Ricetta: polpettone al radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un buon polpettone risolve sempre qualunque tipo di problema legato alla preparazione di un pranzo o una cena. È il secondo che tutti apprezzano, si possono creare tantissime varianti e per finire si può preparare in anticipo e riscaldare all'ultimo momento, particolare molto importante soprattutto per chi non ha molto tempo per stare in cucina. Di seguito vediamo la ricetta del polpettone al radicchio e passo passo tutte le indicazioni per la sua preparazione.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 600 g di carne macinata
  • 200 g di speck
  • una scamorza affumicata
  • 1 cespo di radicchio
  • sale e pepe
  • patate o funghi
  • 2 uova
  • parmigiano e pangrattato
  • olio e prezzemolo
35

Questa ricetta non richiede particolari abilità culinarie, facile, semplice e veloce quindi alla portata di tutti. Prendiamo una ciotola di grandi dimensioni versiamo all'interno la carne, con un cucchiaio di legno apriamola conferendogli la classica forma a fontana. Rompiamo il primo uovo e versiamo il contenuto in un bicchiere, controlliamo che sia fresco, poi versiamolo al centro della ciotola. Facciamo la stessa azione anche con il secondo uovo. Aggiungiamo ora il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, uno di pepe ed infine una generosa manciata di parmigiano grattugiato. Aiutandoci con il cucchiaio di legno, mescoliamo tutti gli ingredienti, continuiamo fino a quando il composto non risulta essere ben amalgamato. Stendiamo ora l'impasto su di un foglio di carta da forno, in una ciotola piccolina versiamo un filo di olio e con un pennello per alimenti ungiamo tutta la superficie della carne.

45

Copriamo ora l'impasto con un altro foglio di carta da forno e utilizzando un mattarello, lavoriamolo fino ad ottenere una specie di sfoglia alta un paio di centimetri. Questa operazione deve essere eseguita con molta cura, onde evitare che poi al momento della farcitura la carne si possa dividere. Una volta pronta la sfoglia di carne, lasciamola da parte un momento e andiamo ad occuparci della farcitura. Puliamo quindi il radicchio eliminando le foglie esterne in genere quelle più dure e brutte. Passiamolo sotto l'acqua corrente, asciughiamolo con un panno pulito, infine tagliamolo a listarelle sottili. In una padella versiamo un filo di olio, aggiungiamo immediatamente il radicchio lasciandolo cuocere a fuoco vivace.

Continua la lettura
55

Regoliamo di sale e pepe, con un cucchiaio in legno mescoliamo, lasciamo terminare la cottura per qualche altro minuto. Stendiamo le fette di speck sulla carne, cercando di ricoprirne tutta la superficie. Adagiamo ora il radicchio appena cotto subito sopra alle fette di speck, Livelliamo il composto con un cucchiaio di legno. Adesso passiamo a stendere le fette di scamorza affumicata. A questo punto non rimane che arrotolare il tutto conferendogli la classica forma. Cerchiamo di chiudere i bordi con molta attenzione in modo che non esca la farcitura. Inforniamo e facciamo cuocere per 40 minuti a 180° coprendolo con un foglio di carta da forno. Al termine scopriamo il polpettone e continuiamo la cottura per altri cinque minuti alzando la temperatura a 220°. Serviamo in tavola ben caldo con un contorno di patate lesse o funghi freschi saltati in padella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: polpettone fantasia

Un piatto che è sempre bene accettato e che è amato da grandi e piccini è senza dubbio il polpettone. Questa ricetta può essere utilizzata ...
Antipasti

Ricetta: girella di sfoglia con radicchio e pistacchi

Quando la fantasia ai fornelli viene meno, esiste una soluzione sempre efficace: la torta salata. Questo piatto sfizioso e saporito si può preparare con qualunque ...
Carne

Ricetta: polpettone ripieno di frittata

Il polpettone è un piatto che troviamo spesso sulla nostra tavola, specialmente la domenica; in questo giorno si riunisce tutta la famiglia e come segno ...
Carne

Ricetta: polpettone con prosciutto e mozzarella di bufala

Le polpette sono un secondo tipico della tradizione italiana, preparate dal Nord al Sud secondo ricette anche molto antiche. Sono inoltre un secondo molto nutriente ...
Carne

Come fare il polpettone ripieno di uovo

Avete ospiti a cena e non sapete cosa preparare? Se vi sono avanzate della carne e delle uova e avete voglia di cucinare un buon ...
Carne

Ricetta: polpettone alla genovese

Il polpettone alla genovese è un piatto della tradizione povera ligure. È ricco di verdure e di sapore, grazie ai suoi ingredienti e alle erbe ...
Carne

Ricetta: polpettone alla crema di funghi

Il polpettone è un piatto tipico della cucina italiana. Che domenica sarebbe senza il polpettone? In questa guida rivisiteremo insieme una ricetta nota in tutto ...
Antipasti

Ricetta: rotolini di piadina con radicchio, funghi e speck

La piadina è senza ombra di dubbio il fiore all'occhiello della gastronomia romagnola. Una semplice sfoglia di pastella, dalla forma arrotondata, che nasconde un ...
Carne

Come preparare il polpettone con melanzane e prosciutto

Per variare la dieta settimanale, vi suggerisco la ricetta di un prelibato polpettone, con carne di vitello, farcito con melanzane e prosciutto, i quali conferiscono ...
Primi Piatti

3 ripieni alternativi per i ravioli

I ravioli sono una preparazione gastronomica tipica italiana, che ogni regione o località realizza secondo le proprie personalissime varianti, mettendole in atto nell'elaborazione dei ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.