Ricetta: Polpette di pollo con sugo e piselli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molto spesso i bambini, ma anche gli adulti, non amano mangiare la carne, vuoi per il suo sapore, vuoi per l'aspetto che ha. Per convincere anche i più piccoli ad assumere carne si può adottare un escamotage molto semplice, che è quello di cucinare piatti che usano la carne macinata. La carne macinata può essere insaporita con spezie e odori che le conferiscano maggiore appetibilità, inoltre può essere modellata in tante forme diverse. Ecco ad esempio la ricetta per cucinare le polpette di pollo condite con sugo di pomodoro e piselli, un secondo ideale per tutta la famiglia e che unisce la carne e le verdure.

25

Occorrente

  • Per le polpette per 8 persone: 1 kg di carne di pollo macinata
  • 200 grammi di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • 100 gr di mollica di pane
  • un bicchiere di latte
  • sale, pepe e noce moscata q.b.
  • Per il sugo: 500 gr di passata di pomodoro
  • 400 gr di piselli finissimi surgelati
  • mezza cipolla
  • peperoncino
  • sale e olio evo q.b.
35

Le polpette di carne di pollo sono un piatto molto semplice da preparare ma che richiede dei tempi di cottura abbastanza prolungati affinché le polpette vengano belle morbide e assorbano ben bene il sugo. Quindi sono un piatto ideale per la domenica, o in generale da fare in un giorno in cui si ha un po' più di tempo da dedicare alla cucina. Anziché la carne di pollo, si può usare un mix di pollo e tacchino. Inoltre, a seconda delle preferenze, questa ricetta può essere preparata anche usando carne macinata di manzo o un misto di manzo, maiale e pollame.

45

Ecco come si preparano le polpette. La carne si può comprare già macinata in macelleria o in alternativa si può acquistare un petto di pollo per poi triturarlo nel mixer. Alla carne macinata finemente si aggiungono le tre uova intere, il parmigiano e la mollica di pane ben inzuppata nel latte. Si amalgama bene il tutto con le mani finché l'impasto non diventi omogeneo. Alla fine si aggiungono il sale, il pepe e la noce moscata. Si formano delle palline grandi più o meno come le palline da ping pong. Intanto si prepara il sugo. Anziché la padella, per fare il sugo sarebbe meglio usare una pentola dai bordi alti, perché poi al suo interno andranno messe le polpette, quindi c'è bisogno di un contenitore piuttosto capiente.

Continua la lettura
55

Dopo aver soffritto la cipolla e il peperoncino nell'olio, si aggiungono la salsa di pomodoro e i piselli. Si lascia tutto sul fuoco finché il sugo non inizia a sobbollire e a questo punto si aggiunge il sale, assaggiando per verificare quando è sufficiente. Dopo circa un quarto d'ora, si aggiungono le polpette. Si copre il tutto con un coperchio e si lascia cucinare a fuoco lento per almeno un'ora. Se a questo punto le polpette sono ben morbide, ovvero si sfaldano se vengono tagliare con i rebbi di una forchetta, il piatto è pronto. Altrimenti si lascia ancora sul fuoco fino a cottura. Le polpette con i piselli si servono ben calde, accompagnate con una fetta di pane nero da intingere nel sugo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare le polpette col sugo

Se vogliamo preparare un piatto semplice e molto gustoso per i nostri ospiti o per i nostri famigliari, nulla è meglio del preparare delle splendide polpette col sugo. Le polpette col sugo infatti oltre ad essere un piatto squisito e di facile preparazione,...
Antipasti

5 ricette con le fave

Le fave sono un alimento antichissimo, ricco di proteine e fibre vegetali ma povero di grassi. È una fonte naturale di nutrienti, vitamine e sali minerali. Questo legume può essere utilizzato per creare tantissimi pianti semplici, gustosi e genuini....
Primi Piatti

Come preparare le polpette di merluzzo alla menta

Le polpette di merluzzo alla menta sono ottime da gustare calde sia come sostanzioso antipasto che come secondo piatto da abbinare a un contorno di verdure di stagione crude o lessate. Sono facili da preparare e anche chi è alle prime armi otterrà un...
Primi Piatti

Le 10 migliori ricette di pasta al forno

La pasta al forno è un primo piatto estremamente gustoso e saporito. Particolarmente amato, è una pietanza tipica della tradizione culinaria italiana. Si può realizzare in diversi modi, utilizzando la giusta dose di ingredienti ed un pizzico di fantasia....
Carne

Come fare un soffritto per le polpette

Le polpette rappresentano senza dubbio uno dei piatti più presenti sulle tavole degli italiani. Preparate nelle modalità più svariate, rappresentano un secondo piatto gustoso e completo. In taluni casi, per migliorarne il sapore, si è soliti prepararle...
Carne

Come preparare le polpette senza uovo

Le polpette di carne sono una pietanza tipica della tradizione gastronomica italiana. Esse possono essere servite sia come antipasto, sia come secondo piatto. Inoltre sono anche ben note all'estero, con numerose varianti. Nella nostra cucina tradizionale,...
Antipasti

Come fare le polpette vegetali

Le polpette vegetali rappresentano degli alimenti che si possono preparare in casa, in tutta autonomia, e sono presenti per tutti i gusti. Precisamente, all'interno di questa guida vi spiegheremo come procedere con delle ottime alternative vegetali, da...
Carne

Come preparare gli spiedini di polpette

Se stasera hai in programma una cena a buffet con gli amici e non hai idea di cosa cucinare, ecco la ricetta giusta per te. Questo piatto è davvero stuzzicante ed ideale da mangiare con le mani, il loro gusto particolare li porta ad essere ritenuti uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.