Ricetta: impanadas sarde

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: impanadas sarde
16

Introduzione

Le impanadas sarde sono un piatto caratteristico della Sardegna. Sono molto note in tutta la regione, ma poco conosciute nel resto d'Italia. Le impanadas sono dei fagottini salati, ripieni con condimento di vario tipo a base di carne, pesce, formaggi e verdure. Proprio per la loro varietà di ripieni, si adattano a tutti i palati. Le impanadas si preparano per tradizione nei giorni di festa, ma si consumano anche come piatto di tutti i giorni. È una ricetta di origine tipicamente contadina, quindi per la preparazione delle impanadas sarde, si utilizzano ingredienti semplici, genuini e naturali.

26

Occorrente

  • Per l'impasto:
  • Farina 500 gr
  • Acqua tiepida
  • Sale 1 cucchiaino
  • PER IL RIPIENO DI CARNE:
  • Macinato 500 gr
  • Cipolla 1
  • Prezzemolo 1 mazzo
  • Zafferano un pizzico
  • Aglio 1 spicchio
  • Pomodoro secco q.b.
  • PER IL RIPIENO DI VERDURE:
  • Spinaci o zucchine 500 gr
  • Porro 1
  • Formaggi o ricotta 150 gr
  • Odori q.b.
  • Olio - Sale - Pepe
36

Preparazione dell'impasto

La preparazione delle impanadas sarde è difficoltosa e richiede del tempo. Per iniziare dovete amalgamare la farina con lo strutto, il sale e pochissima acqua tiepida. Dovete lavorare energicamente fino a quando non otterrete un composto morbido ed elastico. Coprite quindi con una tovaglietta e lasciate riposare per mezz'ora. Passata la fase di riposo, stendete la pasta e con un bicchiere o un coppapasta, ricavate dei dischetti. Mantenete un diametro di 10 centimetri circa.
Le impanadas sono pronte per essere farcite.

46

Preparazione del ripieno di carne

Se preferite, per le impanadas un ripieno di carne, procuratevi del macinato del taglio che preferite.
Mettetelo dentro una padella antiaderente insieme alla cipolla tritata finemente e un filo di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Fate soffriggere il tutto a fiamma bassa. Infine unite il prezzemolo e l'aglio tritati, i pomodorini ridotti in piccoli pezzi e un pizzico di zafferano. Fate cuocere per pochi minuti e il ripieno è pronto.

Continua la lettura
56

Preparazione ripieno alle verdure

Se invece amate le verdure, servitevi dei prodotti di stagione per ottenere un ripieno fresco e genuino. Per arricchire di più il gusto potete aggiungere anche dei formaggi. Potete utilizzare delle zucchine o degli spinaci. Non dimenticate il sale e il pepe. Fateli saltare in padella con un porro tritato e un filo di olio. Aggiungete a scelta qualche odore, salvia, maggiorana o altro. Fate cuocere a fiamma bassa e di seguito, unite al composto, dei pezzetti di formaggio o ricotta di capra. Anche il ripieno alle verdure adesso è pronto.

66

Realizzazione delle impanadas

Dopo aver preparato i ripieni, potete dedicarvi alla realizzazione delle empanadas. Prendete dunque una pallina di farcia e posizionatela al centro di ogni disco di pasta. Chiudetelo con un altro disco, come se fosse un cappellino, schiacciatelo sui i bordi tutto intorno, aiutandovi magari con una forchetta. Adesso passate alla cottura. Le originali empanadas fanno fritte in abbondante olio bollente. Ma se preferite una versione più leggera, potete cuocerli in forno. Disponete tutti i fagottini sopra una teglia ricoperta da carta e trasferiteli in forno preriscaldato. Fatele cuocere a 180° per 50 minuti circa. Ed ecco pronte le vostre empanadas sarde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare le sarde

Al giorno d'oggi, è risaputo che la sarda è una delle specie di pesci più diffusa nel mar Mediterraneo. Viene consigliata dai nutrizionisti per le sue elevate qualità nutritive e anche dai cardiologi per prevenire le cardiopatie, poiché ricca di...
Pesce

Ricetta: sarde in carpione

Le ricetta delle sarde in carpione nasce in Veneto e il nome originale è "sarde in saor" che vuol dire in sapore. E in affetti il nome è proprio azzeccato, proprio perché vuole mettere in risalto il gusto e il sapore deciso che questo antipasto ci...
Primi Piatti

Come si fa la pasta con le sarde

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra antipasto, prima portata, seconda portata, contorno e infine dessert, ci di può sbizzarrire. Per esempio possiamo preparare la pasta con il pesto fresco fatto in casa, o magari fare la lasagna....
Pesce

Come preparare le sarde sott'olio

Se hai intenzione di deliziare il palato dei tuoi commensali con una prelibatezza realizzata con le tue mani prosegui la lettura in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un piatto dal sapore di mare che farà la gioia degli amanti del pesce che...
Pesce

Come fare la parmigiana di sarde

È sicuramente piacevole preparare un buon piatto che possa piacere a tutti gli ospiti che saranno seduti alla vostra tavola. Per preparare una cena o un pranzo gradevole da passare in compagnia di amici, è possibile realizzare una squisita parmigiana...
Pizze e Focacce

Come preparare un tortino di sarde e carciofi

Per un pranzo o per una cena si possono cucinare diverse ricette. Un tortino di sarde e carciofi è un piatto molto delicato e molto semplice che può essere preparato sia in modo molto facile. Gli ingredienti principali sono il pangrattato oppure la...
Pesce

Come preparare le sarde alla beccafico

Le sarde alla beccafico sono un tipico piatto siciliano che è conosciuto in tutta l'Italia. Questa ricetta è una vera prelibatezza è generalmente viene consumata nelle serate estive con un buon vino bianco. Questo piatto si può servire come antipasto...
Pesce

Come fare le sarde alla brace

Il mare da sempre affascina la fantasia dell'uomo, sfidandolo e attraendolo con i suoi misteri abissali. Dal mare però non arriva solo il richiamo verso nuove avventure, ma anche un'importante fonte di sostentamento. Il pesce è infatti un alimento prezioso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.