Ricetta: pizza con mozzarella e fiori di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso quando è periodo dei fiori di zucca non sapete come utilizzarli e la maggior parte delle volte vanno buttati, anche se vi dispiace. Allora vi darò un'idea per utilizzare i fiori di zucca e non mandarli buttati. La ricetta in questione è la pizza con mozzarella e fiori di zucca. Vediamo insieme come prepararla.

25

Occorrente

  • 1 kg di farina
  • 0,7 lt di acqua
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 500 gr di fiordilatte
  • 10 fiori di zucca
  • Olio e sale
  • Ingredienti facoltativi (alici, prosciutto cotto o pancetta)
35

Preparate l'impasto della pizza

Il tipo di pizza che sta bene con mozzarella e fiori di zucca è quella con l'impasto napoletano. Con le quantità indicate usciranno circa quattro o cinque pizze. Se siete fortunati ad avere un forno a legna potrete cuocerle in quello per circa cinque minuti ciascuna. I meno fortunati dovranno cuocerle nel forno elettrico o nel forno a gas. Per l'impasto della pizza versate la farina in una terrina capiente, versate poi l'acqua a filo ed iniziate ad impastare con le mani. In un bicchiere con acqua tiepida sciogliete un cubetto di lievito di birra ed aggiungetelo all'impasto. Continuate a lavorare l'impasto con le mani fino a quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo. Lasciate riposare l'impasto per le vostre pizze per almeno due ore, coprendolo con un canovaccio umido.

45

Preparate le pizze

Prima di stendere le pizze accertatevi di avere tutti gli ingredienti a portata di mano. Preparate la mozzarella, tagliandola a cubetti e lavate i fiori di zucca. Potrete lasciarli interi se non sono troppo grandi o tagliarli a fettine se vi sembrano eccessivamente grandi. Se vi piacciono potrete aggiungere delle alici salate, lavandole ed asciugandole prima di utilizzarle sulle pizze. Potrete in alternativa utilizzare anche delle strisce di prosciutto cotto tagliato molto sottile o delle fettine di pancetta. A questo punto stendete le pizze in delle teglie da forno dopo aver versato un filo d'olio e disponete su di esse prima uno strato di mozzarella e poi i fiori di zucca. Se volete utilizzarli stendete sulla pizza anche i filetti di alici oppure le striscioline di prosciutto cotto o di pancetta. Versate un filo di olio di oliva sui fiori di zucca.

Continua la lettura
55

Cuocete le pizze

Dopo aver steso e condito le pizze potrete pensare alla cottura. Se utilizzerete il forno elettrico, preriscaldatelo per dieci minuti a 250 gradi e poi infornate le pizze per almeno un quarto d'ora e prima di tirarle fuori dal forno controllate la cottura della superficie inferiore. Se invece utilizzate il forno a legna, dopo averlo acceso, stendete le pizze su una superficie piana senza utilizzare le teglie e infornatele per circa cinque minuti, controllandone la cottura. Servite le pizze ancora calde e filanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la pizza senza glutine

Riuscire a fare una pizza senza glutine non è un'impresa ardua. Grazie a pochi e semplici trucchi di preparazione, otterrete una pizza fragrante che non teme il confronto con le classiche regine delle tavole partenopee. Ricordatevi che i tempi di preparazione...
Pizze e Focacce

Le 10 pizze più strane del mondo

Qual è il cibo per eccellenza del nostro paese, quello per cui tutti al mondo ci invidiano? Naturalmente la pizza! Alta, bassa, fina, croccante, con pomodoro, senza pomodoro, con mozzarella, salsiccia, verdure grigliate e chi più ne ha più ne metta:...
Pizze e Focacce

5 pizze facili e golose

La pizza è uno degli alimenti più amati dai grandi e dai piccini, ed è sempre piacevole da gustare sia a pranzo, che a cena in tutte le occasioni. Ovviamente la pizza preparata in casa, è sicuramente più genuina e può essere condita con moltissimi...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza in padella con acqua e farina

La pizza in padella con acqua e farina è una ricetta molto fantasiosa e molto semplice da preparare e soprattutto non richiede una preparazione molto lunga. La pizza preparata mediante questa ricetta è un'ottima sostituta della pizza preparata nel forno...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza allo scoglio

La pizza allo scoglio è senza dubbio un tipo di piatto veramente unico per quanto concerne le zone della cosa. Potrete creare tale piatto squisito anche voi direttamente in casa vostra seguendo accorgimenti molto brevi, spendendo sicuramente molto di...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ai peperoni

Per ottenere un'ottima pizza saporita deve essere preparata con una pasta lavorata con estrema cura, inoltre, deve essere ben lievitata e deve avere uno spessore di all'incirca mezzo centimetro. Per preparare la pizza ai peperoni si possono usare quattro...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con salmone e rucola

Quando non sapevo cosa preparare per cena, non avendo voglia di preparare le classiche cose, ho pensato che ci sarebbe stata proprio bene una pizza, ma mi andava di preparare qualcosa di particolare... Ed allora, essendo un'amante del salmone e volendo...
Pizze e Focacce

I consigli per una vera pizza napoletana

La vera pizza, quella fragrante, condita con i migliori ingredienti, ma soprattutto, con la migliore mozzarella, lo sappiamo bene tutti, è quella napoletana! E se invece di andare a mangiarla in pizzeria, volessimo prepararla nella comodità delle nostre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.