Ricetta: fish and chips

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: fish and chips
15

Introduzione

Piatto tipico della tradizione gastronomica britannica, il fish and chips è una pietanza a base di pesce e patatine fritte, è un cibo appetitoso e versatile, amato da tutti, adulti e bambini. In questa guida sarà illustrata la ricetta su come preparare in casa il fish and chips, impiegando diversi metodi per la preparazione.

25

Occorrente

  • Merluzzo (1kg), patatine (1kg), 2 albumi, 100 grammi di farina, 110 grammi di olio di oliva, 120 grammi di birra.
35

La pastella

In una ciotola iniziate a mescolare gli albumi con la farina, aggiungete l'olio di oliva ed infine la birra. Generalmente si usa la classica farina "00", ma potrete sostituirla tranquillamente con quella di riso, adatta anche a chi ha problemi di intolleranza al glutine. La birra, poi, può essere alternata o diluita con dell'acqua gassata. Mescolate bene il composto fino a che non avrà raggiunto una consistenza omogenea e senza grumi; dopodiché lasciatelo riposare per alcuni minuti e proseguite con la ricetta.

45

Il fritto

Per quanto riguarda la frittura delle patatine, dopo averle sbucciate, tagliate le patate a spicchi ed immergetele in abbondante acqua fredda. Dopo averle asciugate molto bene, procedete con la frittura, che richiederà olio profondo e dovrà svolgersi in due fasi differenti: la prima, a bassa temperatura e per non più di 5 minuti, servirà per cuocere le patatine all'interno e la seconda, ad una temperatura più elevata, per renderle croccanti all'esterno. Quello che dovrete fare, dunque, sarà alternare la frittura delle patatine a quella del pesce. Per la preparazione del merluzzo, dovrete innanzitutto tagliarlo a grossi rettangoli (circa otto centimetri per quattro), immergerlo, poi, nella pastella precedentemente preparata ed, infine, friggerlo nell'olio caldo fino a dorarlo uniformemente da tutte le parti. Terminata la frittura del merluzzo, rimettete le patatine nello stesso olio ed ultimate la cottura. Servite quando il tutto è ancora caldo, ricordandovi di aggiungere un pizzico di sale.

Continua la lettura
55

Alternativa

In alternativa per preparare i fish and chips, potete semplicemente lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a fettine piuttosto grosse. Prendete i pesciolini, puliteli, rimuovete le lische, sfilettateli e passateli nella farina. In una padella, unite dell'abbondante olio di semi per friggere. Una volta che l'olio giunge ad ebollizione, mettete le patate e fatele cuocere a fuoco alto. A metà cottura aggiungete i pesciolini, girate con un cucchiaio in acciaio e quando i pesciolini avranno raggiunto la giusta doratura insieme alle patate, scolateli con la schiumarola. Mettete il tutto all'interno di una coppa con della carta assorbente, rimuovete la carta e ponete i pesciolini con le patatine in un piatto da portata, aggiungendo come decorazione finale del limone tagliato a fette piuttosto spesse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Bocconcini di pollo croccanti con chips

I bocconcini di pollo croccanti con chips sono una ricetta veloce e dal gusto giovane, perfetti per una cena tra amici o come simpatici stuzzichini. Pollo e patatine rappresentano uno degli abbinamenti più vincenti in cucina: si tratta infatti di un...
Pesce

Filetti di nasello marinati

Il nasello generalmente viene consumato bollito e poi condito con un filo di olio extravergine d'oliva e una spruzzata di limone. Tuttavia, questo pesce, dalle carni morbide e delicate può essere gustato in vari modi, con l'ausilio di ingredienti diversi....
Antipasti

Ricetta: chips di spinaci

L'attenzione per ciò che mangiamo cresce ogni anno, e ogni anno porta con se una novità. La novità di quest'anno sono le 'chips', ovvero le patatine, di verdure, non più fritte come vuole la tradizione ma al forno, ma che abbiano tutto il sapore e...
Consigli di Cucina

Come fare le chips in microonde

Le patatine sono un contorno e uno snack sempre gradito, perché vanno bene per accompagnare molteplici piatti, per essere sgranocchiate guardando un film o come spuntino veloce da preparare per un party tra amici. Se non si vuole ricadere sempre sulla...
Cucina Etnica

Ricetta: chips di topinambur

I palati più golosi ed alla ricerca di sapori speciali, intensi e gustosi non sanno mai resistere alle patatine fritte, croccanti e salatissime. Si sa, però, che le chips croccanti reperibili in commercio possono essere anche molto caloriche e dare...
Dolci

Chips di mele al profumo di limone e cannella

Quante volte avete visto i vostri bambini o vostro marito seduti sul divano davanti alla televisione mentre sgranocchiavano arachidi salate o patatine? Quando si è rilassati e si sta guardando un programma tutti insieme davanti al piccolo schermo, si...
Antipasti

Come fare le chips di cavolo nero

La guida che svilupperemo nei passi che comporranno questa guida, si andrà a concentrare sulla tematica del cibo e, più specificatamente, andremo a parlare di patatine. Infatti, come si può notare tramite una veloce lettura del titolo, ora andremo...
Antipasti

Come preparare le chips di mela

Le chips di mela sono comparse nei nostri supermercati non moltissimo tempo fa. Di “invenzione” anglosassone, questo simpatico snack è assai più salutare delle patatine chips perché non è fritto e può essere preparato tranquillamente anche a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.