Ricetta: filetto di orata al forno in crosta di patate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A volte la parola d'ordine a tavola è solo una: leggerezza. Chi tiene alla salute e alla linea preferisce consumare pasti leggeri e salutari. Ciò non significa automaticamente rinunciare al gusto. Sono tante le ricette che riescono a coniugare leggerezza e sapore. Se cerchiamo la ricetta perfetta per una cena sana ma saporita noi abbiamo la risposta. Com'è ben noto, il pesce è un alimento eccellente. E per questa ragione proponiamo un gustoso filetto di orata al forno. Ma non un filetto qualunque, bensì dell'orata in crosta di patate. Un'aggiunta semplice e saporita, che rende il pesce ancora più invitante e fragrante. In pochi minuti avremo una cenetta invidiabile. Scopriamo come prepararla.

25

Occorrente

  • 4 filetti di orata
  • 3 patate di medie dimensioni
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
35

Questo secondo piatto, di semplice realizzazione, sarà capace di ingolosire anche i più restii verso il pesce. Non tutti, infatti, amano questo alimento, nonostante sia sano e ottimo per il nostro organismo. Il pesce è un'eccellente fonte di proteine e acidi grassi, e l'orata non fa differenza. Per ottenere questo piatto partiamo dalla pulizia dell'orata. Dovremo sfilettarla con attenzione, rimuovendo eventuali spine dalle carni. Se abbiamo un pescivendolo di fiducia, potremmo richiedergli questo particolare servizio. Prima di riporre i filetti in una leccarda con carta forno, sciacquiamoli e asciughiamoli con carta assorbente.

45

Stendiamo, dunque, i filetti d'orata sulla leccarda da forno. Distanziamoli un po' l'uno dall'altro, così che possano cuocere nel modo più uniforme possibile. Teniamo da parte l'orata e dedichiamoci alle patate. Peliamo le patate crude e sciacquiamole sotto acqua corrente per rimuovere le impurità. Grattugiamo sottilmente le patate, sfruttando una grattugia dai fori larghi. Condiamole con sale e pepe nero, dunque completiamo con olio d'oliva. Misceliamo tutto con un cucchiaio di legno, in modo che le patate assorbano gli aromi.

Continua la lettura
55

Recuperiamo i filetti di orata. Utilizziamo le patate saporite per ricoprire la superficie di ogni filetto. Se le dosi lo permettono, abbondiamo liberamente. In questo modo la crosta diverrà ancora più invitante. Ora che tutto è pronto, preriscaldiamo il forno a 180°C. Inforniamo i filetti di orata e cuociamo per almeno 20 minuti. La crosta di patate dovrà ottenere una bella doratura. Inoltre dovrà risultare ben croccante. Se 20 minuti dovessero non bastare, prolunghiamo pure di qualche minuto i tempi di cottura. Per sveltire il processo, attiviamo il grill per almeno 5 minuti. Quando i filetti saranno pronti, sforniamo e serviamo ancora ben caldi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il filetto di orata alla crema di pinoli e zucchine

Se volete portare in tavola un gustoso secondo piatto a basso tenore calorico, ecco a voi l’orata alla crema di pinoli e zucchine. Si tratta di una specialità aromatizzata alla menta molto semplice da preparare. Per ottenere un eccellente risultato...
Pesce

Ricetta: turbante di prosciutto crudo e filetto di orata

L'orata è un pesce d'acqua dolce, dal sapore delicato e decisamente raffinato. La si può cucinare in svariati modi: in padella, grigliata o come suggeriscono il gusto la fantasia. Lungo i passi di questa guida abbiamo pensato di accostare il filetto...
Pesce

Come preparare l'orata con patate

L’orata al forno è una ricetta squisita da realizzare e portare in tavola per un secondo piatto di pesce raffinato ed estremamente gustoso. Le orate sono pesci molto pregiati, un tempo dal costo parecchio elevato. Oggi con la presenza degli allevamenti,...
Pesce

Come preparare l'orata con uvetta e pinoli

Spesso e volentieri si è alla ricerca di un piatto nuovo e delizioso da degustare, ma non sempre si tratta di una scelta facile. Si ricorre, così, all'ausilio di internet e di tutti i siti di cucina per cercare qualche idea originale e cimentarsi nella...
Pesce

Come preparare filetti di orata alle mandorle

In questa bella guida culinaria, abbiamo bel pensato di proporre il modo per imparare come poter preparare i famosi e rivoluzionari, filetti di orata alle mandorle. Questo sarà un piatto veramente speciale, che piacerà a tutti i nostri ospiti, in maniera...
Pesce

Ricetta: filetto di orata alla puttanesca

L'orata è un pesce dalla polpa saporita e leggera allo stesso tempo. Si presta a preparazioni diverse, in padella ed in forno, lasciandovi scatenare la fantasia in cucina. In questa fantastica guida vi insegno una deliziosa ricetta: filetto di orata...
Pesce

Ricetti: filetti di orata al cartoccio con gamberi

Ricetti: il filetto di orata al cartoccio con gamberi è un ottimo abbinamento tra pesce con polpa bianca e crostacei. Questo pasto è composto da elementi caratteristici dell'alimentazione mediterranea come l'olio extravergine di oliva, le olive e i...
Pesce

Ricetta: orata sotto sale

Se intendete preparare del pesce ed in particolare l'orata, e in un modo decisamente diverso dal solito, potete optare per la cottura sotto sale. Nello specifico si tratta di farla cuocere proprio in salamoia, e poi successivamente elaborare la ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.