Ricetta: piadipizza

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La piadipizza non è altro che una pizza avente come base una piadina. È senza dubbio una valida alternativa, senza nulla togliere alla tradizionale pizza e, molto apprezzata da chi preferisce gustare una base croccante e sottile. Aggiungiamo che prevede una preparazione e una cottura abbastanza veloce, per cui potrà sicuramente accontentare un ospite che si presenta a casa vostra all'improvviso. Tuttavia, gli ingredienti per la sua realizzazione possono essere diversi: cipolla e tonno, vegetariana, pomodoro e mozzarella, ecc. Intanto leggiamo ciò che ci suggerisce questa guida su come preparare la ricetta della piadipizza.

28

Occorrente

  • piadina
  • olio di oliva
  • zucchine precotte
  • sale e pepe q.b.
  • peperoni rossi
  • verdure varie
38

Iniziate, preparando la piadina. In una terrina versate sale e acqua tiepida, poi unite l'olio d'oliva e la farina e mescolate fino a quando non avrete ottenuto un impasto omogeneo. Poi aggiungete il lievito e iniziate a impastare con le mani, su un tavolo su cui avrete precedentemente spianato della farina. Poi distribuite su tutta la superficie della teglia, compresi i bordi, dell'olio d'oliva, successivamente stendete l'impasto e, lasciate lievitare per circa mezz'ora, regolando il forno a trenta gradi. Trascorso il tempo necessario, uscite la teglia dal forno e praticate sull'impasto i classici buchi con i polpastrelli, per permettere all'aria di uscire.

48

Se, invece, non avete il tempo e la capacità di preparare una focaccia fatta in casa, acquistatene una nei migliori supermercati, che non sia né troppo morbida e sottile né troppo spessa e croccante. Quindi, procedete, stendendola uniformemente su una padella antiaderente a fuoco basso. Poi spalmate con un cucchiaio della salsa di pomodoro magari fatta in casa, aggiungendo poi delle grandi foglie di basilico fresco, precedentemente lavate e asciugate.

Continua la lettura
58

Tagliate poi in maniera sottile delle zucchine precotte e disponetele per tutta la pasta senza esagerare, poi mettete del sale e del pepe per condire e insaporire il piatto. Potete tagliare anche in fili sottili un peperone crudo o cotto, a seconda dei gusti, e giocare sulla combinazione di colori per curare l'estetica del piatto, che alla fine risulterà ricco di rosso e di verde. Se non volete creare un piatto vegano, potete aggiungere una mozzarella tagliata a fette grossolane che filerà facilmente una volta aumentata l'intensità del fuoco.

68

Spargete poi l'olio abbondantemente sulla piadipizza per non rendere l'impasto troppo asciutto e gli ingredienti scialbi. Tenete su per una decina di minuti, poi disponete su una teglia e, dopo aver atteso un paio di minuti, procedete tagliando con una rotella da cucina. È una ricetta molto pratica e veloce, semplice anche per chi non ha dimestichezza con i fornelli.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • nella fase di cottura non esagerate per evitare che la piadina risulti eccessivamente croccante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricette: piadina wurstel patatine provola e pancetta

La cucina moderna si espande ogni giorno di nuove ricette, l'ingrediente fondamentale di ognuna di esse è la praticità difatti ormai diventa essenziale impiegare il minor tempo possibile per realizzare un piatto per il pranzo o per la cena, soprattutto...
Primi Piatti

Ricette: piadina vegetariana insalata pomodoro mais e funghi

La piadina è uno degli alimenti più apprezzati per la sua semplicità e facilità di utilizzo. Essa può essere condita con gli ingredienti che più ci piacciono. Esistono diverse ricette che prevedono delle varianti per quanto riguarda la preparazione...
Consigli di Cucina

Come farcire una piadina vegetariana

La piadina è una sfoglia di farina che si può farcire in vari modi. Essa è un prodotto tipico dell'Emilia Romagna che si può mangiare in qualsiasi occasione: pranzo, cena oppure come stuzzichino pomeridiano. La piadina bisogna servirla piegata in...
Pizze e Focacce

Idee per condire una piadina

La piadina è un pietanza tipica romagnola. Si tratta di una sfoglia di forma rotonda che si ottiene con l'impasto di precisi ingredienti: farina di grano, strutto (oppure olio extra vergine di oliva), lievito (o bicarbonato di sodio), oltre a del sale...
Pizze e Focacce

Come preparare la piadina senza lievito

Se durante un vostro soggiorno sulla riviera romagnola avete assaggiato la piadina, potete prepararla anche in casa a crearla senza l'aggiunta di lievito. Si tratta quindi di un lavoro semplice per poi farcirla secondo le tradizionali usanze romagnole,...
Consigli di Cucina

10 ricette facili con i peperoni

Il peperone è un ortaggio tipico della cucina mediterranea, dal gusto e dal sapore intenso e avvolgente. Grazie alla versatilità e all'esplosione di colore, il peperone è usato in cucina per la preparazione di ogni tipo di pasto, dall'antipasto al...
Pizze e Focacce

Ricetta: piadina con mortadella, pera e gorgonzola

All'interno di questa guida andremo a parlare di cucina. Lo faremo, in questo caso specifico, per illustrare una ricetta inerente all'elemento base della piadina. Andremo a ripercorrere tutta la preparazione della piadina con mortadella, pera e gorgonzola....
Antipasti

Ricetta: dischetti di piadina con salmone, rucola e grana

La piadina è un capolavoro della gastronomia romagnola che possiamo apprezzare in numerose varianti. Si tratta principalmente di un disco molto sottile che si compone di farina di grano o kamut, lievito e acqua. Ogni versione di questo sfizioso alimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.