Ricetta: fusilli ricotta e zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: fusilli ricotta e zucchine
15

Introduzione

Le zucchine sono uno degli ortaggi che ormai troviamo durante tutto l'anno, ma la stagione in cui primeggiano rimane senza dubbio l'estate. Le utilizziamo per preparare soprattutto primi, ma anche secondi e contorni; abbinati a diversi altri ingredienti e cucinate in vari modi. Se avete poco tempo a disposizione per preparare il pranzo, ma non volete rinunciare a un gustosissimo e al tempo stesso leggero piatto di pasta, non potete non provare a preparare la ricetta dei fusilli con ricotta e zucchine. Una variante più leggera, per non accompagnare le zucchine con la panna. È un ottima soluzione anche nel caso in cui a tavola ci siano dei vegetariani, che quindi escludono il consumo della più classica pasta con zucchine e gamberetti.

25

Occorrente

  • - 1 padella; - 1 pentola; -1 terrina;
  • - 1 spicchio d'aglio; - 500 g di zucchine: - 320 g di fusilli; - 250 g di ricotta; - sale; - pepe nero; - olio; - formaggio grattugiato; - basilico o menta;
35

Cucinare le zucchine

Per prima cosa bisogna cucinare le zucchine. Lavate le zucchine sotto l'acqua corrente, asciugatele e dopo averle spuntate, tagliatele a fettine o a cubetti su un tagliere. Prendete uno spicchio d'aglio, o se lo preferite uno scalogno, e mettetelo a rosolare in una padella antiaderente con dell'olio extravergine di oliva, a fiamma bassa. Quando sarà dorato, versate le zucchine e cuocetele a fiamma moderata per circa 15 minuti, girandole di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Salate le zucchine a cottura quasi ultimata.

45

Lavorare la ricotta

Nel frattempo che si cuociono le zucchine potete mettere dell'acqua in una pentola e portarla ad ebollizione; appena l'acqua bolle versate la pasta, salatela e cuocetela secondo i tempi di cottura riportati sulla confezione. Solitamente i tempi di cottura dei fusilli sono circa 10-12 minuti. Questo piatto è preferibile servirlo al dente, ma fate secondo i vostri gusti. Mentre cuoce la pasta, potete versare la ricotta in una terrina e lavorarla a crema con l'aiuto di una forchetta, insieme a un pizzico di sale e un'abbondante macinata di pepe nero. Nel caso in cui la ricotta sia troppo asciutta, potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Continua la lettura
55

Servire la pasta

A questo punto versate la ricotta ridotta a crema nelle zucchine precedentemente cotte e fate riscaldare per 2 minuti; scolate la pasta e fatela saltare in padella con le zucchine per qualche minuto. Aggiungete una spolverata di formaggio grattugiato, dolce o piccante, e servitela nei piatti con l'aggiunta di qualche foglia di basilico, o se è di vostro gradimento con qualche foglia di menta. Se non volete che le zucchine rimangano intere, dopo la cottura le potete versare, tutte o in parte, nel boccale del mixer e ridurle in crema.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fusilli al pesto di spinaci

Un primo piatto gustoso e ideale sia per l'estate che per l'inverno, ideale anche per buffet o per pranzi a sacco è quello composto da fusilli al pesto di spinaci. Questo piatto essendo composto dal pesto di spinaci può essere servito sia caldo che...
Primi Piatti

Come fare i fusilli con il ragú

I fusilli sono un tipo di pasta che ha origine nel Mezzogiorno d'Italia e ancora oggi, in molte famiglie, i fusilli vengono realizzati a mano, arrotolando i fili di pasta fresca a lunghi fusi in ferro, da cui il nome fusilli, lasciandoli poi ad asciugare....
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con salvia e baccalà fritti

Riuscire a preparare un primo particolarmente sfizioso, non è affatto un'impresa difficile. Basta combinare gli alimenti e scegliere quelli giusti. Una delle ricette che può riuscire in questo intento, sono i fusilli con salvia e baccalà fritti. Questo...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli ai peperoni

Col passare delle stagioni cambiano anche i piatti che secondo la dieta mediterranea possono essere preparati per mantenere ben completo il nostro fabbisogno quotidiano di energia. Ovviamente lasciando dietro autunno e inverno, con la stagione primaverile...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con patate e pinoli

Alcune ricette, nella loro semplicità, sanno come rapire il palato di chi le prova! Per portare in tavola un primo piatto dai sentori antichi, perché non lasciarci ispirare dai fusilli con patate e pinoli? Una preparazione povera, ma ricca di un gusto...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli al pesto con pistacchi

La tradizione italiana vanta moltissime ricette tutto molto buone e soprattutto realizzate con prodotti tipici delle nostre terre. Tra queste ricette troviamo i fusilli al pesto con pistacchi. Sebbene il pesto sia di origine genovese, si è presto diffuso...
Primi Piatti

Come fare i fusilli con crema di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi ricchi di fibre, ferro, proteine, sali minerali e vitamine. Cibo una volta considerato povero, attualmente riveste invece una certa importanza culinaria. Infatti nei tempi odierni la forma delle lenticchie, simile a quella...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli panna e funghi

Com'è noto, i primi a base di pasta dominano la tavola degli italiani. La pasta, in Italia, non è un semplice alimento: è un vero tesoro nazionale. Sono tantissimi i paesi stranieri che la apprezzano, importandone ogni anno ingenti quantità. Il suo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.