Ricetta: polpettone di lenticchie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le lenticchie non possono mai mancare in una cena natalizia. Per preparare un piatto unico e diverso dal solito e per esaltare al meglio il delicato sapore delle lenticchie, ecco un secondo davvero raffinato: polpettone di lenticchie, una ricetta nuova e originale per soddisfare ogni palato dei vostri ospiti.

26

Occorrente

  • 500 g di lenticchie, 1 carota, 1 cipolla, 1 patata, 2 cucchiai di farina di ceci, 3 cucchiai di farina integrale, 100 g di pangrattato, sale, pepe e olio d'oliva q.b., curry q.b.
36

Per iniziare a preparare questo delizioso piatto, è consigliato cuocere prima le lenticchie. Dopo aver cotto le lenticchie, procedete sbucciando e pelando la carota, la cipolla e la patata. Tagliate questi tre ingredienti a tocchetti molto piccoli, metteteli dentro un robot da cucina e frullateli per bene. Aggiungete un pizzico di curry, del sale, del pepe, un filo d'olio d'oliva e le spezie che più vi piacciono (menta, basilico, timo rosmarino ecc.). Schiacciate le verdure e le lenticchie con un cucchiaio di legno e continuate a mescolare. Frullate nuovamente tutti gli ingredienti amalgamati tra loro nel robot da cucina fino ad ottenere un composto denso, compatto ed omogeneo.

46

Versate il tutto il una ciotola e aggiungete un po' di pangrattato. Mescolate bene tutto e con le mani ponete il composto su una teglia con della carta forno. Sempre con le mani, cercate di formare un polpettone lungo quanto la teglia e abbastanza grosso. Spennellate il vostro splendido polpettone con dell'olio e ponetelo in forno preriscaldato, cuocendolo per 30 minuti a circa 180 gradi. Una volta cotto, servite il polpettone in un grande vassoio da portata.

Continua la lettura
56

In alternativa, è possibile realizzare il polpettone alle lenticchie, anche con il sugo. Prendete le lenticchie, lasciatele a bagno tutta la notte. Il giorno dopo scolatele e mettetele a bollire con la pentola a pressione per circa 40 minuti. Una volta pronte, scolatele e schiacciatele, una volta che le lenticchie si saranno ridotte in poltiglia, unite il pane (precedentemente ammorbidito nell'acqua), il sale, il parmigiano e le uova. Impastate il tutto energicamente e formate con le mani una specie di palla. In un tegame unite l'olio, uno spicchio di aglio e mezzo dado, fate soffriggere il tutto e aggiungete im pomodorini tagliati a pezzetti oppure i sugo. Unite il polpettone coprite e fatelo cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti. Girate il polpettone e fatelo cuocere per atri 20 minuti dall'altro lato. Prendete un piatto da portata, adagiate al di sopra prima il sughetto e poi il polpettone. Cospargete l tutto con del prezzemolo tritato. Volendo è possibile preparare a parte le lenticchie e mangiarle come contorno del polpettone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatelo con un contorno di purè di patate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricette Bimby: polpettone di tonno con pesto di rucola

Il polpettone è un must della cucina italiana, che non richiede -perlomeno nelle sue ricette più classiche- ingredienti particolarmente costosi o difficili da reperire, ma solo un poco di attenzione e di tempo per la sua preparazione. Inoltre, a seconda...
Antipasti

Come fare un polpettone di verdure

Cucinare ogni giorno può prosciugare la creatività tra i fornelli di ognuno di noi. Spesso non sappiamo cosa preparare, oppure siamo troppo pigri per elaborare qualche ricetta sfiziosa. Esistono però dei "grandi classici" che non muoiono mai, soprattutto...
Carne

Ricetta: polpettone in salsa dolce di cipolle

Il polpettone è un secondo di carne che di solito viene affiancato ad un contorno come le patate al forno o un'insalata mista o verde. La ricetta è corredata da una salsa dolce di cipolle, ma può essere affiancata da un contorno di patate al forno...
Carne

Come fare un polpettone pasquale

La Pasqua si avvicina e con lei anche il pranzo da passare in compagnia dei familiari. In questa guida presenteremo come fare un polpettone pasquale, una valida alternativa alle classiche costolette di agnello. Il piatto è nutriente e sostanzioso, quindi...
Carne

Come preparare il polpettone con melanzane e prosciutto

Per variare la dieta settimanale, il suggerimento è quello di cimentarvi sempre nella preparazione di piatti differenti e nuove ricette. Una la ricetta piuttosto prelibata è quella del polpettone, con carne di vitello, farcito con melanzane e prosciutto,...
Antipasti

Ricetta: Polpettone alla zucca

Il polpettone, in genere si fa con carne assoluta, ma numerose sono le variazioni sul tema; infatti, è possibile anche farlo solo con verdure e ortaggi, oppure misto. Noi in questa ricetta ci occupiamo di un polpettone alla zucca ed in tal caso, proponiamo...
Carne

Ricetta: polpettone con speck e funghi

Il polpettone è un secondo piatto tipico della cucina popolare e rustica. Viene spesso preparato in ambito casalingo ed è ricco di carne trita. È la classica ricetta della nonna, arricchita con erbe aromatiche e sapori dal gusto raffinato e sfizioso....
Carne

Ricetta: polpettone ripieno di funghi e patate

Uno dei secondi piatti più classici, ma al tempo stesso più apprezzati, è senza dubbio il polpettone di carne. Un piatto davvero completo che alla carne unisce tanti altri ingredienti che si possono scegliere in base ai propri gusti. È possibile fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.