Ricetta: focaccia con funghi e radicchio, in padella

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I prodotti da forno fanno parte da sempre della grande tradizione gastronomica italiana. La cosiddetta "arte bianca" è infatti molto rinomata nel nostro Bel Paese. Pane, pizza e focacce sono prelibatezze dalle origini povere ma dal gusto ricco. La pasta per pane, in particolare, si sposa magnificamente con tanti sapori e aromi diversi. Con essa non si prepara soltanto il classico pane quotidiano. Possiamo anche sfornare tantissimi tipi di focaccia, una per ogni gusto. Ma la nostra ricetta si rivolge soprattutto a chi non ha la possibilità di sfruttare un forno. Niente paura: anche senza il forno non dovremo rinunciare alla fragranza di una focaccia. Ne prepareremo una in padella, con il gusto delicato ma deciso di funghi e radicchio. Scopriamo insieme come fare.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 450 gr di farina
  • 5 gr di lievito di birra secco
  • 16 gr di zucchero
  • 230 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 115 gr di latte intero
  • 45 gr di olio evo
  • Sale fino q.b.
  • 300 gr di funghi porcini
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 gr di radicchio
35

Per la focaccia ai funghi e radicchio dovremo prima preparare la base di pasta. Possiamo impastare a mano oppure con l'aiuto di una planetaria. Per sveltire il processo noi utilizzeremo l'elettrodomestico per impasti. In un piccolo contenitore mischiamo il lievito e lo zucchero, che servirà ad attivarlo. Versiamo lievito, zucchero e farina all'interno del recipiente della planetaria. Montiamo la foglia per impasti e azioniamo la macchina. Versiamo lentamente, a filo, la miscela di latte e acqua. Uniamo a filo anche l'olio d'oliva fino ad avere un impasto più consistente. Dunque sostituiamo la foglia con il gancio.

45

Attiviamo nuovamente la macchina e versiamo il sale. Continuiamo ad impastare per circa un quarto d'ora. Avremo una pasta piuttosto umida, che trasferiremo su un piano infarinato con una paletta. Con la paletta ripieghiamo i lati della pasta sulla stessa, ripetendo il procedimento per più volte. Trasferiamo la pasta per focaccia in una ciotola e copriamo con pellicola. In circa due ore l'impasto raddoppierà in volume. Prima di stendere la pasta prepariamo funghi e radicchio. Mondiamo i porcini e tagliamoli in fettine. Puliamo l'aglio e tritiamolo sottilmente. Trasferiamolo in un tegame con 3 cucchiai d'olio e del prezzemolo.

Continua la lettura
55

Uniamo i funghi e il radicchio in listarelle e rosoliamo il tutto per 5 minuti. Ora stendiamo la pasta e dividiamola in due parti. Con la prima parte foderiamo una padella unta fino ai bordi. Versiamo sulla superficie il condimento di funghi e radicchio. Stendiamo la seconda parte di impasto e copriamo la focaccia con il condimento. Chiudiamo bene i bordi, dunque spennelliamo la superficie con olio d'oliva. Posiamo la padella sul fuoco e copriamo con un coperchio. In questo modo la cottura sarà uniforme. Impostiamo il gas ad un livello medio-basso per non bruciare la focaccia. In 30-40 minuti la nostra focaccia ai funghi e radicchio in padella sarà pronta da servire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

5 ricette di focacce vegetariane

Avete in previsione una festa con gli amici, un compleanno o un abbondante rinfresco per festeggiare il raggiungimento di un obiettivo? Bene, allora vi servono ...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

L'Italia è un Paese ricco di tradizioni e costumi inconfondibili. Ma c'è una cosa che tutti, nel mondo, invidiano: la buona cucina. La ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di cipolla e pancetta

La cucina e le tradizioni gastronomiche italiane fondano le proprie radici in usanze molto antiche. Sono tante le ricette che derivano da abitudini e consuetudini ...
Antipasti

Ricetta: girella di sfoglia con radicchio e pistacchi

Quando la fantasia ai fornelli viene meno, esiste una soluzione sempre efficace: la torta salata. Questo piatto sfizioso e saporito si può preparare con qualunque ...
Primi Piatti

Come fare i tortiglioni al radicchio

Se per preparare una ricetta inusuale a base di verdure specie se abbiamo degli ospiti, possiamo cimentarci nel realizzare un primo piatto di pasta e ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia prosciutto e formaggio

Una focaccia ripiena di prosciutto e formaggio è un piatto semplice e gustoso che può accontentare anche i palati più esigenti. Si può gustare calda ...
Antipasti

Ricetta: focaccia con speck, piselli, patate e pecorino

Le fredde sere invernali, possono essere l'occasione giusta per preparare una cena conviviale e dal sapore "rustico". Per portare in tavola una ricetta golosa ...
Pesce

Ricetta: terrina di baccalà al radicchio

Pesce e verdura si sa sono un binomio perfetto. Come perfetta è la ricetta che vi propongo oggi: terrina di baccalà al radicchio. Niente di ...
Pizze e Focacce

Come fare una focaccia con i ciccioli

La focaccia è un semplice impasto ottenuto con sola pasta di pane, olio e sale. Vi sono tuttavia delle varianti più articolate che consentono a ...
Primi Piatti

5 zuppe con il radicchio

Con l'arrivo dell'inverno a tavola vogliamo sempre dei piatti caldi, e cosa c'è di meglio di una buona e salutare zuppa? Le ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.