackers senza lievito

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I crackers sono sono uno dei prodotti alimentari più conosciuti in assoluto, in quanto preferiti da grandi e piccini. I cracker sono ottimi per essere mangiati asciutti, ma possono essere tranquillamente farciti con diversi ingredienti salati e questo spiega anche motivo del loro successo. Normalmente possono essere acquistati già confezionati e pronti per essere gustato, ma pochi sanno che si possono preparare facilmente anche in casa senza utilizzare il lievito, bensì degli ingredienti semplici come l'acqua, la farina, l'olio extravergine d'oliva ed il sale. Vediamo allora attraverso i passi della seguente guida, la ricetta per preparare i cracker senza lievito.

25

La qualità alimentare è un elemento importante per salvaguardare la nostra salute; a tal proposito, non tutti conoscono l'utilità e il sistema per usare questo composto, in commercio viene venduto con frequenza il: lievito di birra, lievito specifico per dolci, ricchi di funghi microscopici capaci di moltiplicarsi rapidamente, la loro fermentazione non sempre fa bene al nostro sistema digestivo.

35

Iniziamo a preparare la ricetta, inserendo in un robot da cucina, la farina e l'acqua, aggiungendola lentamente, per far si che venga assorbita perfettamente dalla farina stessa. Scegliamo acqua di bottiglia, senza mettere l'acqua di rubinetto, che in alcune zone d'Italia, contiene un'alta concentrazione calcarea, che inficia negativamente sul sapore finale.

Continua la lettura
45

Dopo l'acqua versiamo l'olio extra vergine d'oliva e un pizzico di sale. Facciamo miscelare il composto per 3 o 5 minuti, ad una velocità moderata e non appena amalgamato, lo stendiamo con un mattarello, per poi tagliare delle sfoglie sottili, da ricoprire con un canovaccio in cotone, appena inumidito. Lasciamolo a riposo per 30 minuti.

55

Trascorso tale tempo di riposo, prendiamo le sfoglie e le passiamo nell'impastatrice appoggiandole su di un piano di legno infarinato e cominciando a dargli la forma. Bucherelliamoli con uno stuzzicadenti in superficie, spennelliamoli servendoci dell'olio extra vergine d'oliva e li adagiamo sopra una placca rivestita di carta da forno. Adesso possiamo inserirli nel forno per 12 minuti, precedentemente riscaldato a 190° gradi. Durante il tempo di cottura, controlliamo che la superficie dei crackers assume la colorazione dorata, onde evitare che si possano bruciare. A fine cottura decoriamoli con dei granelli di sale semi-grosso, ma senza esagerare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come si preparano i crackers al pomodoro in casa

A moltissime persone piace sgranocchiare spesso qualcosa durante le varie pause del lavoro o durante lunghi pomeriggi che separano il pranzo dalla cena. Tra i vari stuzzichini da assaporare, ci sono sicuramente da considerare i classici crackers. Molto...
Pizze e Focacce

Ricetta: crackers alla canapa

La farina di canapa ha un gusto e dei valori nutrizionali diversi rispetto alla classica farina. Non è una farina che si trova in qualunque negozio o supermercato: potrete però recarvi in un negozio di prodotti biologici oppure, come ogni cosa, si può...
Pizze e Focacce

Come preparare crackers ai semi di lino

I Crackers sono tra gli snack più diffusi. Che comapaiano sulla nostra tavola al posto del pane o come spuntino veloce a scuola e al lavoro. Il motivo è la loro praticità. Sottili e gustosi, usati come base per una ricetta o sgranocchiati in solitario....
Antipasti

Ricetta per i crackers fatti in casa

I crackers sono dei biscotti salati, asciutti e croccanti, spesso usati per sostituire il pane. L'idea di creare i crackers prende spunto dalle gallette militari e dal pane che i pescatori portavano in mare per giorni e giorni. In commercio ne esistono...
Pizze e Focacce

Come preparare i crackers con riso soffiato al rosmarino e salvia

I crackers sono ottimi come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio. Possiamo mangiarli da soli oppure conditi con golose salsine alle verdure o ai formaggi. Oppure possiamo preparare dei sfiziosi antipasti per una cena con amici. Prepararli a casa...
Consigli di Cucina

Come fare i crackers di lupino

La farina di lupino è un ingrediente che solitamente non è molto conosciuto, anche se la sua storia ha origini piuttosto antiche, poiché se ne riscontra utilizzo già dagli antichi egizi. Infatti esistono molteplici ricette eseguite proprio con questo...
Antipasti

Come preparare un cheesecake salato

Quando si parla di cheesecake (ovvero torta al formaggio) si pensa immediatamente ad un dolce delizioso, fatto da una base di biscotti secchi sormontata da uno strato di crema al formaggio dolce e goloso. Il cheesecake, tuttavia, può essere presentato...
Antipasti

Cheesecake salata alle acciughe

Si è sempre alla ricerca di piatti nuovi. Delle volte anche inventando si possono ottenere dei risultati sorprendenti. Nella ricetta che segue proporremo un piatto prevalentemente estivo proprio perché fresco e, il cui l'ingrediente principale saranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.