Ricetta: la torta magica

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: la torta magica
18

Introduzione

Ecco una ricetta ideale per chi ha voglia di preparare un dolce che riesca a soddisfare sia la vista che il gusto: la torta magica. Si tratta di un dessert che, a dispetto degli ingredienti necessari, semplicissimi e il più delle volte già presenti nelle dispense delle vostre cucine, riuscirà a stupire amici e parenti grazie al suo aspetto particolare: la "magia" a cui fa riferimento il nome è dovuta infatti agli strati che compongono la torta, apparentemente diversi eppure ottenuti utilizzando lo stesso impasto. La buona riuscita del dolce dipende dal procedimento da seguire, essenziale per avere al momento dell'assaggio il giusto gioco di consistenze e colori che lo contraddistinguono.

28

Occorrente

  • 115 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 4 uova intere (a temperatura ambiente)
  • 125 gr di burro
  • 500 ml di latte (preferibilmente intero)
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di aceto di vino bianco (o di succo di limone)
  • zucchero a velo q.b.
38

Mettere il burro in una casseruola

Come anticipato, è importante rispettare tutti i passaggi e aggiungere i vari ingredienti secondo l'ordine indicato. Iniziate quindi mettendo il burro in una casseruola: fatelo fondere a fuoco bassissimo, fino a quando non risulta completamente liquefatto. Per evitare che si bruci, potete farlo sciogliere usando la tecnica del bagnomaria, consigliata anche perché impedirà al burro di assumere un colore eccessivamente scuro. Trasferitelo quindi in un'altra ciotola e lasciate che si raffreddi a temperatura ambiente.

48

Versare il latte in un pentolino

Versate il latte in un pentolino e ponetelo sul fuoco a riscaldare, finché non risulta tiepido. Riprendete i tuorli montati, mettete un pizzico di sale e il burro oramai freddo, amalgamando tutti gli ingredienti sempre usando lo sbattitore. Setacciate all'interno del contenitore la farina e incorporatela al composto con un cucchiaio di legno: in questa fase è importante non smontare i tuorli, per cui dovrete far sì che la farina venga assorbita gradualmente mescolando con movimenti decisi dal basso verso l'alto.

Continua la lettura
58

Sbattere gli albumi

Con l'aiuto delle fruste elettriche, sbattete gli albumi che avete lasciato fino a questo momento da parte. Non è necessario che i bianchi siano montati a neve fermissima, ma basterà mescolare finché non raggiungano una consistenza abbastanza morbida. Quando saranno diventati bianchi, aggiungetevi un cucchiaino di aceto di vino bianco. In alternativa, potete mettere la stessa quantità di succo di limone: entrambi gli ingredienti infatti svolgono la stessa funzione, ovvero rendere gli albumi più stabili.

68

Cuocere la torta

Cuocete la torta in forno preriscaldato statico a 150 gradi per un'ora e venti minuti. Se il vostro è un forno ventilato, abbassate la temperatura a 130 gradi e riducete il tempo di cottura a settanta minuti. Il dolce sarà pronto quando la superficie si sarà dorata in modo uniforme. Tirate fuori la teglia dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente senza sformare la torta. Coprite quindi il dolce, oramai freddo ma ancora dentro la pirofila, con della pellicola e ponetelo in frigorifero per circa due ore, in modo che possa compattarsi al meglio.

78

Cospargere la superficie con zucchero a velo

Trascorso il tempo di riposo indicato, sformate delicatamente la torta e rimuovete la carta da forno. Bagnate un coltello a lama liscia e tagliate a cubotti di circa 4 cm. Se avete abbastanza dimestichezza, potete sezionare le porzioni servendovi di un filo di nylon, utile per avere un taglio più netto e preciso. Ultimate la preparazione cospargendo la superficie delle mini cakes con abbondante zucchero a velo e servite le monoporzioni su un'apposita alzata o su un piatto da portata.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per variare il gusto della torta magica, basta sostituire l'estratto di vaniglia con mezza tazzina di caffè ristretto oppure una parte di farina con cacao amaro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come organizzare una cena sensoriale

Se sei alla spasmodica ricerca di un'esperienza particolare per dichiarare il tuo amore verso il tuo compagno di vita ti trovi nel posto giusto in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Una cena sensoriale è un'esperienza affascinante e a tratti...
Dolci

Ricetta: rotolo di nutella e panna

La nutella, si sa, mette d'accordo proprio tutti. Se poi viene utilizzata per realizzare dei dolci tutto diventa ancora più goloso. Il rotolo di nutella e panna è uno di questi. La ricetta è davvero molto semplice anche se ne esistono diverse varianti....
Pesce

Come preparare il baccalà con salsa al lime

Le tiepide sere d'estate sono la cornice perfetta per una cena all'aperto. La dolcezza dell'aria, il profumo dei fiori e la magica danza delle lucciole possono essere l'ispirazione per una serata davvero indimenticabile. Per stupire il palato dei nostri...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al sugo di alici

La ricetta pappardelle al sugo di alici è un piatto tipicamente mediterraneo dal sapore fresco e balneare, principalmente è una ricetta siciliana. Questo primo piatto sarà il pranzo o la cena ideale per la vostra famiglia o con i vostri amici, magari...
Pesce

Come preparare il pesce spada in crema di provola

Il pesce spada è un pesce di grossa taglia, dalla carne rosata, acquistabile in comodi tranci per preparare ricette sane e succulente. È infatti povero di grassi ed è adatto per una dieta ipocalorica. Inoltre è ricco di omega-3 i cui benefici sono...
Vino e Alcolici

Come preparare il black mojito

Tra i cocktail internazionali distribuiti anche in Italia, il Mojito è sicuramente uno dei più famosi a livello mondiale. Si tratta di una bibita alcolica di origine cubana, a base di rum bianco, di zucchero di canna, di lime, di foglie di menta e di...
Consigli di Cucina

Erbe aromatiche: le migliori in cucina

La parola d'ordine in cucina è sempre la stessa: fantasia. Tuttavia esistono dei condimenti che possono aiutarci a rendere speciali i nostri piatti. Basta un tocco in più per rendere il sapore dei primi e dei secondi diversi dal solito. Le erbe ci vengono...
Antipasti

Come preparare dei crostini ai totani

Questa ricetta dal sapore sfizioso e dall'aspetto invitante è indicata per un antipasto particolare o per una cena fredda estiva, magari su una terrazza vicino al mare, dove la brezza marina, il cielo stellato ed il profumo del pesce creeranno un'atmosfera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.