Ricetta: gnocchetti al radicchio

di Rosa Buonocore difficoltà: media

Ricetta: gnocchetti al radicchio   viniesapori.net Il radicchio rosso di Treviso è un ortaggio prettamente invernale dal colore rosso vivace con striature bianche dalla consistenza croccante e dal sapore amarognolo. Per le caratteristiche che lo contraddistinguono ha conseguito l'Indicazione Geografica Protetta (IGP). Anche se di solito viene consumato crudo all'insalata nella ricetta proposta di seguito useremo il radicchio per condire degli gnocchetti di patate molto semplici da preparare. Vediamo come cucinare gli gnocchetti al radicchio.

Assicurati di avere a portata di mano: Per gli gnocchetti: 1 kg di patate, 400 gr farina, sale, olio d'oliva, acqua tiepida. Per il condimento: 2 dadi vegetali, 3 cespi di radicchio rosso di Treviso, 10 foglie di salvia, due cucchiai di pangrattato, grana. burro, sale e pepe.

1 Esistono diversi modi per preparare gli gnocchetti, la ricetta che vi propongo in questo caso è semplicissima e prevede l'utilizzo di pochi ingredienti: patate, farina bianca, sale, olio e acqua. Per prima cosa lessate le patate con la buccia in abbondante acqua salata. Su di un piano da lavoro versate la farina, fateci un incavo al centro e schiacciateci sopra (con uno schiacciapatate o con l'aiuto di una forchetta) le patate sbucciate ancora calde. Aggiungete un pizzico di sale e un cucchiaio colmo d'olio e cominciate a lavorare l'impasto con una forchetta. Continuate a lavorare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e soffice, per aiutarvi aggiungete di tanto in tanto dell'acqua tiepida. Lavorando con le mani dividete l'impasto in tanti serpentelli dello spessore di 2/3 centimetri e tagliate i vostri gnocchetti disponendoli su di un piano infarinato. Infine per dare un tocco gradevole e rendere meno pesanti gli gnocchetti praticate le classiche rigature facendoli scivolare sui rebbi di una forchetta.

2 Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, aggiungete i dadi e, appena il liquido bolle, cuocete gli gnocchetti. Intanto mondate il radicchio, lavatelo per bene e tagliate le foglie a pezzetti. In una padella fate spumeggiare 50 grammi di burro, unite il pangrattato e, appena sarà tostato, aggiungete le foglie di salvia. Fatele soffriggere per un po' e appena avranno rilasciato il loro sapore eliminatele e tenetele da parte. A questo punto aggiungete il radicchio, fatelo saltare nel burro per 5/10 minuti, aggiustate di sale e pepe e togliete dal fuoco.

Continua la lettura

3 Scolate gli gnocchetti (saranno cotti appena saliranno a galla), metteteli in una capiente terrina calda, conditeli subito con due noci di burro e una grossa manciata di grana grattugiato.  Aggiustate di pepe e versateci sopra il burro al radicchio.  Approfondimento Ricetta: gnocchetti al gorgonzola (clicca qui) Servite gli gnocchetti ben caldi decorati con le foglioline di salvia che avevate tenuto da parte.. 

Come preparare gli gnocchetti sardi alla ricotta Come preparare gli gnocchetti con polpa di granchio e gamberetti Gnocchetti di carote con funghi misti Ricetta: gnocchetti di patate ripieni di taleggio

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili