ricetta: crostata salata con crema di formaggio e radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando vuole preparare qualcosa di sfizioso edi invitante ma non si hanno molte idee, è possibile senza dubbio optare per una ricetta estremamente gustosa. Si tratta della crostata salata con crema di formaggio e radicchio, un piatto davvero facile e veloce da realizzare. Esso inoltre è in grado di accontentare il palato sia dei grandi che dei più piccini. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per preparare questa ricetta deliziosa.

26

Occorrente

  • 190 g. di burro
  • 70 g. di acqua
  • 300 g. di farina 00
  • Sale e pepe
  • 250 g. di groviera
  • Noce moscata
  • 1 bicchere di vino bianco
  • 300 g. di radicchio
  • 700 ml di latte
  • 1 uovo
36

Preparare la pasta

Innanzitutto bisogna preparare la pasta brisè. Per farlo bisogna setacciare la farina in un'ampia terrina e unire poi il burro mescolando bene. Potete lavorare il composto a mano con una frusta o frullare nel mixer. Quindi versate un pizzico di sale e l'acqua fredda nell'impasto di burro e farina. Trasferite il composto su un piano di lavoro o su un tavolo e lavorate con le mani energicamente. Otterrete così un panetto soffice che dovrete mettere in una ciotola e ricoprire con della pellicola trasparente. Poi lasciate riposare in frigorifero per circa quaranta minuti. Nel frattempo preparate la crema di formaggio.

46

Preparare la crema di formaggio

Mettete 700 ml di latte in un pentolino e fate scaldare a fuoco basso. Grattugiate poi la noce moscata e continuate a far bollire. Prendete una pentola a parte e fate sciogliere il burro, quindi aggiungete la farina setacciata e lasciate cuocere ancora per qualche istante. Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete al composto il latte bollito con la noce moscata. Ponete nuovamente la pentola sul fuoco e fate bollire a fuoco basso. Mettete dentro la groviera a scaglie e procedete con la cottura. Una volta che il formaggio si è sciolto, spegnete e tenete la crema da parte. In una padella fate scaldare una noce di burro, aggiungete il radicchio affettato, sale, pepe e sfumate con un bicchiere di vino bianco. Portate il radicchio a cottura e unitelo poi alla crema di groviera.

Continua la lettura
56

Cuocere

Prendete la pasta e stendetela con il mattarello. Intanto procuratevi un recipiente e mettetevi all'interno la carta da forno. Dopodiché adagiatevi sopra pasta brisè e fate dei buchi utilizzando una forchetta. A questo punto versate dentro il ripieno di formaggio e radicchio. Con la restante pasta brisè potete creare delle strisce che andrete a mettere sulla crostata salata. Mettete tutto in forno e lasciate cuocere per almeno quaranta minuti. Trascorso questo tempo verificate che la crostata sia pronta e poi servite in tavola ben calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

3 ricette velocissime con radicchio rosso

Il radicchio è un ortaggio che aggiunge colore alle pietanze, grazie alle sue foglie color vino rosso. Si tratta di un alimento molto simile alla cicoria e al cavolo, le cui teste sono piccole e raggiungono una dimensione compresa tra un'arancia e un...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare il radicchio

Il radicchio è un'insalata amara, generalmente dal color rosso intenso, molto presente sulle tavole degli italiani e che ben si addice alla preparazione di numerosi piatti. Ne esistono diverse tipologie, come quello allungato di Treviso o quello più...
Pizze e Focacce

Torta salata ai funghi e radicchio

Nella seguente guida, vi illustrerò una ricetta di cucina veramente deliziosa, la quale potrà risolvere l'immancabile dubbio quotidiano che si presenta quando si deve pensare alla preparazione della cena e potrà essere una valida alternativa per un...
Pizze e Focacce

Crostata salata con ricotta e zucchine

In questa guida daremo la ricetta per la preparazione di una gustosissima torta salata, la soluzione a qualsiasi pranzo o cena con amici e parenti. Nello specifico vedremo come preparare una buona e golosissima crostata salata con la ricotta e le zucchine....
Antipasti

Torte salate vegetariane: 5 ricette

Avete mai pensato di preparare una torta salata? Il procedimento è abbastanza semplice basta armarvi di fantasia per scegliere gli ingredienti che più vi piacciono. Ecco la lista per 5 ricette di torte salate vegetariane. Sono ricette veloci che potete...
Dolci

Ricetta: crostata di ricotta all'arancia

Il delicato profumo di un dolce che cuoce lentamente nel forno, ha qualcosa di magico e speciale! Un sentore delicato, che riempie la casa con le note deliziose delle ricette che ci preparavano le nonne. La crostata è poi il dolce casalingo per eccellenza,...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con fonduta e radicchio

Le lasagne con fonduta e radicchio sono un primo piatto sostanzioso e gustoso da servire durante il periodo invernale. Queste lasagne solitamente piacciono sia agli adulti che ai bambini e sono molto semplici da preparare. Basta procurarsi tutti gli ingredienti...
Consigli di Cucina

5 ricette con i cavoletti di Bruxelles

Le verdure da poter inserire all'interno di primi piatti, di secondi o di contorni golosi da preparare in casa, sono davvero decine e decine. Chi non ama infatti gustare un saporito radicchio all'interno di una gustosa pasta e chi non ama anche stuzzicare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.