Ricetta: pane con olive nere e feta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il pane con olive nere e feta è una ricetta tipica greca. Infatti la feta è un formaggio tradizionale greco prodotto con latte di pecora. È un formaggio a pasta dura, bianco e leggermente salato. È sicuramente una ricetta unica nel suo genere. Ciò non toglie il fatto che sia cibo delizioso. Nella guida "ricetta: pane con olive nere e feta" vedremo come prepararlo.

26

Occorrente

  • 360 g di latte
  • 360 g di farina 00
  • 240 g di farina manitoba
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 8 g di sale
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 150 g di olive nere
  • 100 g di feta
  • 1 cucchiaino di malto
36

Cominciamo snocciolando centocinquanta grammi di olive nere e tagliandole ad anelli fini. Mettiamole da parte e passiamo alla feta. Tagliamo cento grammi di feta in modo da ottenere tanti cubetti di formaggio. Mettiamo da parte anche la feta. Adesso possiamo iniziare a lavorare sull'impasto del pane.

46

In una ciotola versiamo quindici grammi di lievito di birra fresco. Aggiungiamo nella ciotola trecentosessanta grammi di latte tiepido ed un cucchiaino di malto. Mescoliamo il tutto. Su un piano andiamo a creare la classica fontana di farina per dare vita all'impasto. Per far ciò useremo trecentosessanta grammi di farina 00 e 240 grammi di farina manitoba. In mezzo alla fontana impastiamo un poco alla volta le due varietà di farina e la miscela di latte e lievito preparata in precedenza, aggiungendo di tanto in tanto olio extravergine di oliva e sale. La quantità massima di olio dovrà essere di due cucchiai. Invece, la quantità massima del sale raggiungerà quota otto grammi. Una volta realizzata la base dell'impasto del pane aggiungiamo le olive nere e la feta continuando a "massaggiare" energicamente.

Continua la lettura
56

Finito di impastare lasciamo a riposo per novanta minuti la pasta, meglio se in un posto tiepido, in modo tale che il lievito possa svolgere in tranquillità il suo lavoro. Intanto facciamo scaldare il forno alla temperatura di 250°. Inforniamo l'impasto del pane alle olive nere e feta e cuociamo per dieci minuti a 250°. Quando il timer suonerà, abbassiamo la temperatura a 200° cuocendo per altri dieci minuti. Stavolta al suono del timer tiriamo fuori dal forno il pane alle olive nere e feta. Lo lasciamo raffreddare per qualche minuto e sarà pronto per soddisfare le nostre voglie gastronomiche.

66

Con un po' di fantasia potremmo abbinare tanti cibi a questo pane. Di sicuro, però, alcuni meritano di essere menzionati qui. Per esempio potremo spalmare su una fetta di pane alle olive nere e feta del philadelphia aggiungendoci pure un wurstel. Un altro esempio è l'immancabile crema di nocciole. Pure il burro di arachidi sta bene su una fetta del nostro pane. Insomma, come scritto in precedenza, con la fantasia potremo creare sempre più abbinamenti da fare con il pane alle olive nere e feta.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la feta

Se pensiamo alla Grecia viene subito in mente lei: la feta! La feta è il tipico formaggio greco. Di colore bianchissimo, ha un sapore molto particolare. Fresco, leggero e salato, è il formaggio perfetto per un pranzo estivo leggero e gustosto. Si trova...
Antipasti

Feta greca al forno

La feta è un formaggio greco prodotto con il latte di pecora, di capra o misto e dal sapore leggermente salato. La feta è tra i prodotti della Grecia più esportati. Grazie al suo sapore intenso, si presta per la preparazione di diversi gustosi piatti....
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con pomodorini e feta

L'estate si sa la voglia di cucinare e mangiare piatti caldi scarseggia sempre. Mangiare un piatto sostanzioso e ricco di ingredienti nutritivi è però molto importante per fronteggiare al meglio questa stagione calda. Per questo vi insegnerò come cucinare...
Antipasti

Come fare la feta greca al cartoccio

Se volete portare a tavola un menù fresco e leggero, la ricerca dei piatti ideali è davvero facile! Basta aggiungere delle preparazioni adatte e il successo risulta assicurato. Tra le tante ricette potete fare la feta greca al cartoccio. Facilissima...
Antipasti

Ricetta: muffin di salmone e feta

L'estate è la cornice perfetta per portare in tavola ricette sfiziose e leggere, proprio come i muffin di salmone e feta! Una preparazione golosa, che rivisita in chiave salata un dolce classico americano. La consistenza soffice dei muffin, si mescola...
Antipasti

Come preparare la quiche di farro con feta e asparagi

La nostra cucina è piuttosto rinomata per la specialita' delle ricette che prepariamo tutti i giorni e che sono diventate famose in tutto il mondo. Ma oltre alle solite ricette è possibile trovarne di altre molto fantasiose e personalizzate, com ad...
Consigli di Cucina

I migliori piatti con la feta

La feta è un formaggio bianco di origine greca a base di latte di pecora o di una miscela di latte pecorino e caprino. Spesso viene conservato in salamoia o olio, ed ha un sapore piuttosto salato. Viene utilizzato per fare brio al couscous, alle insalate,...
Antipasti

Muffin con feta e merluzzo

I muffin nascono tradizionalmente nei paesi anglosassoni e consistono in piccoli dolci rotondi, che si servono nei tipici pirottini. Ma le varianti culinarie danno spesso vita a realizzazioni fantasiose e sorprendenti. Il tutto senza togliere il gusto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.