Ricetta: pasta con robiola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La robiola è un formaggio fresco piuttosto conosciuto, ideale per spalmarlo sul pane o per realizzare degli ottimi contorni e stuzzichini. Questa tipologia di formaggio consente di realizzare numerose ricette, poiché si tratta di un formaggio semplice e cremoso: per questo motivo trova applicazione anche nei primi piatti. Se ci si trova insieme a dei commensali e si vuole creare un piatto veloce e pratico, ideale anche per chi segue una ricetta vegana, allora si può realizzare della buona pasta con la robiola. Questa deliziosa ricetta è ideale come piatto estivo, infatti si può gustare sia caldo che freddo, ottimo nelle giornate calde. È naturale che gli ingredienti per condire il formaggio possono essere tanti, ma in questa guida vedremo una tipologia più semplice. Vediamo come realizzare questo delizioso primo: gli ingredienti forniti in questa ricetta sono per 4 persone ed il tempo occorrente per la preparazione è di circa venti minuti.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 320 gr di pasta
  • 280 gr di robiola
  • 1/2 cipolla
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio extravergine di oliva
37

Prendere la cipolla, levare le foglie più esterne, pulirla e prenderne una metà: tagliarla finemente e metterla a rosolare insieme ad uno spicchio di aglio sino a quando non inizia ad appassire, quindi spegnere il fuoco. Intanto versare la robiola in una scodella, magari ponendola a pezzi, quindi iniziare a mescolare ed a schiacciare, così che la consistenza inizi ad ammorbidirsi e diventi più cremosa. Quindi aggiungere il sale, il pepe e l'olio e continuare a mescolare. Se si vuole un sapore più forte si può aggiungere anche del peperoncino a pezzetti (la gradazione del piccante dipende dai propri gusti). Quindi aggiungere la cipolla e mescolare.

47

Non appena il formaggio inizia a diventare ben amalgamato, ideale per condire la pasta, mettere in frigo coperto da della pellicola da cucina per lasciarlo riposare qualche minuto. Intanto si può procedere alla preparazione della pasta: quindi in un tegame versare abbondante acqua ed una volta raggiunto il punto di ebollizione, salare ed aggiungere la pasta. Mescolare per evitare che si attacchi sul fondo, quindi scolarla non appena diventa al dente, conservando un bicchiere di acqua di cottura.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Prendere la pasta, versarla nella pentola ed aggiungere l'impasto della robiola, quindi con un cucchiaio di legno mescolare velocemente fino a quando non si amalgama del tutto e se il condimento non risulta sufficiente, aggiungere poco per volta l'acqua di cottura, così da allungare ed amalgamare meglio la pasta. Per un maggior tocco mediterraneo si possono aggiungere anche le olive nere snocciolate e tagliate a fettine. A questo punto servire le varie porzioni.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per questo piatto si possono scegliere diverse tipologie di pasta come le pennette, le farfalle e per gli amanti della pasta lunga anche gli spaghetti
  • Ottimo ingrediente da accostare sono i funghi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fagottini di porro, salmone e robiola

Spesso, stando davanti ai fornelli di casa, vi vengono in mente dei piatti nuovi e deliziosi che non potete realizzare in quell'istante, perché avete ...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con robiola e zafferano

Amate mangiare gli spaghetti ma state cercando una valida alternativa al solito sugo col pomodoro fresco e basilico? Eccola qui, una ricetta che fa per ...
Dolci

Pasta: i 10 sughi salva cena

Quante volte vi sarà capitato di dover preparare qualcosa per degli ospiti improvvisati. Una cena da realizzare con quello che avete nel frigo o in ...
Primi Piatti

Gnocchetti asparagi e robiola

Per un pranzo davvero speciale occorre inserire sempre un buon primo! Quindi lasciando la solita pasta e prendendo in considerazione degli ottimi gnocchetti. Un genere ...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con crema di robiola, sugo di peperoni e briciole di pane

Se ti sei stancato di proporre ai tuoi commensali i soliti piatti, sicuro della loro riuscita, e vuoi optare per un primo piatto alternativo ti ...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con robiola e tartufo

Ci sono ricette che rimangono impresse nel nostro palato per il loro gusto e il loro sapore indimenticabile, una di queste è sicuramente il risotto ...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta rustica con funghi e robiola

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler organizzare presso la nostra abitazione, un bellissimo buffet con tante pietanze particolari, invitando tutti i nostri ...
Primi Piatti

Ricetta: Fusilli con crema di noci e funghi porcini

Durante il periodo invernale ci sono sapori e odori ricorrenti in cucina, specie quando si avvicina il Natale. I funghi, ad esempio, sono i frutti ...
Dolci

Ricetta: torta ai lamponi con ricotta e robiola

Con l'avvicinarsi della bella stagione, si ha voglia di portare a tavola un dessert leggero e fresco senza rinunciare però al gusto e alla ...
Primi Piatti

Come preparare il riso con pere e robiola

Un'idea davvero stuzzicante per portare in tavolo un risotto davvero gustoso, è quella di unire la dolcezza di un frutto come la pera, al ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.