Ricetta: crostata di crema e mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: crostata di crema e mele
16

Introduzione

La crostata è un dolce molto versatile. Si arricchisce di ingredienti molto golosi. La pasta frolla, poi ricorda il tenero abbraccio della nonna. Se volete unire la dolcezza della crema e la genuinità della frutta, vi consiglio questa prelibatissima ricetta. Grandi e piccini ringrazieranno sicuramente. Ecco la ricetta della crostata di crema e mele.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Per la crema: 1 uovo, 2 tuorli, 35 g di fecola di patate, 35 g di farina, 150 g di zucchero, 500 ml di latte, 1 bustina di vanillina.
  • Per la pasta frolla: 200 g di farina 00, 100 g di burro, 50 g di zucchero a velo, 2 tuorli d'uovo.
  • Per coprire: 2 mele gialle, succo di limone, zucchero.
36

Preparazione della crema

Iniziamo la nostra crostata di crema e mele, preparando per prima la crema. In un pentolino di media grandezza versiamo mezzo litro di latte ed una bustina di vanillina. Poniamolo sui fornelli a fiamma moderata. In una ciotola capiente, stretta e alta mettiamo due tuorli d'uovo e lo zucchero. Con una frusta elettrica, montiamo il tutto fino ad ottenere un composto cremoso ed aggiungiamo la farina e la fecola di patate. Continuiamo a mescolare ed aggiungiamo il latte poco alla volta. In seguito mettiamo il tutto in una pentola a fuoco basso e continuiamo a mescolare. Utilizziamo un cucchiaio di legno per ottenere un composto denso. Quando abbiamo realizzato il giusto composto, versiamolo in un'altra ciotola. Si raccomanda di coprirlo con un panno di cotone, per farlo raffreddare.

46

Preparazione della pasta frolla

Proseguendo nella preparazione della crostata di crema e mele, prepariamo la pasta frolla. Prendiamo un recipiente ampio e lavoriamo lo zucchero con il burro. Il burro deve essere morbido e a temperatura ambiente. Successivamente, aggiungiamo l'uovo, la farina, un pizzico di sale e la vanillina. Misceliamo fino a quando gli ingredienti leghino tra loro. Poi, formiamo un bel panetto, come per la base della pizza. Avvolgiamolo in una pellicola e mettiamolo in frigo per farlo riposare circa mezz'ora. Intanto, affettiamo due mele gialle e le poniamo in un piatto. Spremiamo sopra abbondante succo di limone ed un po' di zucchero.

Continua la lettura
56

Cottura della crostata

Adesso dobbiamo scegliere la teglia per la preparazione della crostata. Copriamo la superficie con la carta da forno. Stendiamo la pasta frolla con il mattarello. Cospargiamo la crema sulla base che abbiamo steso e preriscaldiamo il forno a 180° C. Disponiamo le mele in modo circolare, cercando di formare dei petali di fiore. In seguito versiamo un poco di crema, il succo di limone e cospargiamo con zucchero a velo per abbellire ed addolcire maggiormente. Mettiamo la teglia nel forno per circa 40 minuti, verificando la cottura. Essa varia a seconda del modello del forno. Poi, estraiamo la teglia dal forno e facciamo raffreddare la crostata di crema e mele prima di servirla. È consigliabile accompagnarla con un vino bianco da dessert.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparate tutto con la massima attenzione senza fretta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata con chantilly e lamponi

Come tutti sappiamo, un pranzo che si rispetti deve terminare con un dessert. Uno di questi dessert può essere un ottima crostata. Ce ne sono ...
Dolci

Ricetta: crostata alla crema pasticcera

La crostata è certamente uno dei dolci più tipici della tradizione culinaria italiana. Molto spesso infatti, si è soliti possedere in casa, alcune ricette tramandate ...
Dolci

Come preparare la crostata vanigliata agli agrumi con panna

Quella che vi propongo oggi è una torta dai sapori delicati ed avvolgenti. Di facile realizzazione ideale come dolce a fine pasto o come torta ...
Dolci

Ricetta: crostata meringata con crema al lime e cocco

La crostata è un dolce veloce e di facile preparazione, ma molto goloso. La pasta frolla infatti si presta a tantissime combinazioni che vengono incontro ...
Dolci

Come preparare una crostata con crema all'arancia

Molte sono le ricette per fare una buona crostata. Un dolce leggero, piacevole, adatto sia alla colazione che alla merenda. La base croccante può contenere ...
Dolci

Ricetta per una crostata perfetta

Il profumo dei dolci ha sempre dato l'impressione di festa, anche in un giorno normalissimo. Basta infornare una torta, per sentirsi allegri e creare ...
Dolci

Ricetta: crostata di mele al marzapane

La crostata è un tipico dolce italiano, costituito da una base di pastafrolla e da un ripieno: a base di frutta oppure di crema al ...
Dolci

Ricetta: crostata di ricotta e fragole

La ricetta della crostata è una fra le più ricercate su internet, probabilmente perché si tratta di uno dei dolci più apprezzati da grandi e ...
Dolci

Ricetta: crostata alla crema di caffè

La crostata è un dolce tradizionale della cucina italiana ed è amata da tutti, grandi e piccini, la ricetta in questione, è rappresentata da un ...
Dolci

Come Preparare la Crostata Macedonia

Se amate la frutta e soprattutto i dolci alla frutta, non potete non amare la crostata macedonia che unisce il sapore della frutta al gusto ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.