Ricetta: fusilli scampi e rucola

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete provare un primo piatto veramente gustoso e preparato con ingredienti tutti freschi e genuini ecco la guida che fa al caso vostro. La ricetta dei fusilli con scampi e rucola, un must della cucina meridionale, facile e veloce da preparare soddisfa il palato di grandi e piccini. Unisce con semplicità tutti i macro nutrienti per una corretta ed equilibrata alimentazione soprattutto se tenete alla linea (potete anche optare per l'utilizzo di pasta integrale). Ecco come prepararla.

25

Occorrente

  • Fusilli
  • Scampi
  • Vino bianco e prezzemolo
  • Verdure per il brodo
  • Scarti di pesce
  • Olio evo, sale e pepe q.b.
  • Aglio
  • Utensili da cucina
35

Pulire gli scampi

Prima di iniziare con la preparazione della ricetta dedicatevi alla pulizia dei crostacei. Innanzitutto assicuratevi di acquistare degli scampi freschi, affidatevi al vostro pescivendolo di fiducia altrimenti controllate che la carne sia bianca e compatta, che il bulbo oculare si pieno e nero lucente, controllate che il corpo non abbia macchie verdi (indice di deterioramento delle interiora). Le zampe e le antenne non devono staccarsi con semplicità e l'odore deve essere tenue. Fatto ciò adesso potete pulirli. Innanzitutto sciacquate gli scampi sotto acqua corrente fredda. La parte commestibile di questi crostacei è la coda per cui dovete sgusciarla. Staccate prima la testa cercando di ruotarla leggermente per facilitare l'operazione poi prendete delle forbici e tenendo lo scampo rivolto col dorso verso il basso incidete il ventre da entrambi i lati e poi aprite la corazza. Potrete così estrarre la carne con facilità direttamente con le mani. Non gettate via gli scarti perché vi serviranno nel passaggio successivo.

45

Preparare il brodo di pesce

Per questa ricetta non può mancare un gustosissimo brodo di pesce. Cuocerete la pasta direttamente in questo brodo e il sapore sarà davvero unico. Per la preparazione di un buon brodo di pesce riempite una pentola di acqua poi aggiungete all'interno una cipolla pulita, una o due carote pelate, del prezzemolo, del sedano e poi gli scarti degli scampi, anche qualche pesce di scoglio che conferisce molto sapore al brodo. Accendete il fuoco e portate a bollore per almeno 30-40 minuti. Più cuoce più sarà gustoso. Ricordatevi di filtrare il brodo con un colino prima di utilizzarlo per le preparazioni successive.

Continua la lettura
55

Preparare la pasta e gli scampi

Arrivati a questo punto cuocete la pasta. Usate il brodo di pesce filtrato per cuocere i fusilli cercando di scolarli ancora al dente per completare la cottura in padella insieme al condimento. Conservate un bicchiere di acqua di cottura per mantecare la pasta in padella. Nel frattempo prendete una padella antiaderente, versate un filo di olio evo e rosolate uno spicchio di aglio. Aggiungete gli scampi precedentemente puliti e fateli rosolare per circa 7 minuti aggiustando anche di sale e pepe se occorre. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e quando l'alcol sarà evaporato aggiungete la rucola lavata in padella. Spegnendo il fuoco e coprendo la padella con un coperchio riuscirete a far appassire la rucola velocemente ma non troppo altrimenti il gusto ne risentirebbe. Versate la pasta scolata dentro la padella e saltate insieme tutti gli ingredienti sfumando con del brodo di pesce per mantecando per bene la pasta. Spolverate del pepe nero e aggiungete qualche foglia di rucola a crudo. Servite e gustate questo primo fresco che sa di mare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata di scampi al limone

Gli scampi sono dei crostacei molto saporiti. La loro pesca è molto frequente, tanto da essere i crostacei più commercializzati in Europa. Somigliano agli astici, ma dalle dimensioni più piccole. Posseggono una coda tenera e dal gusto delicato. È...
Pesce

5 sughi a base di pesce

Alla ricerca di ispirazione per un primo piatto? Perché non provare un sugo a base di pesce? Rispetto a un primo di carne è un'alternativa più sana e leggera, ed è l'ideale per allietare gli ospiti durante un'occasione importante o per aprire una...
Pesce

Ricetta: scampi al curry

L'arte culinaria italiana si allarga e accoglie ormai da tempo notevoli esempi di tradizioni etniche straniere che continuamente iniziano a consolidarsi sul nostro territorio grazie ai periodi moderi che garantiscono una maggiore globalizzazione non solo...
Pesce

Ricetta: sugo di scampi all'arrabbiata

I piatti a base di pesce, soprattutto quando si avvicina la stagione calda, sono sempre un'ottima soluzione per un pranzo gustoso e leggero. In particolar modo i crostacei si prestano egregiamente a fare da ingrediente principale in numerosi primi e secondi...
Primi Piatti

Ricetta: linguine al sugo di scampi

In questo tutorial vi spiegheremo la ricetta delle linguine al sugo di scampi. Questo piatto, rappresenta una pietanza veramente gustosa e che ha un sapore maggiormente raffinato. La sua preparazione non è per nulla complicata. Occorrerà infatti seguire...
Primi Piatti

3 ricette a base di scampi

Gli scampi sono dei crostacei dal gusto delicato che, ben si prestano alla preparazione di innumerevoli ricette. Tuttavia, possono costituire degli originali antipasti, dei primi succulenti o addirittura dei secondi piatti, aggiungendo magari della salsa...
Antipasti

Come preparare gli scampi al tartufo bianco

Oltre ai comuni pesci di mare, di lago e di fiume, la natura ci delizia anche con i molluschi, quali cozze, vongole, ostriche, e squisiti crostacei. Proprio i crostacei, saporiti per natura, possono essere cucinati in maniera semplice e guarniti con salse,...
Pesce

Come pulire e cucinare gli scampi

Gli scampi sono dei crostacei pregiati, caratterizzati da una forma allungata e dal colore bianco – rosato. Sono morfologicamente molto simili ai gamberi, rispetto ai quali vantano le chele. È nella coda che gli scampi conservano tutto il loro gusto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.