Ricetta: mousse al baccalà

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La maggiore preoccupazione quando di hanno ospiti a pranzo o a cena è sempre la decisione del menù. Decidere non è mai semplice ma, come per tutti i problemi, occorre muoversi a piccoli passi. Il miglior modo di iniziare una cena o uno sfizioso pranzo è con un'antipasto delicato e speciale. Perché non preparare un antipastino a base di pesce morbido e raffinato, ottimo da servire per la prossima cena o pranzo che avete programmato? Questa ricetta è un classico intramontabile che delizierà il palato di ogni vostro ospite, ma soprattutto il procedimento per la preparazione è veramente semplice ed è alla portata di tutti. Vediamo allora come preparare la mousse di baccalà.

26

Occorrente

  • baccalà
  • alloro
  • cipolla
  • sedano
  • aglio
  • latte
  • olio d'oliva
  • prezzemolo
  • erba cipollina
36

Mettere in ammollo il baccalà

Innanzitutto per iniziare, bisognerà fare ammollare il baccalà per una notte intera.
Lasciatelo in acqua: cosi facendo il baccalà non solo diventerà più morbido e più tenero, ma rilascerà il sale in eccesso. Questa fase è molto importante e delicata: se non lascerete ammollare il baccalà per il tempo necessario esso rimarrebbe secco, troppo salato e duro da masticare. Trascorsa la notte, prendete il vostro baccalà ed iniziate il procedimento di preparazione della mousse.

46

Preparare la mousse

Per il procedimento di preparazione della mousse, prendete il baccalà già ammorbidito, scolatelo e mettetelo in una pentola con acqua fredda e le foglie d'alloro. Portate a bollore l'acqua e cuocete il pesce per 20 minuti. Passato il tempo scolate il baccalà, ponetelo su un piano di lavoro e levate la pelle e tutte le lische. Dopo averlo pulito, tagliatelo a pezzetti e mettetelo in una casseruola con la cipolla tagliata a metà, il sedano, l'aglio, il latte e per finire aggiungete dell'acqua fredda fino a coprire tutto e lasciate cuocere a fiamma media. Abbassate dopo un po' la fiamma e cuocete per 20 minuti circa girando il baccalà di tanto in tanto. A questo punto gran parte del lavoro è svolto e non vi resterà che tritare il baccalà.

Continua la lettura
56

Frullare il pesce

Trascorso il tempo di cottura necessario, scolate il merluzzo e tenete da parte circa 1/2 tazza di liquido di cottura filtrato dalle verdure. Lasciate raffreddare il merluzzo per una decina di minuti e, successivamente, mettete il tutto nel robot da cucina. Quando il composto avrà acquisito una composizione liscia potrete spegnere il vostro frullatore o robot da cucina. Nel frattempo aggiungete dell'olio d'oliva in quantità necessaria a rendere il composto gonfio e spumoso. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, aggiungete il sale, il pepe, il prezzemolo tritato e anche un pizzico di erba cipollina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella ricetta originale di mia nonna lei nella casseruola con il latte e gli altri ingredienti aggiunge anche le mandorle sbucciate e l'uvetta ammollata e strizzata e molti altri aromi (lei mette gli aromi ovunque tipo il timo, la maggiorana e il rosmarino).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare la zuppa di baccalà

La zuppa di baccalà è un primo piatto molto gustoso da accompagnare in tavola con crostini di pane abbrustolito o passati in padella con un po' di olio extravergine d'oliva. È perfetta per riscaldare i primi freddi autunnali ed è preferibile servirla...
Pesce

Come preparare il baccalà in casseruola

Diciamo pure che il baccalà è una delle pietanze emblematiche di tante cucine popolari e soprattutto delle abitudini culinarie dei luoghi più lontani dal mare, nei quali veniva trasportato già in epoche molto antiche grazie alla salatura, eccellente...
Pesce

Ricetta: baccalà ai capperi

Per un menù che possa compensare tutte le portate ci vuole sempre un secondo con i fiocchi! Il pesce è uno dei piatti che viene sempre apprezzato. Ovviamente, ci sono generi come il baccalà che viene spesso sottovalutato. Invece, questo è un tipo...
Pesce

Ricetta: gratin al baccalà

Il baccalà è una pietanza che viene spesso utilizzata al'interno della cucina italiana per la realizzazione di gustosi piatti. Esso può essere preparato in differenti modi a seconda dei propri gusti personali. Una ricetta estremamente saporita e apprezzata...
Pesce

Ricetta: baccalà al miele

Si potrebbero elaborare trattati interi su un ingrediente come il miele. Uno dei cibi naturali più antichi. Da millenni l'uomo sa come avviene la sua produzione. Ed ha imparato a gestirla in modo perfetto. Per molto tempo il miele fu l'unico elemento...
Primi Piatti

Come preparare la salsa di baccalà

Nel periodo della Quaresima (quello che precede la meravigliosa Pasqua), in tutti i Paesi cattolici, è risaputo che nel periodo precedente non si mangia la carne. Nella seguente pratica e dettagliata guida esposta nei passaggi successivi, vi spiegherò...
Primi Piatti

Come fare la polenta bianca al baccalà

Qualsiasi piatti che arriva sulla nostra tavola ha un'origine e una storia ben precisa. Per quanto riguarda la polenta bianca al baccalà, parliamo di un piatto originario del Veneto, anche se è stata riprodotta in modo differente nelle diverse regioni...
Pesce

Come fare il baccalà con le lenticchie

Come molti sapranno, il baccalà altro non è che un merluzzo che viene conservato sotto sale. Prima di prepararlo però, va tenuto in acqua per qualche giorno per farlo ammorbidire e eliminare parte del sale, altrimenti risulterebbe sgradevole.Come per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.