Ricetta: gnocchi di miglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È il vostro giorno di riposo e volete dilettarvi ai fornelli con una ricetta particolare, gustosa ma allo stesso tempo leggera. Se state pensando ad un primo piatto che rispetti appieno tutte queste caratteristiche, siamo certi che gli gnocchi di miglio sono la soluzione giusta. Un'alternativa ai classici gnocchi di patate da servire nei giorni festivi per conciliare le esigenze di tutti i commensali. Se volete sperimentare questa pietanza, indossate il grembiule da cucina ed acchiappate gli utensili da chef. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo l'occorrente e tutti i segreti di questa ricetta da leccarsi i baffi.

27

Occorrente

  • 50 gr di miglio
  • 100 ml o più d'acqua
  • 50 gr di farina, possibilmente di tipo 0
37

Scottate il miglio

Il miglio prima di essere utilizzato per la preparazione di qualsiasi ricetta, dev'essere preparato alla cottura. Prendete quindi colino e versatelo al suo interno. Mettetelo poi sotto l'acqua e lavatelo aiutandovi con le mani. Quando terminate questo passaggio, lasciate il miglio dentro il colino per circa un quarto d'ora, in modo tale che perda l'acqua in eccesso e si asciughi completamente. Trascorsi i 15 minuti, fate bollire un po' d'acqua leggermente salata all'interno di una padella ed unite il miglio. Fate sì che l'acqua lo copra del tutto e portate a cottura per un tempo di 10 minuti circa. Spegnete la fiamma quando l'acqua viene assorbita del tutto e sgranate il miglio servendovi di una forchetta. A questo punto non resta che farlo raffreddare in padella prima di impiegarlo per la preparazione degli gnocchi.

47

Preparate l'impasto per gli gnocchi

Una volta raffreddato, prendete nuovamente il miglio, riponetelo all'interno di un mixer ed attivate l'apparecchio. Quando otterrete un composto liscio, aggiungete la farina ed un filo d'olio, senza esagerare con le dosi. Quest'ultimo serve solo per dare maggiore fluidità al composto e poterlo, poi, lavorare meglio. Quanto alla tipologia di farina, potete utilizzare quella che preferite. Appena terminate, spegnete il mixer e versate il composto in un piatto, in modo tale che possa riposare per qualche istante. Coprite quindi il piatto con una pellicola per alimenti e preparatevi per lo step finale della ricetta. I vostri gnocchi al miglio saranno pronti in pochi minuti.

Continua la lettura
57

Date forma agli gnocchi

Prendete nuovamente il vostro composto a base di miglio. Se risulta ancora troppo appiccicoso, lavoratelo dolcemente con un po' di farina, in modo che non si attacchi alle mani o agli utensili. Quando la consistenza è quella giusta, realizzate un rotolo spesso circa un centimetro. Da qui ottenete dei piccoli segmenti, in relazione a quanto desiderate che siano grandi i vostri gnocchi. Quando l'impasto è terminato e gli gnocchi sono ormai pronti, passate alla cottura. Immergeteli in acqua bollente e ripescateli quando verranno a galla. Significa che sono pronti per essere conditi con le salse che più preferite.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizzate gli gnocchi il giorno stesso in cui intendete consumarli, per un sapore ed una consistenza ottimi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 utilizzi del miglio in cucina

Il miglio è uno dei cereali più versatili che possiamo utilizzare in cucina, ottimo sostituto di riso e cous cous.Per realizzare un buon piatto a base di miglio, è fondamentale preparare il cereale nel modo giusto. Prima di cuocerlo, il miglio va sciacquato...
Antipasti

Ricetta vegana: come cucinare il miglio

Nell'alimentazione tradizionale, il miglio è considerato cibo per uccellini. Niente di più sbagliato: il miglio è un cereale buonissimo e ricco di sali minerali. Nell'antichità e fino a qualche secolo fa, era molto usato in cucina, e poi si è perso...
Consigli di Cucina

Miglio: 5 ricette facili e veloci

Il miglio fa parte della famiglia dei cereali e come tale in esso si nascondo tantissimi proprietà benefiche che fanno bene alla salute e alla forma fisica. Anche se non siamo soliti cucinare con questo cereale esiste una grande varietà di ricette che...
Cucina Etnica

Come utilizzare il miglio in cucina

Il miglio è un grano versatile che ha avuto origine in Africa, dove è stato apprezzato per la sua grande resistenza alla siccità e la sua rapida crescita, anche in terreni poveri. Il miglio è stato a lungo uno degli alimenti base dell'Europa orientale,...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di miglio

Seguire una dieta sana ci aiutata a vivere meglio. Negli ultimi anni questo concetto è sempre più diffuso e sempre più persone lo mettono in atto. Seguire una dieta sana non significa per forza mangiare cibi senza sapore o alzarsi da tavola con la...
Antipasti

Ricetta sformato di miglio con besciamella alla senape

Il Miglio è un cereale originario dell'Asia orientale e generalmente viene utilizzato per l'alimentazione degli animali. È però stato rivalutato dall'uomo non solo perché privo di glutine, ma anche perché possiede un alta percentuale di minerali...
Dolci

Come preparare la crema di miglio

La crema di miglio è una crema dolce che sta suscitando la curiosità di molti. Prepararla è semplice e servono pochi ingredienti. Questa crema, dal sapore esotico, può essere gustata come dolce al cucchiaio o come farcitura durante la colazione. La...
Primi Piatti

3 ricette a base di miglio

Negli ultimi tempi il miglio si sta diffondendo sempre di più. Questo particolare cereale è privo di glutine, il quale fornisce un elevato apporto energetico grazie alla notevole quantità di carboidrati complessi. Inoltre, il miglio risulta essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.