Ricetta: pasta al ragù di verdure

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il ragù è uno dei condimenti più amati per rendere speciali i pranzi domenicali. Il suo profumo intenso e il sapore corposo e deciso, lo rendono il protagonista assoluto di primi piatti prelibati e ricchi di sapore. Per un pranzo estivo all'aperto, perché non rivisitare un classico come il ragù in chiave fresca e "green"? Vediamo allora la ricetta per preparare un goloso primo di pasta al ragù di verdure.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Ingredienti per 4 persone:
  • 320 gr di pasta (fusilli - rigatoni - penne)
  • 3 zucchine medie
  • 250 gr di funghi misti
  • 100 gr di pomodori datterini
  • mezza cipolla rossa
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b
37

Puliamo le verdure

Il primo passo per preparare un perfetto ragù di verdure è andare ad occuparci dei nostri ingredienti "green". Iniziamo andando a rimuovere il gambo dei funghi. Passiamoli quindi sotto l'acqua corrente per rimuovere le eventuali tracce residue di terra. Andiamo ora a tamponarli delicatamente con un panno pulito, poi tagliamoli a cubetti. Proseguiamo nella pulizia delle verdure andando a eliminare le estremità delle zucchine. Quindi sciacquiamole e tagliamole a cubetti. Andiamo ora a svelare la cipolla, poi affettiamola sottilmente. L'ultimo step è quello di lavare i pomodorini e andarli a dividere a metà.

47

Cuociamo il ragù

Ora che le verdure sono pronte, possiamo passare al passo successivo. Portiamo una padella capiente e antiaderente sul fuoco. Mettiamo quindi a scaldare un filo di olio evo. Quando l'olio sarà ben caldo, aggiungiamo la cipolla e lasciamola soffriggere dolcemente. Quando la cipolla sarà imbiondita, versiamo i funghi e facciamoli rosolare per qualche minuto. Andiamo quindi a sfumare con del vino bianco. Quando la parte liquida sarà completamente evaporata, incorporiamo le zucchine. Aggiustiamo di sale e di pepe e lasciamo proseguire la cottura per qualche minuto. A questo punto abbassiamo la fiamma e versiamo i pomodorini. Mescoliamo e lasciamo continuare la cottura a fuoco dolce per circa 10 minuti. Per ottenere un ragù più corposo, possiamo sostituire i pomodorini freschi con la polpa di pomodoro. In questo caso la cottura sarà molto più lenta e dovrà proseguire fin quando il ragù non sarà perfettamente ristretto.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Terminiamo la cottura e serviamo

Mentre il ragù di verdure termina la sua cottura, portiamo una pentola sul fuoco. Lasciamo che l'acqua arrivi a bollore, quindi saliamola leggermente e tuffiamo la pasta. Optiamo per un formato di pasta corta come le penne, i fusilli o i rigatoni perfetti per raccogliere il ragù! Per un primo piatto di pasta al ragù di verdure a regola d'arte, scoliamo la pasta al dente. Trasferiamo la pasta nella padella con il ragù di verdure e facciamo saltare il tutto per qualche minuto. Impiattiamo la nostra golosa pasta al ragù di verdure, guarniamo con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato e gustiamola ben calda.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aggiungere un tocco di sapore extra, guarniamo con delle foglioline di basilico fresco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fettuccine con ragù bianco

Tra le ricette classiche che rendono inimitabile la nostra tradizione culinaria, le fettuccine al ragù occupano senza dubbio un posto speciale. La ruvida porosità delle ...
Primi Piatti

Alternative vegan al ragù

La cucina italiana è rinomata per i suoi piatti dal sapore ricco e gustoso. Tra i più tradizionali vi è il ragù. Si tratta di ...
Primi Piatti

Come cucinare il ragù di verdure

Il ragù di verdure è una gustosa alternativa al tradizionale ragù di carne. Leggero e facile da preparare, è ideale per mantenersi in forma, senza ...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al ragù di tonno

Con il termine gastronomico "ragù" si indica solitamente il famoso condimento a base di carne tritata, di vitello e/o di maiale. La parola pone ...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al ragù bianco e funghi

I primi piatti più tipici della tradizione italiana sono quasi sempre a base di passata di pomodoro. Ma si possono ottenere dei gustosissimi piatti, anche ...
Dolci

Ricetta del ragù di carne senza pomodoro

Uno dei condimenti di pasta più amato e gettonato è sicuramente il ragù di carne. La ricetta tradizionale prevede il pomodoro tra gli ingredienti base ...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al ragù bianco di cinta senese

La grande varietà del patrimonio gastronomico italiano rende la nostra cucina tra le migliori al mondo. Siamo capaci di realizzare piatti per tutti i gusti ...
Primi Piatti

Ricetta del ragù col granulato di soia

Il ragù vegano o col granulato di soia, è una ricetta davvero semplice e gustosa. Ideale per tutti coloro che, pur non volendo mangiare carne ...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati al ragù di pesce

I maltagliati al ragù di pesce è un primo piatto delicato e gustoso, che include una ampia varietà di crostacei e pesci carnosi, tipo il ...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni con ragù di zucca, salsiccia e funghi

Ogni buon piatto di pasta nasconde un segreto. Ovvero il sugo! Proprio nella preparazione del condimento infatti è celato il vero cuore di un primo ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.