Ricetta: polpette al forno con pomodorini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La cucina italiana è una tra le più distinguibili al mondo. La sua enorme varietà di ricette e sapori sa conquistare il palato di tutti. Esiste un piatto per ogni gusto e ogni ricetta ha qualcosa di unico da offrire. Ovviamente nella cucina nostrana sono presenti dei grandi classici. Molti di questi si tramandano per generazioni e diventano irrinunciabili per le famiglie. Pensiamo alle classiche polpette, "l'arma segreta" delle nonne che vogliono viziare i nipoti. Le polpette si possono preparare con diversi tipi di macinato. Il maiale, però, è tra le carni preferibili per il suo gusto riconoscibile ma mai pesante. E noi vogliamo proporre una variante delle polpette davvero succulenta. Non delle semplici polpette fritte, ma delle polpette al forno con pomodorini. Un piatto semplice, colmo dei tipici aromi italiani.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 300 gr di manzo macinato + 100 gr di maiale macinato
  • 200 gr di pomodorini ciliegia
  • 2 rametti di maggiorana (foglie, tritate)
  • 50 gr di mollica di pane
  • 1 uovo
  • 1 spicchio di aglio, tritato
  • 30 gr di pecorino romano grattugiato
  • 30 gr di grana padano grattugiato
  • 100 gr di salsiccia di maiale e manzo fresca
  • Latte intero q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 dl di vino bianco
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
35

Preparare l'impasto

L'ideale per questa ricetta sono i pomodorini ciliegia. Piccoli e succosi, questi pomodorini hanno le dimensioni perfette per le nostre polpette. Il segreto di polpette tenere e saporite sta nella mollica di pane. Spezzettiamola con le mani e mettiamola a bagno nel latte per circa 10 minuti. Dunque strizziamola per bene e sbricioliamola più sottilmente, raccogliendola in una ciotola. Uniamo subito i due tipi di carne, insieme alla salsiccia che dovremo preventivamente sgranare. Aggiungiamo anche i due formaggi grattugiati, un uovo e la maggiorana. Insaporiamo con aglio, pepe e del sale.

45

Dare forma alle polpette

Amalgamiamo le carni e gli aromi con una forchetta, finché il composto non risulterà più omogeneo. Proseguiamo con le mani, in modo da percepire meglio la compattezza dell'impasto. Possiamo già dare forma alle nostre polpette. La procedura è molto semplice. Preleviamo una quantità di carne pari a una noce. Mettiamola tra le mani ed eseguiamo un movimento rotatorio. Creiamo dunque tante piccole sfere di carne e posiamole su una leccarda di metallo con carta da forno. Appiattiamo appena ogni polpetta, esercitando una lieve pressione con un cucchiaio.

Continua la lettura

Approfondimento

Ricetta: polpette al pesto
55

Decorare e cuocere

Laviamo i pomodorini e tagliamoli a metà. Posiamo ogni metà sulla superficie di ogni polpetta. Fissiamo la composizione con uno stecchino, perforando i pomodorini e le polpette. Disponiamo in modo ordinato le polpette sulla leccarda, senza avvicinarle troppo l'una all'altra. Irroriamo il tutto con olio extravergine di oliva, mentre preriscaldiamo il forno a 200°C. Cuociamo le polpette per 5 minuti, dunque bagniamole con una spruzzatina di vino. Procediamo con la cottura per altri 25 minuti, inumidendole di tanto in tanto con del brodo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le polpette senza uovo

Le polpette di carne sono una pietanza tipica della tradizione gastronomica italiana. Esse possono essere servite sia come antipasto, sia come secondo piatto. Inoltre sono ...
Antipasti

10 varianti delle polpette

Le polpette sono un piatto semplice e facile da preparare. Tanto che, una volta portate in tavola vengono sempre apprezzate! Di solito quando si sente ...
Carne

Ricetta: le polpette della nonna

Le polpette hanno umili origini e mettono generalmente d'accordo tutti i palati, da quelli più esigenti e ricercati a quelli semplici e modesti. Esse ...
Carne

Ricetta: polpette con i funghi

La polpetta è un piatto tipico nella cucina casareccia italiana. Famosa per la sua forma rotondeggiante, è una pietanza a base di carne macinata e ...
Cucina Etnica

Ricetta: polpette vegetariane di miglio

Le polpette sono un piatto molto pratico e facile da preparare. Inoltre, hanno il vantaggio di poterle fare in mille modi. Adoperando la carne, le ...
Carne

Come preparare gli spiedini di polpette

Se stasera hai in programma una cena a buffet con gli amici e non hai idea di cosa cucinare, ecco la ricetta giusta per te ...
Consigli di Cucina

Ricetta: polpette di tofu

Se siete amanti della cugina vegana, vegetariana o semplicemente mirate ad una dieta sana e leggera potete preparare molte ricette con ingredienti a base di ...
Carne

Come preparare polpette farcite con prosciutto e mozzarella

In casa ogni giorno vengono preparati numerosi piatti prelibali. Tra questi non manca la pasta condita a nostro piacimento. Per esempio con il pesto fresco ...
Antipasti

Ricette veloci per polpette vegan

Le polpette sono un piatto sfizioso e dalle mille varianti. Croccanti fuori e morbide dentro costituiscono un ottimo secondo per ogni occasione. Si possono fare ...
Antipasti

Come preparare le polpette croccanti di ricotta e spinaci

Le polpette che andremo a preparare sono davvero deliziose. Questa ricetta riprende un po' quella che era di mia nonna ai tempi della guerra, con ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.