Ricetta: focaccia alle cipolle con lievito madre

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il lievito madre aggiunge ed esalta la profumazione ed il sapore alla focaccia alla cipolla. Se dobbiamo organizzare una festa a buffet, un compleanno, una cena con amici e ci servono idee originali e di sicuro successo, puntiamo su questa ricetta. Facile da preparare, poco costosa renderà ogni evento speciale. Potremo inoltre aggiungere altri ingredienti semplici come pomodoro, olive o qualsiasi varietà si spezia a nostro gusto per personalizzare ed arricchire questo piatto semplice e versatile.

27

Occorrente

  • Ingredienti: 160 g di lievito madre, 250 g di farina 0,
  • 250 g di farina manitoba, 250 ml di acqua tiepida,
  • olio d’oliva extravergine, 1 cucchiaino di sale, 1 cipolla grande.
37

Il lievito madre è uno degli impasti tramandati dalla tradizione. I panifici che conoscono l'arte di realizzare pane e focacce con il lievito di birra, sanno quanto sia importante lasciare fermentare acqua e farine di prima qualità in questo modo. Ogni fermento e batterio devono essere costantemente mantenuti vivi per la buona riuscita dell'impasto.

47

L'origine della focaccia alle cipolle con il lievito madre è ligure e principalmente genovese. Ormai però molte sono le gastronomie, pizzerie e i panifici che la preparano, per la sua fragrante bontà. Se vogliamo prepararla in casa dobbiamo prendere una ciotola o scodella capiente, in cui mettere il lievito madre ed aggiungervi dell'acqua a temperatura non troppo calda. È bene infatti che l'acqua sia tiepida, perché se così non fosse impedirebbe la corretta lievitazione. In un altra terrina versiamo i due tipi di farine, dopo averle setacciate, in modo che non si formino grumi. Quando la pasta madre sarà completamente sciolta, aggiungiamola, sempre mescolando alle farine, insieme a tre cucchiai di olio extravergine di oliva.

Continua la lettura
57

Mescoliamo bene tutti gli ingredienti, a cui avremo aggiunto il sale. In seguito procediamo con le mani. Poniamo l'impasto in un piano di appoggio, oppure su spianatoie, che avremo preventivamente infarinate per non fare attaccare il nostro composto. Lavoriamolo con forza, in modo da ottenere un impasto morbido, in cui tutti gli ingredienti siano amalgamati. Continuiamo a lavorare energicamente fino a formare una palla liscia.

67

Sistemiamo ora la palla di pasta in un recipiente che avremo lavato ed asciugato a dovere e ricopriamola con un canovaccio pulito. Lasciamo quindi lievitare il nostro composto avendo cura che si trovi in un ambiente a temperatura tiepida. Dopo circa sei orette di lievitazione, mettiamo dell'olio in una teglia, ungendola per bene. Aggiungiamo e stendiamo il nostro composto, aiutandoci con i palmi delle mani e le dita.

77

Buchiamo tutta la superficie dell'impasto con delle forchette e bagniamola con dell'acqua ed ancora olio. Attenzione che l'acqua, come sempre, deve essere tiepida. Tagliamo ora sottilmente la nostra cipolla, che avremo precedentemente pelata, lavata e asciugata. Saliamo la superficie nuovamente, dopo avere disposte le fettine fini di cipolla. Aggiungiamo ancora dell'olio e lasciamo riposare ancora per un'altra oretta. Nel frattempo riscaldiamo il forno alla temperatura di 220°. Inforniamo la nostra focaccia alla cipolla e lasciamo cuocere per una quindicina di minuti, finché sarà del classico colore dorato. Serviamo calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare la focaccia Locatelli

La focaccia Locatelli deve il suo nome allo chef Giorgio Locatelli, cuoco di fama internazionale. Nonostante il timore reverenziale che questa ricetta può suscitare, il risultato sarà una focaccia morbidissima e gustosa che potrete portare in tavola...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia salsiccia e cipolle

A quanti di voi piace la salsiccia? Sicuramente a tanti, anche se magari molti lo nasconderanno, quest'ultima carne appena citata è davvero molto buona, specialmente se abbinate ad altri tipi di contorni. Se anche voi siete interessati a questo argomento,...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con tonno e cipolla

Se vogliamo realizzare qualcosa di sfizioso, la focaccia è sempre il piatto giusto. Sarà perfetta da preparare in diversi momenti della giornata: dal pranzo veloce all'aperitivo, allo snack fuori pasto. Inoltre è una pietanza amata da grandi e piccoli,...
Pizze e Focacce

Come guarnire una focaccia

Se in casa avete realizzato delle focacce ed intendete guarnirle in un modo diverso dal solito, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise che troverete nei passi successivi. Grazie a questi consigli, le vostre focacce le potrete guarnire in...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia patate e pancetta

Visto che siamo sempre molto attenti e anche pronti e preparati a proporre delle nuovissime ed interessanti ricette, oggi vogliamo spiegarne una, ovvero la ricetta della focaccia con patate e pancetta. Dalla classica "focaccia alla genovese", a quella...
Pizze e Focacce

5 ricette di focacce vegetariane

Avete in previsione una festa con gli amici, un compleanno o un abbondante rinfresco per festeggiare il raggiungimento di un obiettivo? Bene, allora vi servono idee veloci, buone e soprattutto originali!Insieme a patatine, pizzette e panini di ogni tipo,...
Pizze e Focacce

Focaccia alla genovese senza glutine

Una delle ricette più gustose e apprezzata da tutti è la focaccia genovese, croccante e saporita, dal gusto intenso e non troppo calorica. Questa ricetta una volta era limitata solo alla Liguria, adesso invece è facile trovarla in molti panifici di...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di patate con tonno e cipolla

La bella stagione sta arrivando: voglia di stare all'aria aperta, indossare indumenti leggeri e mangiare piatti leggeri e poco impegnativi. Oggi noi vogliamo proporvi un piatto adatto ad essere consumato nelle gite fuori porta, come antipasto rustico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.