Ricetta: filetto al pesto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il filetto al pesto è un piatto che viene preparato e servito, prevalentemente, durante la stagione estiva. Per questo motivo, è particolarmente adatto ad una cena tra amici sul terrazzo o in un giardino fresco. In questa gustosa ricetta il filetto è accompagnato, non soltanto dal pesto, ma anche da diverse verdure di stagione. Troviamo, quindi, il peperone, la melanzana ed i pomodori, che rendono molto gustoso il sapore di questa pietanza.

26

Occorrente

  • 600 gr di filetto in pezzo unico
  • 1 peperone giallo ed uno rosso
  • 1 melanzana
  • 3 pomodori
  • 1-2 mazzetti di basilico
  • 1 cipollotto
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.
36

Lavare e tagliare le verdure

Per prima cosa, è necessario preparare il pesto che si utilizzerà per condire il filetto. Prendere quindi la mezzaluna e tagliare finemente il basilico insieme all’aglio. Mettere questo trito nel frullatore ed aggiungere un po' d’olio extravergine d’oliva con un pizzico di sale. Dopo aver fatto ciò, scaldare la bistecchiera mentre si preparano le verdure. Allo stesso momento, infatti, si dovranno lavare ed asciugare per bene le verdure prima citate, ed anche le erbe aromatiche. Precisamente, la pulizia dei peperoni consiste, dopo averli aperti a metà, nel togliere sia i semi che la parte bianca. In seguito, occorre tagliarli a fettine sottili, spesse circa un centimetro. Oltre a ciò, è necessario lavare molto bene i pomodori, avendo cura di rimuovere tutti i semi collocati all’interno, e tagliarli in fettine molto sottili.

46

Far rosolare le verdure

Successivamente, la stessa procedura deve essere usata per pulire le melanzane. Si deve, pertanto, tagliare una melanzana a fettine sottili e lasciarla riposare su della carta da cucina, cospargendola con del sale. Così facendo, tutta l'acqua di vegetazione ed il sapore amarognolo della melanzana verranno perduti. Adesso, sbucciare uno spicchio d'aglio, pulire il cipollotto e tritarlo in modo molto fine. Ora, si può far rosolare il cipollotto con l'aglio in una padella dove sono stati aggiunti 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva. Una volta che il tutto sarà ben rosolato, si potranno aggiungere le verdure che sono state preparate in precedenza.

Continua la lettura
56

Cuocere il filetto

Una volta che la bistecchiera si è scaldata molto bene, è necessario ungere il filetto con un paio di cucchiai d'olio extravergine d'oliva, aggiungendo una spolverata di sale e di pepe. Collocare il filetto sulla bistecchiera e cuocerlo per 20 minuti circa, girandolo sull'altro lato una volta che è a metà della cottura. A questo punto, si può tagliare il filetto in fettine spesse circa mezzo centimetro ed aggiungere una fetta in ciascun piatto, ricoprendo ognuna di queste con il pesto che è stato preparato in precedenza. Affianco alla fetta di filetto, porre le verdure appena cotte in padella e servire la pietanza ancora calda, ma non troppo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare una tagliata di tonno con pesto di menta

La voglia di cibi freschi e genuini si fa sempre più incalzante. Complice il caldo e l'aria afosa, in questo periodo dell'anno si ha sempre più voglia di mangiare bene e di accendere il minino indispensabile i fornelli. Ma cosa succede se siete a corto...
Consigli di Cucina

5 piatti a base di pistacchi

Avete voglia di aggiungere l'inconfondibile e piacevole sapore dei pistacchi a i vostri piatti? Bene! Questa è la guida che fa al caso vostro. Per preparare dei gustosissimi piatti a base di pistacchi vi basteranno davvero pochi ingredienti. Non ci resta...
Antipasti

Come preparare gli involtini di melanzane con pesto alle noci

Se si vuole preparare un secondo leggero, nutriente e davvero gustoso questo tutorial è l'ideale. Esso infatti ha lo scopo di dare alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare una ricetta semplice e veloce: gli involtini di melanzane...
Carne

Filetto di carne alla Gordon Ramsey

Gordon Ramsey è lo chef più famoso al mondo nella storia della cucina Inglese. Negli anni '80 inizia ad avere le sue prime esperienze come aiuto cuoco e successivamente come capo cuoco. Da qui inizia a lavorare in una serie di famosi ristoranti per...
Pesce

Filetto di branzino su letto di verdure grigliate

Pesce e verdure grigliate sono uno dei piatti preferiti durante la stagione calda. La loro preparazione non richiede tanto tempo, ma il risultato è veramente eccellente. Ho pensato di proporvi un filetto di branzino servito su un letto di verdure grigliate....
Carne

Come preparare il filetto di pollo ripieno di cous cous

La carne di pollo viene molto apprezzata nel mondo. Base di molte ricette internazionali, viene consumata prevalentemente in India ed in Africa del Nord. Di queste regioni è originario anche il cous cous. Quest'ultimo, ricco di gusto e di elementi nutritivi,...
Carne

Come preparare il filetto alla Wellington

Quando si presenta un'occasione importante e abbiamo degli ospiti a pranzo o cena, il più delle volte non abbiamo idea di cosa preparare. Vorremmo evitare piatti troppo elaborati ma al tempo stesso temiamo di ricadere nel banale con portate troppo semplici....
Carne

Come preparare il filetto alla Veronoff

Capita spesso di arrivare al fine settimana e non sapere cosa preparare per il pranzo. Sono tante le persone che vivono questo piccolo dilemma. Per mancanza di tempo o fantasia si rinuncia a preparare qualche piatto gustoso. Il più delle volte pensiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.