Ricetta: filetto di rombo in crosta di patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un piatto raffinato, certamente apprezzato dai gourmet amanti del pesce, è il filetto di rombo in crosta di patate. Ma perché non prepararlo in casa? Può essere un gran soddisfazione e non è affatto difficile. Il tempo medio previsto, pensate, è di circa tre quarti d'ora. La ricetta si presta bene per una cena a due come per una serata con invitati. Alcuni rombi pesano fino a quattro kg, quindi con un solo pesce potete accontentarli tutti. Se desiderate cimentarvi, leggete questa guida. Al termine avrete sicuramente imparato come preparare un filetto di rombo in crosta di patate.

27

Occorrente

  • Rombo intero di circa un chilogrammo
  • 6 patate medie a pasta gialla
  • Rosmarino fresco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Utensili da cucina
37

Scelta del rombo

Il primo passo da fare per preparare un ottimo filetto di rombo in crosta di patate è quella di rivolgersi alla vostra pescheria di fiducia. In qualunque preparazione la freschezza delle materie prime è importantissima, ma in quelle di pesce è davvero fondamentale. Scegliete quindi un rombo delle dimensioni che desiderate. Ovviamente la vostra scelta dipenderà dal numero di commensali; a titolo indicativo, sappiate che con un rombo di circa un chilogrammo possono mangiare quattro persone adulte. Il pescivendolo probabilmente vi proporrà il rombo chiodato: dategli retta. Fatelo ben pulire. Una volta a casa lavate di nuovo il rombo sotto l'acqua corrente e lasciatelo da parte in un'ampia ciotola. Ora dovete pensare alla preparazione delle patate. Sbucciatele tutte e, con un coltello specifico, tagliatele in fettine sottilissime. Ricordate che, più sottili saranno, meglio cuoceranno. Lo strumento idoneo per realizzare fettine sottili è la mandolina.

47

Preparazione del pesce

Adesso procuratevi una leccarda da forno abbastanza ampia, in grado di contenere l'intero rombo. Foderatela con un duplice strato di carta da forno. Dovete creare, su di esso, un letto di patate tagliate finemente, su cui adagiare il filetto di rombo. Una volta fatto questo, versate un filo di olio extravergine d'oliva, e un pizzico di sale. Attenzione a non esagerare con quest'ultimo: il rombo contiene già sale. Ora è il momento di deporre il pesce su questo "letto di patate". Fatto ciò, aggiungete una copertura analoga di patate in modo da ricoprire per intero il rombo. Aggiungete ancora una generosa dose d'olio evo, indispensabile anche perché il pesce non secchi troppo nella cottura.

Continua la lettura
57

Cottura del filetto di rombo

Se volete, mettete un po' di pepe macinato. Poi pensate alle spezie. Qui la vostra fantasia può aiutarvi a sperimentare, ma sappiate che le più collaudate sono rosmarino e prezzemolo fresco. Non vi resta ora che passare alla cottura del vostro filetto di rombo con patate. Pre-riscaldate il forno a circa 180 gradi e posizionate la teglia nel mezzo. La cottura dovrà proseguire per circa 35 minuti. Al termine lasciate raffreddare alcuni minuti fuori dal forno, poi portate in tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre pesce freschissimo
  • Pulite il pesce privandolo di ogni sua lisca e spina, nonché delle viscere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare il rombo al curry

Il rombo al curry è un secondo piatto gustoso e facile da cucinare. È perfetto per chi ama i sapori speziati e per chi apprezza una cucina più esotica. La piccantezza del curry regala al pesce un gusto più deciso e più forte. Da solo, infatti, il...
Pesce

Come fare i filetti di rombo alla crema di limoni

Esistono pesci che tante volte vengono tralasciati, perché appaiono difficili da cucinare. Quindi, se non si è molto esperti si preferisce mangiarli al ristorante o acquistarli già pronti. Il rombo fa parte di questa lista per vari motivi. Innanzitutto,...
Pesce

Come cucinare il rombo

In tale articolo, vi spiegheremo come cucinare il rombo. Il rombo è uno dei pesci maggiormente economici e buoni che si potranno trovare sul mercato. Così come la razza, ci sono carni molto delicate. Le ricette per cucinare il rombo sono tantissime...
Pesce

Come fare il rombo in salsa agrodolce

Il rombo è un pesce molto pregiato, la cui carne, in pescheria, è venduta a prezzi abbastanza alti. Solitamente non viene acquistato da molte persone e per questo motivo molte ricette non sono conosciute ed anche nei ricettari sono rare da trovare....
Pesce

Ricetta: filetti di rombo allo zabaione di zucca

Una ricetta a base di pesce, vera sorpresa per il nostro palato, è quella dei filetti di rombo allo zabaione di zucca. Conosciamo tutti l'importanza del frequente consumo di pesce nella nostra alimentazione. Il suo contenuto di Omega 3 apporta tanti...
Antipasti

5 ricette con gli asparagi

Gli asparagi sono verdure diffuse in tutta l'area del Mediterraneo. In cucina si abbinano a molti primi piatti e a secondi sia di carne che di pesce; oltretutto, la loro preparazione è piuttosto semplice perché richiedono una cottura molto veloce. In...
Pesce

Come preparare il rombo al forno con le patate

Oggi nella nostra pescheria di fiducia abbiamo deciso di comprare una nuova varietà di pesce: il rombo. Non ci siamo mai cimentati nella sua preparazione e non abbiamo idea di dove iniziare. Se abbiamo paura che sia qualcosa di complicato e solo per...
Pesce

Come fare il rombo gratinato alle verdure

Se decidete di organizzare una cena con degli amici ed intendete preparare un piatto leggero ma nel contempo raffinato, potete fare il rombo gratinato alle verdure. L'elaborazione è piuttosto semplice, ci vogliono solo pochi ingredienti ed un minimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.