Ricetta: nidi di rondine

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: nidi di rondine
16

Introduzione

Se siete stufi di preparare per pranzo i soliti primi di pasta o riso e volete realizzare una ricetta nuova per la famiglia e gli amici, seguite i passaggi riportati in seguito, dove vi sarà spiegato come preparare una ricetta del tutto originale: nidi di rondine fatti in casa. Non c’è una tipologia di ripieno standard per questo tipo di delizia. In questa guida troverete una ricetta a base di funghi champignon e formaggio Emmenthaler. Nulla vieta di utilizzare al loro posto del sugo, ricotta e spinaci. Insomma in cucina, come ben si sa, bisogna dare libero sfogo alla fantasia, per realizzare i piatti migliori! Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • 250 ml di acqua fresca
  • 350 gr di burro
  • 50 gr di farina manitoba
  • 375 gr di farina 00
  • 1 lt di latte fresco intero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • sale a scelta
  • 300 gr di Emmenthaler (o Provola)
  • 60 gr di Parmigiano Reggiano
  • 400 gr di prosciutto cotto
  • 300 gr di funghi champignon
  • pepe a scelta
36

Iniziate la preparazione della pasta sfoglia.

Sciogliete come prima cosa 8 g di sale in 250 ml di acqua fresca. Dopodiché setacciate ed unite 50 gr di farina Manitoba e 200 g di farina 00 per dolci. Ponete in planetaria le farina aggiungendo a filo l’acqua salata. Impastate a velocità media per una decina di minuti, fino a quando il composto non risulterà essere liscio ed omogeneo. Trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e, con l’ausilio di un tarocco da cucina, rendetelo meno appiccicoso. Mettete l’impasto in una ciotola e copritelo con un canovaccio. Fatelo riposare per almeno mezz'ora. Nel frattempo tagliate a cubi 250 g di burro e ponetelo nel mixer. Dopo aggiungete 75 g di farina setacciata ed azionate il gancio a foglia. Quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo e senza grumi, adagiatelo sul piano di appoggio ed infarinatelo leggermente. Tra due fogli di carta forno e tramite un mattarello, stendetelo fino ad ottenere uno spessore di 1 cm. Mettete il tutto in frigorifero e lasciate riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, stendetelo con il mattarello fino a formare un rettangolo largo circa 25 cm e lungo 50 cm. Adesso ponete al centro della forma il vostro panetto e ricopritelo con la pasta sottostante eccedente, quasi come se stesse incartando un regalo.

46

Continuate la preparazione della sfoglia e iniziate quella della besciamella

Dopo aver steso la sfoglia, piegate il primo lembo fino a 1/3 dell’intero impasto e così anche l’altro, ricordando di lasciare uno spazio di 1 cm tra i due. Piegate quindi in 2 la sfoglia ed avrete ottenuto 4 stati, facilmente riconoscibili ai lati. Conservate la sfoglia ripiegata in frigo per mezz'ora, rivestita con carta forno affinché non si secchi. Trascorso il tempo necessario ripetete l’operazione altre tre volte e finalmente la vostra pasta sarà pronta per l’utilizzo. Preparate a questo punto la besciamella. Fate sciogliere 100 gr di burro, aggiungete 100 g di farina e mescolate fino ad ottenere un impasto dorato. Versate quindi il latte, un pizzico generoso di sale ed una grattata di noce moscata. Continuate a mescolare in pentola fino a quando avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Continua la lettura
56

Create i nidi di rondine

Stendete la pasta sfoglia fino ad ottenere uno spessore di circa 2 mm e ricavate 2 grandi rettangoli della misura 50x70 cm circa. Poneteli su della carta forno, che vi aiuterà nell'arrotolamento. Su ognuno di essi mettete il ripieno cominciando dalla besciamella. Subito dopo aggiungete le fette di prosciutto cotto, i funghi champignon, il Parmigiano, un pizzico di pepe e terminate con le fette di Emmenthaler. Arrotolate su se stesse le paste farcite e ponetele in freezer per 10 o 15 minuti. Successivamente tagliate i rotoli ottenuti a fette di 4 cm. Preriscaldate il forno a 160°. Oleate una pirofila e aggiungeteci un cucchiaio di besciamella. Dopo adagiate i nidi di rondine e cospargete la restante besciamella ed il formaggio grattugiato. Infornate e poi servite i nidi di rondine ben caldi.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un tocco più tradizionale, potete tranquillamente usufruire della pasta fresca all'uovo al posto della sfoglia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Nidi di patatine ripieni di verdure

Quando invitiamo degli amici o parenti a casa nostra per cena, l'impegno che dedichiamo alla cucina è massimo. Ci piace fare bella figura con piatti semplici ma d'effetto. Infatti anche l'occhio vuole la sua parte a tavola. Antipasti, primi piatti e...
Antipasti

Come preparare i nidi di patate

In questa guida, vi verranno forniti alcuni utili consigli su come preparare una deliziosa ricetta a casa vostra. Stiamo parlando dei nidi di patate, ovvero dei cestini realizzati con questo famoso ortaggio, in aggiunta alle verdure fritte. Per ottenere...
Dolci

Come fare nidi di caramello

Se abbiamo fantasia in cucina e vogliamo preparare qualcosa di veramente speciale, possiamo fare i nidi di caramello. Innanzitutto dobbiamo sapere che si possono realizzare numerose decorazioni tramite il caramello. Queste potranno dunque abbellire e...
Dolci

Come preparare i nidi di meringhe

La meringa è, nella tradizione italiana, la ricetta con meno ingredienti infatti esse sono fatte soltanto di albumi e zucchero. Le meringhe trovano impiego in diverse decorazioni di torte e dolci, possiamo prepararle anche quando avanzano degli albumi...
Antipasti

Ricetta: nidi di cavolfiore con salsiccia e friarelli

La cucina è un mondo in costante evoluzione, ricco di creatività e sempre alla ricerca di sapori da mescolare alla tradizione gastronomica più classica. Protagonista di questa ricetta golosa è il cavolfiore. Un ortaggio prezioso e fonte di innumerevoli...
Antipasti

3 ricette con i semi di girasole

In questo tutorial di oggi vi presenteremo 3 ricette con i semi di girasole. I semi di girasole possono essere utilizzati in cucina nella preparazione di piatti diversi. Inoltre, il rame ed il magnesio aiutano le ossa, mentre gli antiossidanti svolgono...
Dolci

Come fare un fiocco in pasta di zucchero

IL cake design consiste in una vera forma d'arte, mentre la pasta di zucchero viene utilizzata dai pasticceri per realizzare delle decorazioni commestibili per le torte e per i dolci. Dal momento che si tratta di un qualcosa di estremamente malleabile,...
Primi Piatti

Come fare le pappardelle al ragù bianco di coniglio

Oggi parleremo di uno dei piatti più gustosi della tradizione culinaria toscana: si tratta delle pappardelle al ragù bianco di coniglio. Primo piatto unico nel suo sapore e molto facile da preparare, anche a causa delle sue tempistiche di cottura (si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.