Ricetta: finocchi al pomodoro e basilico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi l'ha detto che quando si è a dieta si debbano mangiare soltanto pietanze insipide e per nulla golose! Con un po' di inventiva e ingredienti semplici e ipocalorici è possibile dare vita a ricette estremamente saporite e gustose. La guida che segue vi spiegherà una preparazione non soltanto leggera e con poche calorie, ma anche adatta ai vegetariani: finocchi al pomodoro e basilico. Se la vostra abitudine è quella di mangiare i finocchi sempre crudi perché più croccanti, provate questa ricetta. I finocchi innanzitutto hanno un contenuto calorico quasi nullo e sono ricchi di fibre. Contengono inoltre grandi quantità di sali minerali, soprattutto calcio, fosforo e potassio. Sono anche diuretici poiché contengono molta acqua e vitamine, in particolare A, B e C. Anche il pomodoro in effetti ha numerose proprietà benefiche, soprattutto antiossidanti e vitaminizzanti. È fonte di vitamine, in particolare B, D, E e acido ascorbico. Vediamo insieme nel dettaglio come preparare la ricetta dei finocchi al pomodoro e basilico.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 2 finocchi grandi
  • 400 g di polpa di pomodoro a pezzettoni
  • 1 spicchio d'aglio
  • basilico
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • parmigiano grattugiato
37

Per la buona riuscita di questa ricetta i pochi ingredienti che servono devono essere di prima qualità. La ricetta dei finocchi al pomodoro e basilico è anche particolarmente salutare e ricca di vitamine e sali minerali. Cominciate innanzitutto a preparare il sugo di pomodoro. Scaldate una pentola con un filo d'olio extra vergine di oliva e fatevi soffriggere uno spicchio d'aglio.

47

Quando vedrete che lo spicchio d'aglio si sarà imbiondito a dovere toglietelo e buttatelo via. In questo modo l'aglio attribuirà il giusto profumo al sugo di pomodoro senza renderlo amarognolo. Versate quindi nella pentola la polpa di pomodoro e qualche foglia di basilico. La caratteristica peculiare di questa ricetta è proprio il piacevole profumo di basilico. Lasciate il sugo sul fuoco e fatelo cuocere almeno per una ventina di minuti. Passate successivamente a occuparvi dei finocchi.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Mondateli e tagliateli a fettine sottili dello spessore di mezzo centimetro. Prendete quindi una teglia da forno rettangolare, distribuitevi all'interno uno strato di sugo di pomodoro e uno strato di finocchi. Spolverateli di parmigiano grattugiato e cospargeteli di sugo di pomodoro. Ripetete quindi l'operazione formando un ulteriore strato di finocchi, parmigiano e sugo. Concludete con il parmigiano. Inserite la teglia nel forno riscaldato a centottanta gradi e lasciate cuocere i finocchi per quaranta minuti. Godetevi questa ricetta e buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sempre una piantina di basilico sul vostro terrazzo, vi servirà spesso e volentieri!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: finocchi al parmigiano in padella

I finocchi alla besciamella gratinati al formaggio, rappresentano un sostanzioso contorno o un ricco secondo piatto vegetariano, perfetto da assaporare durante la stagione fredda. Per ...
Antipasti

Ricetta: finocchi impanati

Tra tutte le verdure che possiamo impanare o friggere ce n’è una che viene misteriosamente non considerata ma che risulta essere quella più buona ...
Primi Piatti

Come fare la parmigiana di finocchi

La preparazione di gustose parmigiane fa parte della cultura e della storia del nostro paese. Le parmigiane di melanzane e zucchine sono sicuramente le più ...
Antipasti

Come fare i Finocchi Gratinati

La stagione estiva ci invoglia a portare in tavola preparazioni fresche e light, perfette per combattere il caldo. Per un pranzo all'aperto, delizioso e ...
Antipasti

Come preparare i finocchi alla parmigiana

I finocchi sono ortaggio buonissimi e dalle molteplici proprietà benefiche sull'organismo umano. Perfetti per depurare il nostro organismo, i finocchi, sono anche poveri di ...
Primi Piatti

5 ricette con il basilico fresco

Il basilico è una delle piante aromatiche che caratterizzano la cucina italiana. In particolare, il basilico, rappresenta l'ingrediente principe di molte ricette liguri, mentre ...
Pesce

Ricetta: le polpette di sarde

All'interno di questa breve guida andremo a trattare il tema dell'alimentazione, e lo faremo attraverso la spiegazione della preparazione di una ricetta molto ...
Primi Piatti

Ricetta: finocchi in crosta con formaggio

Le più attraenti virtù dei finocchi che catturano i nostri sensi sono senz'altro l'invitante profumo ed il delicato sapore, specialmente quanto vengono consumati ...
Primi Piatti

Gnocchi di pane al pomodoro e basilico

Quella degli gnocchi di pane è una ricetta di riciclo che dà vita ad un piatto gustoso e succulento. Se avete una pagnotta avanzata o ...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni pomodoro e basilico

La noia, si sa, la si può combattere impiegando il proprio tempo in maniera più produttiva e soprattutto più utile. Possiamo dedicare il nostro tempo ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.