Ricetta: filetto di maiale alla birra con cavolini di Bruxelles

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: filetto di maiale alla birra con cavolini di Bruxelles
15

Introduzione

Quello del pasto è uno dei momenti più piacevoli della giornata. Uno spazio tutto per noi, in cui rilassarci un po' dopo il lavoro e recuperare le energie. Chi ha tanti impegni difficilmente riesce a cucinare qualcosa di nuovo ogni giorno. Le ricette più complesse portano via molto tempo e richiedono una certa abilità. Ma non tutti gli ottimi piatti necessitano di conoscenze da chef. Alcune ricette sono semplicissime pur risultando appetitose e irresistibili. E la ricetta che vogliamo proporre fa certamente parte di questa categoria. Il filetto di maiale alla birra con cavolini di Bruxelles è un secondo ricco e aromatico. Il profumo e gli aromi di birra e cavolini rendono il maiale ancora più gustoso. Preparare questo piatto è alla portata di tutti e non porterà via troppo tempo. Scopriamolo insieme.

25

Occorrente

  • 600 gr di filetto di maiale
  • 300 gr di cavolini di Bruxelles
  • 2 dl di birra chiara
  • 50 gr di mollica di pane fresca
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • 30 gr di burro morbido
  • Sale q.b.
35

Insaporire il filetto

Iniziamo a preparare la ricetta partendo dagli aromi. Sbucciamo uno spicchio d'aglio e tagliamolo in due per eliminare l'anima centrale. Grattugiamolo finemente e trasferiamolo in una ciotola con il burro e la paprika. Uniamo un pizzico di sale e lavoriamo il burro morbido, amalgamando gli ingredienti. Dovremo ottenere un composto liscio, omogeneo e molto aromatico. Prendiamo il filetto di maiale e stendiamolo su un tagliere. Assicuriamoci di rimuovere il grasso in eccesso, se presente. Quindi intingiamo un pennello da cucina nel burro speziato e spalmiamolo sul filetto.

45

Preparare il maiale e i cavolini

Tagliamo in pezzetti il pane fresco, dunque tritiamolo sottilmente. Avviamo la funzione grill nel forno e tostiamo in modo uniforme il trito di pane. Quando sarà pronto sforniamolo e teniamolo un attimo da parte. Foderiamo una teglia con dei fogli di alluminio, dunque trasferiamovi il filetto di maiale. Versiamo la birra chiara tutta intorno alla carne e inforniamo il filetto 180°C per 30 minuti. Mentre il maiale cuoce in forno possiamo dedicarci alla pulizia dei cavolini di Bruxelles. Rimuoviamo le foglioline più esterne ed eliminiamo la base, incidendo quest'ultima con una X.

Continua la lettura
55

Completare il piatto e servire

Portiamo a bollore una pentola d'acqua e saliamola. Lessiamo i cavolini di Bruxelles per 5 o 6 minuti, in modo da intenerirli appena. Scoliamoli a fondo e teniamoli da parte in una ciotola. A cottura completa estraiamo il filetto dal forno. Rimuoviamolo dal fondo di cottura, in cui invece intingeremo i cavolini. Mescoliamo in modo che i cavolini assorbano il gusto del fondo di cottura della carne. Tagliamo finalmente il filetto in fettine da 1 cm e accompagniamole col sugo di carne e cavolini. Completiamo con una spolverata del pane tostato che tenevamo da parte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 condimenti per i cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles conosciuti anche con il nome di cavolini, appartengono alla stessa famiglia dei broccoli. In Italia non vengono molto usati, anche perché la loro coltivazione è più diffusa nel nord Europa. Esistono moltissime ricette per presentare...
Consigli di Cucina

10 ricette stuzzicanti con le patate

Tra gli ingredienti più diffusi, utilizzati e buoni nell'ambito culinario, troviamo le patate. Esse possono essere servite come ben sapete sia fritte, sia al forno, sia come contorno e in parecchi casi anche come ingrediente su torte. Le patate oltre...
Primi Piatti

Come pulire cavoli e cavolfiori

Il cavolo è una delle verdure il cui consumo è altamente consigliato da parte di medici e nutrizionisti, grazie al suo basso apporto calorico unito a numerose proprietà nutritive, tra le quali la principale è l'elevato contenuto vitaminico. Oltretutto,...
Antipasti

Ricetta: cavoletti di Bruxelles noci e gorgonzola

Cercate una ricetta veloce da fare al volo? Ho io quello che cercate. Ecco una ricetta sfiziosa: un piatto con cavoletti di Bruxelles, noci e gorgonzola. Una prelibatezza per il vostro palato. Un piatto da preparare per una cena con amici, una serata...
Antipasti

Come cucinare i cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles fanno parte della famiglia dei cavoli e la loro forma è a palla ma di piccole dimensioni. Contengono vitamina A, C e B6, potassio, ferro, magnesio e fosforo. Al contrario di ortaggi della stessa famiglia non possono essere mangiati...
Carne

Come preparare il filetto di maiale in crosta zuccherina

In occasione di una speciale cena tra amici e familiari da rendere unica grazie ad una gustosa ricetta invernale, può essere una bellissima idea quella di preparare un succulento filetto di maiale. Il filetto di maiale, tenero e morbido, è un piatto...
Antipasti

Come preparare lo sformato di cavolfiore

Cosa c'è di meglio che preparare con le proprie mani, una buonissima cenetta, magari a lume di candela? Ecco perché abbiamo pensato bene, di proporre una guida, che dia una vera e propria mani, a capire ed imparare come preparare lo sformato di cavolfiore,...
Pesce

Ricetta: merluzzo gratinato ai funghi

Ecco una ricetta nuova e deliziosa per la preparazione del più delicato e amato tra tutti i prodotti del mare: il merluzzo. Il merluzzo gratinato ai funghi è un piatto davvero semplice da preparare. Gli ingredienti di questa ricetta sono per 6 persone....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.