Ricetta: parmigiana con i cardi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: parmigiana con i cardi
15

Introduzione

Propongo una ricetta per chi ama magiare sano e genuino, sappiamo che le verdure sono fonte di proprietà benefiche. Oggi prepariamo una ricetta: parmigiana con i cardi. Il cardo ha un gusto particolarmente amarognolo si avvicina molto al carciofo come sapore è una ricetta tipica umbra, tempo fa veniva considerata una pianta medicinale per le sue proprietà.

25

Le caratteristiche

Il cardo contiene molta acqua, pochi zuccheri, proteine, molte fibre alimentari, ed un basso contenuto di grassi, potassio, ferro, sodio, manganese, calcio, zinco, fosforo, rame, oltre a tutte le vitamine. Infatti è molto conosciuto per le sue proprietà, ottimo depurativo per il fegato viene usato in caso di intossicazioni.

35

Ingredienti

Prendiamo un cardo, tre limoni, 50 gr, di burro, (o mezzo bicchiere d'olio d'oliva), 60 gr. Di farina, 150 gr. Di parmigiano, 350 gr. Di mozzarelle. pan grattato quanto basta, sale e pepe, una cipolla, una scatola di pelati, prezzemolo, basilico, origano. Pulire bene i cardi eliminando le parti più dure, laviamole e tagliamole a pezzetti, immergiamo il tutto in acqua fredda dove abbiamo messo del limone, questo servirà ad evitare che diventino neri.

Continua la lettura
45

La preparazione

Proseguiamo versando la farina in un contenitore, stemperiamola con due bicchieri di acqua fredda, mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto liquido, aggiungiamo il succo di limone, sale e pepe. Prendiamo i cardi messi a bagno in precedenza che abbiamo tagliato a dadini laviamoli per bene così da poter eliminare un po d'amaro, procediamo con la cottura in abbondante acqua, aggiungiamo il burro (o se preferite l'olio d'oliva) devono cuocere per un'oretta, per renderli morbidi. Prendiamo ora una padella aggiungiamo l'olio (o il burro), prendiamo la cipolla e tagliamola finemente, facciamo rosolare bene il tutto, aggiungiamo una scatola di pelati il prezzemolo, il basilico tagliati finemente, origano, sale e pepe, procediamo con la cottura per per una mezz'oretta, finita la cottura prendiamo una teglia da forno e prepariamo il tutto a strati, cardi, mozzarella, salsa e parmigiano, continuare fino al termine per ultimo cospargere in tutta la superficie il formaggio ed il pan grattato e pezzetti di burro, in modo da formare una meravigliosa e gustosa crosticina. Accendere il forno a 180° infornare per 50 minuti, tenete sotto controllo la cottura, controlliamo che sia ben asciutta nel caso prolunghiamo la cottura aumentando la temperatura a 200° sarà pronta quando noteremo la parte superiore ben cotta e colorata. Buon appetito.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come pulire e cuocere i cardi

Al giorno d'oggi, tra gli ortaggi meno conosciuti e utilizzati in cucina, è possibile citare il cardo, un tipo di carciofo selvatico. Per via del suo sapore amaro, in tempi moderni, il cardo è meno popolare. Una volta era presente nelle famiglie contadine,...
Antipasti

Ricetta: cardi gratinati al forno con besciamella

Il cardo è una pianta erbacea molto popolare nel Mediterraneo e nel Nord Africa, e spesso anche i Marocchini lo utilizzano per preparare dei tajine col pollo, l'agnello ed il manzo. Il cardo è maggiormente disponibile durante i mesi invernali, somiglia...
Antipasti

Come preparare i cardi fritti

I cardi sono degli ortaggi che crescono durante la stagione invernale ed hanno un sapore leggermente amaro simile al carciofo. Vengono molto apprezzati in cucina, soprattutto nella gastronomia siciliana con i famosi carduna 'a pastetta. Si tratta di un...
Cucina Etnica

Come preparare vellutata di fagioli cannellini e cardo vegetariana

Le proteine dei fagioli sono fondamentali per la nostra routine. In molte diete moderne ipocaloriche, vegane o vegetariane, i fagioli sono dei legumi che la fanno da padroni perché spesso sostituiscono piatti importanti per la salute come la carne rossa....
Antipasti

Come preparare i cardi in salsa di tonno e peperoncino

Il cardo è un ortaggio cui sapore sembra stare a metà fra il carciofo e il sedano: tipicamente invernale, certo non può vantare la sua presenza in molte ricette tradizionali, ma possiamo imparare a conoscerlo e a cucinarlo per proporre un'alternativa...
Primi Piatti

Come preparare un risotto con i cardi

Una delle regole fondamentali in cucina dovrebbe essere quella di utilizzare gli ingredienti di stagione, sia per una questione di costi, sia per sfruttare al meglio il potere nutrizionale degli alimenti. I mesi invernali, purtroppo, offrono varietà...
Antipasti

Come preparare le polpette di cardi

Le ricette vegane si stanno diffondendo a macchia d'olio, così oggi vogliamo proporvene una davvero gustosa, le polpette di cardi. I cardi non sono altro che le piante che si trovano alla base dei carciofi e sono ricche di proprietà. Preparare le polpette...
Antipasti

Ricetta: cardi gratinati alle acciughe

Ecco una nuova guida, che propone a tutti i nostri cari lettori, la realizzazione di una nuova ed interessante ricetta. Nello specifico cercheremo d’imparare come preparare, in cucina, i famosi cardi gratinati alle acciughe. Questo sarà un piatto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.