Ricetta: lasagne al pistacchio e speck

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: lasagne al pistacchio e speck
17

Introduzione

I piatti più elaborati e più conditi, sono quelli che si preparano solitamente quando ci si riunisce in famiglia o tra amici e si preparano delle cene e dei pranzi molto elaborati. Molte sono le ricette da poter preparare in queste occasioni, ma non possono mai mancare le classiche lasagne. Le lasagne sono da sempre molto amate da grandi e piccini, e la loro ricetta rimane nella classica tradizione culinaria italiana. Esistono però parecchie rivisitazioni della classica ricetta delle lasagne e se volete che scoprirne una davvero particolare, potete leggere la rivisitazione proposta in questa guida, che vi mostrerà come poter creare delle meravigliose lasagne al pistacchio e speck.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Pasta per lasagne 500 g, besciamella 1 litro, pesto di pistacchi 200 g, farina di pistacchi 3 cucchiai, speck 100 g, formaggio a piacere 150 g.
37

Preparare delle lasagne rielaborate, non è difficoltoso, ma è importante capire bene come assemblare tutti gli ingredienti, per dare un sapore piacevole a questo piatto. Ovviamente alla base delle lasagne c'è sempre una gran quantità di besciamella che dovrete preparare lasciando bollire circa 1 litro di latte all'interno di un pentolino a fiamma più o meno bassa. Una volta che il latte comincerà a bollire, dovrete aggiungere un po' di burro, della farina, un po' di noce moscata e un pizzico di sale. Mescolate continuamente il tutto con una frusta, creando una besciamella cremosa priva di grumi.

47

Inserite una parte di besciamella all'interno di un mixer da cucina e aggiungete dei pistacchi di Bronte privi di buccia. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema di pistacchi davvero deliziosa, che andrà a condire la vostra pasta. Prendete una teglia rettangolare abbastanza alta preferibilmente in ceramica e con un mestolo, versate uno bel po' di besciamella e un paio di mestoli di crema di pistacchio. Aggiungete adesso le lasagne, seguendo la forma della teglia e ricoprendo ogni spazio lasciato vuoto. Versate nuovamente uno strato di besciamella sopra la pasta e uno strato di crema di pistacchi. Aggiungete una manciata di parmigiano grattugiato e dei cubetti di speck tagliati molto piccoli.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Continuate a formare tanti strati con tutti gli ingredienti, partendo sempre dalla besciamella, poi della crema di pistacchi, dai cubetti di speck e dal parmigiano grattugiato. Potete anche aggiungere qualche pezzo di mozzarella per rendere la vostra pasta saporita e filante. Terminate con uno strato abbondante di besciamella e con un bel po' di formaggio grattugiato. Infornate la pasta all'interno del forno già caldo e cuocetela a 200° per mezz'ora.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tritate i pistacchi sempre molto finemente insieme alla besciamella.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne di asparagi e formaggio

Ah le lasagne! Quando si sente l'odore della pasta calda ricoperta di pomodoro e besciamella provenire dalla cucine, le papille gustative ti preparano ad ...
Primi Piatti

Come fare le lasagne cupcake

Le lasagne cupcake sono sei piatti monoporzione, comodi da mangiare e rapidi da cucinare, che prevedono gli stessi ingredienti e la stessa preparazione delle lasagne ...
Primi Piatti

Le 10 migliori ricette di lasagne al forno

Sicuramente tra i migliori primi piatti italiani da poter creare in casa, attraverso l'utilizzo di semplici ingredienti, ci sono da sempre le meravigliose lasagne ...
Primi Piatti

Ricetta delle lasagne vegetariane

Le lasagne sono da sempre le protagoniste del pranzo domenicale o di ricorrenze e di eventi speciali. Le lasagne piacciono proprio a tutti, a grandi ...
Primi Piatti

Lasagne con pesto di zucchine

Le lasagne con pesto di zucchine sono un primo piatto dal gusto delicato ed appetitoso. La sapidità soave delle zucchine si unisce gradevolmente ai pistacchi ...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne speck e radicchio

Le lasagne al forno sono costituite da una sfoglia di pasta lavorata a base di farina e acqua e, se si vuole rendere più morbida ...
Primi Piatti

Come fare le lasagne con fagiolini, patate e piselli

Le lasagne alternative e più leggere rispetto a quelle classiche preparate con il ragù, sono tantissime; infatti, basti pensare che ne esiste una di tipo ...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al tarassaco con verdure

Il tarassaco è quel fiorellino giallo che si trova facilmente nei campi, rinomato per le sue proprietà depurative e diuretiche. Grazie all'azione benefica che ...
Primi Piatti

Come fare le lasagne senza besciamella

Le lasagne sono uno squisito piatto italiano famoso in tutto il mondo. La classica ricetta delle lasagne, prevede svariati ingredienti: pomodoro, besciamella, mozzarella, ragù, ma ...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne funghi e salsiccia

Le lasagne funghi e salsiccia sono una gustosa alternativa della classica ricetta delle lasagne al ragù. La lasagna è un piatto molto ricco e la ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.