Ricetta: nodini di pollo al burro e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sia che siamo esperte in fatto di cucina, oppure che siamo alle prime armi, cuocere il petto di pollo non è un'impresa così complicata. Tuttavia, pensando di cucinare le fettine di pollo, non dobbiamo sminuire le possibilità che abbiamo, con pochissimi ingredienti a disposizione, di preparare un secondo piatto raffinato e saporito. Con qualche piccolo accorgimento ed un pochino di fantasia, ecco che realizzeremo dei morbidissimi nodini di pollo al burro e salvia. Le dosi consigliate per questa ricetta sono: per 4 persone ed il tempo di cottura indicativamente è di 20 minuti.

26

Occorrente

  • 500 gr di petto di pollo
  • 2 noci di burro
  • 5 o 6 foglie di salvia
  • farina q.b.
  • succo di limone o vino bianco secco q.b.
  • sale q.b.
36

Preparazione degli ingredienti

Se abbiamo acquistato il petto di pollo intero, dovremo realizzare delle fettine. Disponiamo il petto di pollo su di un tagliere e con un coltello da cucina affilato, realizziamone delle fettine. Con l'aiuto di un batticarne, andremo a livellare le fette senza assottigliarle troppo. Ottenute le fettine di pollo, dovremo ulteriormente tagliarle nel senso della loro lunghezza per formare delle striscioline abbastanza uguali tra loro. Daremo una forma anche regolare ai restanti pezzi che rimangono, tipo facendo dei quadrotti o dei bocconcini. Formiamo ora un nodo per ogni striscia di carne. Disponiamo la farina in un piatto e adagiandovi sopra i nodini di pollo, li andremo ad infarinare in modo uniforme. Laviamo le foglie di salvia sotto all'acqua corrente. Spremiamo il succo di un limone.

46

Preparazione del fondo di cottura

In un tegame con fondo antiaderente, andiamo a far rosolare le foglie di salvia nel burro. Quando, queste ultime avranno insaporito e profumato il burro a sufficienza, disponiamo i nodini per farli rosolare. Sul fuoco a fiamma moderata e con l'aiuto di una forchetta, di tanto in tanto li rigiriamo, fino a quando si sarà formata una leggera crosticina dorata.

Continua la lettura
56

Cottura dei nodini di pollo

A questo punto, irroriamo con il succo di limone, mettiamo subito un coperchio ed abbassiamo la fiamma. Lasciamo cuocere per una decina di minuti, andremo ad alzare il coperchio per rigirarli, saliamo, continuiamo ancora per qualche minuto la cottura.
Verifichiamo, se il succo di limone o il vino bianco che abbiamo usato per irrorare i nodini di pollo sia sfumato e quindi consumato. A questo punto, spegniamo il fuoco e lasciamo riposare alcuni minuti con il coperchio chiuso. Al momento di servirli, noteremo come i nodini saranno dorati all'esterno, profumati, rigonfiati e soprattutto morbidissimi. Disponiamoli in un piatto da portata o direttamente nei piatti con qualche fogliolina di salvia della loro cottura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un sapore più deciso aggiungere della cipolla a pezzetti nel burro con la salvia e far rosolare
  • Gli attrezzi utilizzati per tagliare il pollo crudo, vanno subito lavati accuratamente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: nodini di pollo alla cacciatora

Se decidete di elaborare un secondo piatto veloce e al tempo stesso gustoso, potete preparare dei buonissimi nodini di pollo alla cacciatora. Questo tipo di carne bianca è infatti, uno degli alimenti che si presta a tante preparazioni, ed è ideale anche...
Carne

Ricetta: portafogli alla valdostana

I portafogli alla valdostana rappresentano una ricetta gustosa e raffinata, diffusissima nel Nord Italia. Ovviamente, è molto calorica, ma almeno riuscirà a ritemprarvi dal freddo delle sere invernali rallegrandovi a mangiare della buona carne con amici....
Carne

Come stagionare la salsiccia

La salsiccia è un insaccato di carne, prevalentemente di suino molto diffuso e conosciuto in tutto il mondo. La sua realizzazione consiste nel riempire il budello (preferibilmente di suino) con la spalla del suino, la pancetta, la cui parte grassa non...
Primi Piatti

Ricetta: tortiglioni al forno con salsiccia, provola e zafferano

La pasta è un alimento che si presta ad un'infinità di combinazioni: dai miscugli di creme a base di latte, agli abbinamenti con carni, pesci, eccetera. La ricetta di oggi riguarda i tortiglioni, pasta molto corposa e soprattutto indicata per la cottura...
Antipasti

Ricetta: frittata con funghi porcini

Un gustoso antipasto che può essere presentato ad esordio di un pranzo o di una cena è la frittata con i funghi porcini, buona e scenografica, che si abbina facilmente con piatti di carne o anche con un bel primo di pasta all'uovo. Per preparare questa...
Pesce

Involtini di salmone, avocado e crema allo yogurt

Molto spesso non è facile organizzare una perfetta cena compresa di antipasti, primi, secondi o finger food. Durante la preparazione di un pranzo per amici o per parenti, bisogna prestare sempre molta attenzione agli antipasti. Gli antipasti danno inizio...
Antipasti

Come preparare i crostini con salvia

Per essere davvero completo, un pasto che si rispetti deve presentare più portate. Per ingolosire e stuzzicare i commensali non può mancare uno sfizioso antipasto. Gli antipasti possono essere di vario tipo, a base di carne, pesce, verdure o farinacei....
Carne

Come preparare i tournedos di maiale allo speck e salvia

A volte ci piace cucinare qualcosa di particolare e un po' più elaborato. Vogliamo esprimere la nostra vena creativa e la nostra abilità culinaria. Oppure ci piace coccolare i nostri ospiti ed offrire sempre qualcosa di nuovo. I tournedos di maiale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.