Ricetta: insalata di pasta integrale con polpo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete alla ricerca di un delizioso primo piatto fresco ed estivo, questa ricetta per insalata di pasta integrale con polpo fa assolutamente al caso vostro! Si tratta di un piatto ottimo per la stagione estiva e per chi ama il gusto delle ricette a base di polpo, un mollusco saporito e molto utilizzato in cucina. La pasta integrale contiene molte fibre che ne rendono più facile la digestione, inoltre è davvero ottima e il gusto non vi farà venire nostalgia della pasta tradizionale. Il polpo è un pesce ipocalorico e che in molte occasioni si consuma freddo ad insalata.
Curiosi di assaggiare? Correte ai fornelli!

25

Occorrente

  • 320 g di pasta integrale
  • 800 g di polpo già lavato
  • 1 spicchio di aglio
  • 80 g di olive taggiasche
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • Pepe nero
  • Olio
  • Sale
  • Prezzemolo
35

Cuocere il polipo

Per prima cosa occupatevi del polpo: una volta che il mollusco è stato pulito, occorre scaldare un filo d'olio in una pentola antiaderente con uno spicchio di aglio e lasciar cuocere il polpo a fuoco medio e coperto per circa un'ora, finché la carne non si intenerisce. Controllate di tanto in tanto la cottura mescolando il mollusco in pentola e aggiungete un po' di sale e del prezzemolo a vostro piacere. Una volta cotto, estraete il polpo dalla padella, poggiatelo su un tagliere e tagliatelo a tocchetti lasciandolo a raffreddare in una ciotola capiente.

45

Cuocere la pasta

Adesso passate alla pasta integrale: in una pentola fonda portare a ebollizione l'acqua e poi cuocere la pasta secondo i tempi indicati sulla confezione, aggiungendo in pentola un cucchiaio raso di sale. Quando la pasta avrà raggiunto il tempo di cottura, scolatela e passatela sotto l'acqua fredda, poiché, dal momento che si vuole preparare un'insalata di pasta, essa va servita fredda e la cottura viene così bloccata. Aggiungete la pasta nella ciotola dove avete riposto il polpo.

Continua la lettura
55

Condire l'insalata di pasta

Infine dedicatevi a completare la vostra insalata di pasta. Potete sperimentare molti e notevoli abbonamenti, ad esempio con olive taggiasche, prezzemolo, carote e sedano tritati finemente. Oltre a questo abbinamento consigliato, la ricetta della pasta integrale al polpo si presta bene per la scelta di molti altri possibili condimenti, ad esempio potreste provare un'altra variante con rucola fresca e pomodorini o persino qualcosa di più particolare come con mandorle e capperi. Ad ogni modo, qualunque sia la scelta dei vostri abbinamenti, condite l'insalata con un filo d'olio extra vergine di oliva e pepe nero, regolate di sale ed il piatto sarà pronto per essere servito dopo qualche ora in frigorifero. Provate a cimentarvi in questa ricetta estiva, semplice e fantasiosa ma capace di lasciare tutti con l'acquolina in bocca. Buona appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come pulire e cuocere un polpo

Se pulire e cuocere il polpo vi sembra un'impresa impossibile, sono sicura che leggendo questa guida cambierete idea: infatti la pulizia di questo mollusco è davvero semplice e non richiede poi così tanti accorgimenti. Già che ci siamo vedremo anche...
Pesce

Cucinare il polpo: 5 errori da non fare

Il pesce è uno degli alimenti non solo più benefici per l'organismo, ma è anche uno degli ingredienti più leggeri e gustosi da mangiare. Chi non ha proprio la passione per la cucina, spesso si ritrova a cuocere tipologie di pesce che non ha mai cucinato...
Pesce

Come cuocere perfettamente il polpo

Il polpo è un mollusco cefalopode che appartiene alla famiglia delle seppie e dei calamari. Questo essere vivente vive nei bassi fondi marini rocciosi, si nutre di altri molluschi e crostacei. Come ben sappiamo in tutte le cucine il polpo, soprattutto...
Pesce

Come preparare un'insalata di polpo con crema di cavolfiore

L'octopus vulgaris, più comunemente detto polpo, è una delle creature del mare più apprezzate dai buongustai di tutto il mondo. Esistono tantissime ricette che richiedono l'utilizzo di questo mollusco, ma in questa guida prenderemo in considerazione...
Pesce

Ricetta: carpaccio di polpo in bottiglia

Se volete inserire in un menù particolare un antipasto insolito, allora provate a fare il carpaccio di polpo in bottiglia. Questa è una ricetta che dovete preparare in maniera tradizionale. Per poi, inserire il polpo dentro una bottiglia e farlo riposare...
Pesce

Come preparare il polpo ubriaco

Il polpo ubriaco rappresenta una ricetta che può essere rivisitata in moltissime e deliziose varianti. Ottimo per condire un primo piatto di spaghetti, il polpo ubriaco risulta eccezionale se lasciato raffreddare e servito in insalata. Si tratta di una...
Pesce

Come pulire un polpo

Oggi abbiamo deciso di parlare di discutere ed approfondire un argomento molto utile, per tutti coloro i quali amano cucinare il pesce e passar del tempo vicino ai fornelli, per preparare dei manicaretti veramente unici e molto particolari. Stiamo parlando...
Antipasti

Ricetta: cocktail di polpo alla catalana

Ecco una nuova guida, che vuole portare in tavola una ricetta, molto interessante ed anche buona, che piacerà ai grandi ed ai bambini. Stiamo parlando del cocktail di polpo alla catalana. In pochissimi passaggi, potremo essere in grado di creare un piatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.