Ricetta: involtini di pesce spada e asparagi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un buon piatto a base di pesce non richiede necessariamente abilità da chef. Sono ancora in tanti a pensare che cucinare bene del pesce sia difficile. E in troppi rinunciano a questo alimento proprio per tale ragione. In verità esistono moltissime ricette alla portata di tutti, anche dei principianti. E se desideriamo preparare un secondo di pesce leggero, qui abbiamo la risposta. Vogliamo proporre una ricetta tanto semplice quanto gustosa. Vedremo come preparare dei deliziosi involtini di pesce spada e asparagi. Un abbinamento sano, saporito e leggero, che non mancherà di stupire anche i più esigenti.

26

Occorrente

  • 18 fettine sottili di pesce spada fresco
  • 2 limoni
  • Un pezzo di zenzero fresco (circa 2-3 cm)
  • 1 cucchiaio di pepe arcobaleno in grani (pepe nero + pepe bianco + pepe verde + pepe rosso)
  • Un mazzo di asparagi selvatici
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Fili d'erba cipollina q.b.
36

Per la nostra ricetta avremo bisogno di fette di pesce spada sottilissime. Possiamo chiedere al nostro pescivendolo di fiducia di sfilettare per noi il pesce. Per poter comporre gli involtini, infatti, dobbiamo essere in grado di arrotolare senza fatica le carni. Per questa ricetta, inoltre, andranno benissimo gli asparagi selvatici. Per prima cosa laviamo entrambi i limoni. Grattugiamo la scorza di un limone, mentre li spremeremo entrambi per il succo. Peliamo lo zenzero fresco e riduciamolo in fettine sottili. Stendiamo il pesce spada in una terrina di vetro larga, sovrapponendo i filetti.

46

Versiamo sul pesce il succo di limone e stendiamovi le fettine di zenzero. Cospargiamo il pesce con il pepe in grani e copriamo il contenitore. Il pesce dovrà marinare in frigo per almeno due ore. Le carni dovranno assumere un colore chiarissimo. Di tanto in tanto possiamo girare il pesce per farlo marinare uniformemente. Nel frattempo puliamo gli asparagi ed eliminiamo la parte più dura del gambo. Manteniamo le cime fino alla parte più tenera del gambo, per circa 10-12 cm di lunghezza. Cuociamo gli asparagi a vapore per 10 minuti. Diverranno più teneri, restando tuttavia croccanti all'esterno.

Continua la lettura
56

Creiamo 18 piccoli mazzetti di asparagi, legandoli con un filo d'erba cipollina. Sgoccioliamo finalmente il pesce spada e, con ogni fettina, avvolgiamo gli asparagi. Se necessario, fissiamo ogni involtino con uno stuzzicadenti o altra erba cipollina. Dalla marinata possiamo ottenere una deliziosa salsina. Misceliamo 3 cucchiai di marinata con 6 cucchiai di olio, del sale e abbondante pepe. Creiamo un'emulsione mescolando a fondo tutti gli ingredienti. Versiamo questa invitante salsina sugli involtini, rendendoli ancora più accattivanti. Possiamo servire gli involtini decorando il piatto con dell'altro pepe arcobaleno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo servire gli involtini su crostini di pane, da preparare separatamente e in anticipo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: involtini di pesce spada alla messinese

Gli involtini di pesce spada alla messinese sono una classica ricetta della cucina tradizionale siciliana. Il piatto può essere cucinato in brevissimo tempo (tra preparazione e cottura occorrono più o meno venti minuti) e, seppure apprezzato in ogni...
Pesce

Involtini di spada con aneto e zenzero: 5 passi per realizzarli

Preparare un buon piatto di pesce fresco è abbastanza difficoltoso per chi non è abbastanza pratico in cucina. Esistono però delle ricette facili da poter creare e presentare in tavola anche se non si ha abbastanza dimestichezza con il pesce. Potete...
Pesce

Come fare gli involtini di sogliola agli asparagi

Non tutti sanno che si dovrebbe mangiare il pesce almeno due volte a settimana, ma non sempre si hanno idee sfiziose per prepararlo. In questa guida invece vi propongo la ricetta degli involtini di sogliola, facile da preparare e gustosa da mangiare....
Antipasti

Ricetta: involtini di pesce spada affumicato e melanzane

Gli involtini a base di pesce spada e melanzane sono un secondo piatto tipico della tradizione siciliana, che può essere realizzato in diverse varianti. La ricetta che vi proponiamo ha tutti i sapori del Meridione con l'aggiunta di pinoli ed uvetta che...
Pesce

Come cucinare gli involtini di pesce spada

Il pesce spada è particolarmente popolare in Sicilia, dove viene pescato in grandi quantità e preparato principalmente alla griglia. Per preparare gli involtini utilizzando la carne di questo pesce squisito, prima occorre affettarlo sottilmente, operazione...
Antipasti

5 ricette con gli asparagi

Gli asparagi sono verdure diffuse in tutta l'area del Mediterraneo. In cucina si abbinano a molti primi piatti e a secondi sia di carne che di pesce; oltretutto, la loro preparazione è piuttosto semplice perché richiedono una cottura molto veloce. In...
Pesce

Involtini di pesce spada con salsa al mango

Se siete alla ricerca di un secondo di mare alternativo e colorato, ecco una ricetta che fa per voi: gli involtini di pesce spada con salsa al mango. Tradizionali ed al tempo stesso innovativi, coniugano la delicatezza del pesce al sapore intenso e gradevole...
Pesce

Come fare gli involtini di pesce spada alle verdure

Gli involtini di pesce spada sono una tipica ricetta di Messina, dove questi squisiti involtini prendono di nome di "braciole di pesce spada". Nel caso della ricetta messinese, la farcitura si compone di pangrattato, formaggio grattugiato e capperi delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.