Ricetta: pollo al limone e zenzero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sempre più persone preferiscono alla carne rossa, la carne di pollo e di tacchino perché più leggera, ideale per chi ha problemi di colesterolo e segue una dieta equilibrata. Tante sono le ricette con il pollo e tanti gli ingredienti che lo rendono gustoso ed apprezzato anche da chi non è tanto entusiasta di mangiare le carni bianche. Il pollo al limone e zenzero è un piatto leggero proprio per coloro che amano assaporare del buon cibo. Leggete la guida che segue per scoprire come preparare la ricetta del pollo al limone e zenzero.

26

Occorrente

  • 500 gr di petto di pollo
  • Succo e polpa di 2 limoni
  • 1 pezzo di zenzero fresco
  • 50 ml di vino bianco
  • 1 spicchio d'aglio
  • Sale q.b
  • Olio extravergine d'oliva q.b
  • Pepe q.b
  • Rosmarino q.b
36

Create la macera

Come prima cosa prendete una ciotola di medie dimensioni e inserite al suo interno le fettine di petto di pollo; potete tagliare queste ultime a dadini oppure a striscioline se lo gradite. Aromatizzate poi con un mezzo spicchio di aglio; infilzatelo dunque con una forchetta, strofinatelo contro la ciotola e lasciatelo dentro. Aggiungete adesso dello zenzero fresco grattugiato, che darà una nota profumata e piccante, e la scorza, anch'essa grattugiata, di un limone. Unite successivamente qualche foglia di rosmarino un rametto, del sale, del pepe, un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, mezzo bicchiere di vino bianco e il succo di un limone.

46

Tagliate le fettine di limone

Mescolate bene la marinatura servendovi di un cucchiaio di legno, in modo che prenda bene i sapori, coprite con un foglio di pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare per almeno due ore, meglio anche per una notte. Trascorso il tempo necessario potrete notare il cambiamento di colore del pollo, tendete proprio al giallo. Tagliate successivamente a fettine un limone, che servirà durante la cottura. Ricordate che cucinando il pollo insieme alle fettine di limone, esso assumerà una nota amara, resa dalla parte bianca del limone. Prendete a questo punto una padella, possibilmente anti-aderente, scaldatela sul fuoco con un filo do olio e adagiatevi sopra le fettine di petto di pollo. Fate cuocere a fiamma viva e girate le fettine dopo qualche minuto.

Continua la lettura
56

Servite il pollo al limone e zenzero

Versate a questo punto la macera; quest'ultima può tranquillamente essere filtrata per non trovare pezzettini quando gusterete il pollo. Tenete la fiamma ancora alta, poiché il vino deve evaporare. Come ultimo ingrediente aggiungete le fettine di limone. Una volta ripreso il bollore abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e cucinate per circa quindici minuti, rigirando il pollo di tanto in tanto. Se desiderate ottenere un intingolo non troppo liquido, togliete il coperchio e aspettate che si addensi il sughetto. Trascorso il tempo necessario, potete servire il pollo al limone e zenzero ai vostri ospiti. Potete accompagnare la pietanza così preparata con un insalata di lattuga leggera oppure con le patate. Non mi resta che augurarvi buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete accompagnare la pietanza così preparata con un insalata di lattuga leggera oppure con le patate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 modi di usare lo zenzero fresco

Lo zenzero, conosciuto anche con il nome di "Ginger", è una pianta erbacea originaria della Malesia ed dell'India, dotata di notevoli proprietà curative e non solo. Vi basti sapere, solo per elencare alcune, che lo zenzero è un potente antinfiammatorio...
Consigli di Cucina

Zenzero: 5 pietanze per utilizzarlo al meglio

Lo zenzero è una radice dal sapore aspro e leggermente piccante. Grazie alle sue proprietà nutritive e antinfiammatorie, lo zenzero, viene spesso utilizzato per preparare gustosi e salutari tisane e decotti. In questa guida troverete 5 gustose pietanze...
Analcolici

5 cocktail analcolici a base di zenzero

Lo zenzero, o ginger, è un alimento che non solo utilizziamo già da molti anni per speziare piatti e bevande, ma che è noto anche per le sue innumerevoli proprietà benefiche e curative. Nello specifico si tratta di una radice proveniente dall'estremo...
Dolci

Come fare i fiocchi di zenzero candito

Ecco una guida pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter imparare come fare i fiocchi di zenzero candito, nella propria cucina e con le proprie mani. Cercheremo come sempre di realizzare tutto questo, mediante il classico ed intramontabile metodo...
Consigli di Cucina

5 idee per usare lo zenzero in cucina

Lo zenzero appartiene alla famiglia botanica delle Zingiberaceae ed è una pianta perenne, provvista di rizoma ramificato e carnoso, che può crescere fino ad 1 metro di altezza. Originario del sud-est asiatico, lo zenzero ha fatto parte per secoli della...
Consigli di Cucina

5 modi per conservare lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alle Zingiberaceae. Ultimamente il suo utilizzo si sta diffondendo sempre più grazie alla scoperta delle sue molteplici proprietà. Normalmente in commercio si trova in polvere, ma quello fresco è sempre...
Consigli di Cucina

Zenzero gari: usi in cucina

Lo zenzero è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Zingiberacee. Il suo rizoma è ricco di innumerevoli caratteristiche antinfiammatorie e digestive. Ma è anche presente in cucina come spezia aromatizzante. Lo zenzero è famoso anche per...
Consigli di Cucina

Come fare l'olio allo zenzero

Lo zenzero è tra le spezie più preziose, saporite, colorate e profumate da utilizzare con gusto in cucina, per preparare ottime pietanze sofisticate ed un po' gourmet, oppure da adoperare per curare la propria salute e la propria bellezza, usando prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.