Ricetta: paccheri al forno

Difficoltà: media
Ricetta: paccheri al forno
14

Introduzione

I paccheri al forno o gratinati sono uno squisito primo piatto da servire in occasione di pranzi in famiglia o allegre rimpatriate fra amici. Legata alla tradizione napoletana, si tratta di una pasta a forma di maccherone gigante, solitamente preparata a partire da un ragù di carne. Profumata e succulenta, questa ricetta vi conquisterà sicuramente per il suo mix di morbidezza e croccantezza. Se volete dunque fare bella figura regalando ai vostri ospiti un piatto davvero d'effetto, seguite con attenzione i consigli di questa guida.

24

Per prima cosa preparate la base del sugo facendo soffriggere un trito di sedano, carota e cipolla con dell'olio extra vergine d'oliva. Aggiungete successivamente della carne macinata mista e dopo che si sarà leggermente dorata aggiustate con del sale, del peperoncino e bagnate con del vino bianco. Fate cuocere ulteriormente con della passata di pomodoro e portate avanti il tutto fino ad ottenere una salsa corposa e compatta. Nel frattempo che il sugo cuoce, calate i paccheri in acqua salata e scolateli quando saranno ancora al dente.

34

Una volta che il sugo e la pasta saranno pronti, amalgamateli insieme all'interno di una ciotola capiente e aggiungete una manciata generosa di parmigiano grattugiato. Dopo aver mescolato bene la pasta, trasferitela su una pirofila da forno con l'apposita carta e ricopritela con dei tocchetti di mozzarella o del formaggio fuso. Ultimate la farcitura rivestendo la pasta con della besciamella ed infine spolveratela nuovamente con del parmigiano grattugiato. Nel caso in cui vogliate farcire i paccheri anche all'interno, potrete riempirli sia con il ragù appena preparato che altri condimenti tra i quali spiccano gli abbinamenti tra ricotta e spinaci, funghi e salsiccia.

44

Dopo aver condito la pasta, passatela al forno a 180 gradi ed attendete che si formi una leggera crosticina in superfice. Quando la pasta inizierà dunque ad amalgamarsi ai formaggi e a diventare croccante, sarete pronti a tirarla fuori dal forno. Potrete servire questi maccheroni gratinati sia come piatto unico oppure utilizzarli come farcitura di timballi e torte salate. A tal proposito dopo aver condito e farcito la pasta, disponetela tra due dischi di pasta sfoglia e passatela in forno. Una volta cotta, tagliate la torta a spicchi e servitela in occasione di apertivi e finger food. Un ulteriore consiglio è quello di preparare delle monoporzioni composte da 5 o 6 paccheri e legarli in verticale con delle striscioline di porro.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide