Ricetta: involtini di verza con patate e salame

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in occasione di un pranzo intendiamo proporre un antipasto o anche un secondo piatto di buon gusto e nel contempo originale, allora possiamo cimentarci nella preparazione di involtini di verza con patate e salame. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice, e che vale quindi la pena elaborare. A tale proposito, ecco una guida con le istruzioni su come procedere.

25

Occorrente

  • Verza 500 gr.
  • Patate 200 gr.
  • Salame napoletano 200 gr.
  • Formaggio piccante 100 gr.
  • Parmigiano grattugiato 80 gr
  • Sale e pepe q.b.
35

Preparare la verza

Innanzitutto ci preoccupiamo di preparare la verza, per cui la laviamo accuratamente e poi la tagliamo ricavandone un buon quantitativo di foglie, che successivamente adagiamo in una pentola con acqua e sale e la portiamo ad ebollizione. Quando ciò avviene, le foglie di verza le scoliamo e le riponiamo in una zuppiera.

45

Pelare le patate

A questo punto passiamo alle patate che prima laviamo e poi le lessiamo, e quando sono ben cotte (facendo la prova della forchetta) le facciamo raffreddare, magari mettendole sotto l'acqua fredda per velocizzare i tempi. Adesso le peliamo e le schiacciamo con una forchetta in una zuppiera, aggiungendo anche un pizzico di sale, del pepe e del parmigiano grattugiato. Dopo aver energicamente mescolato il tutto, in modo da far amalgamare gli ingredienti appena citati, la purea la mettiamo un attimo da parte e ci dedichiamo al taglio del salame. Quest'ultimo deve essere a cubetti, pertanto possiamo procedere con questa tipologia di taglio, oppure optare per le vaschette già pronte disponibili nella maggior parte dei supermercati. Il salame napoletano in tal caso è l'ideale per ottimizzare il gusto degli involtini di verza, che ci apprestiamo a creare. In riferimento a ciò, ecco che nel passo successivo della guida le istruzioni su come procedere.

Continua la lettura
55

Arrotolare e farcire la verza

L'operazione finale prevede dunque la creazione degli involtini, per cui per terminare la ricetta arrotoliamo e provvediamo a farcire le foglie di verza in precedenza lasciate nella zuppiera. Nello specifico, in ognuna inseriamo un cucchiaio di purea di patate e almeno un paio di cubetti di salame. Volendo possiamo anche massimizzare il gusto, aggiungendo alcuni pezzetti di formaggio piccante. Detto ciò, una volta completati tutti gli involtini, abbiamo due opzioni. La prima è di lasciarli al naturale e irrorarli solo con un filo d'olio extravergine d'oliva. La seconda invece consiste nel farli rosolare leggermente in padella con aglio e olio, oppure inserirli nel microonde ricoperti magari di pangrattato. In tutti i casi, c'è da giurare che una volta serviti in tavola andranno a ruba.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: involtini di verza ripieni di riso e scarola

La verza è una verdura molto gustosa e allo stesso tempo molto salutare. Mangiarla bollita però, non è il massimo della bontà, per cui si cercano delle ricette in grado di renderla più appetitosa. Tra le tante ricette, qui di seguito ne presentiamo...
Cucina Etnica

Come fare gli involtini di verza con riso integrale e seitan

La ricetta che proporremo è particolarmente adatta ai vegani, che rinunciano a ogni prodotto dello sfruttamento animale. Gli involtini sono un piatto amatissimo nella nostra cucina. Normalmente si utilizza della carne di bovino, di suino o di pollo....
Carne

Come preparare gli involtini di verza

La verza è un ortaggio ricco di proprietà benefiche. Grazie ai preziosi principi attivi contenuti in essa, la verza, è una valida scelta nel caso in cui si vogliano assumere degli antiossidanti, delle vitamine e dei minerali, in quanto una singola...
Antipasti

Come preparare gli involtini di verza con patate

Gli involtini di verza con patate sono una ricetta facile e sana e costituiscono un secondo piatto molto gustoso e nutriente. La verza è un ortaggio fondamentale da un punto di vista nutritivo, costituisce uno degli alimenti depurativi per eccellenza,...
Carne

Ricetta: involtini di cavolo verza con bocconcini di pollo

Gli involtini di verza con bocconcini di pollo sono un antipasto o un secondo piatto ricco e gustoso, ideale da servire durante la stagione fredda. Le foglie di verza croccanti avvolgono un succulento ripieno: bocconcini di tenero pollo e il cuore della...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con prosciutto e fontina

La ricetta: involtini di verza con prosciutto e fontina sono una scelta vincente per chi vuole portare la verdura in tavola. Questa ricetta, sfiziosa e semplice, sarà in grado di soddisfare anche i palati più esigenti, come quelli dei bambini! Gli involtini...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza alle noci

La cucina è un mondo magico fatto di sapori, profumi e nuove ricette da creare! Per questo motivo sperimentare ai fornelli è estremamente stimolante e creativo. Per portare in tavola un piatto davvero prelibato, originale e ricco di gusto spesso bastano...
Antipasti

Come fare gli involtini di verza e speck

Molto spesso quando ci mettiamo ai fornelli non sappiamo bene cosa preparare. In realtà bastano veramente pochi ingredienti per ottenere dei piatti davvero molto sorprendenti e deliziosi. In questa guida ne vedremo proprio uno che può fare al caso nostro....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.