Ricetta pugliese: calzone con rape e acciughe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Preparare qualcosa si originale è molto importante quando si lavora in cucina. In questa guida vedremo una ricetta tipica di una regione italiana, cioè la Puglia. Vedremo infatti una tipica ricetta pugliese, ovvero il calzone con rape e acciughe. Quest'ultimo è un connubio davvero azzeccato e molto gustoso.

28

Occorrente

  • Per l'impasto di dieci calzoni occorrono: 285 g di acqua tiepida - 250 g di farina 00 - 3,5 g di lievito di birra disidratato - 250 g di farina manitoba - 7,5 g di olio extra vergine d'oliva - 5 g di zucchero - 10 g di sale grosso
  • Per il corrispondente ripieno: circa un chilo e mezzo di cime di rapa - 10 filetti di acciughe sottolio - 2 spicchi d'aglio - un peperoncino - olio extra vergine d'oliva - sale
38

Si inizierà con la preparazione dell'impasto. In una scodella occorrerà versare una parte di acqua tiepida, aggiungendo il lievito e, dopo averli accuratamente mescolati, incorporarvi lo zucchero. La dose di acqua rimanente, andrà divisa in due parti uguali e trasferita poi in piccoli contenitori, dove nel primo si farà sciogliere il sale, mentre nell'altro si aggiungerà l'olio.

48

Servendosi di una ciotola dalle medie dimensioni, si immetteranno le due farine setacciate, aggiungendo il lievito e successivamente inglobandovi le due acque, in precedenza disposte con l'olio ed il sale. Per realizzare un impasto omogeneo, mescolare amabilmente il tutto con una forchetta e successivamente, come si suol dire, mettere le mani in pasta, lavorando con vigore il composto. Dopo aver unto con parsimonia la zona lavoro preposta, collocarvi il suddetto impasto, proseguendo l'energica manipolazione.

Continua la lettura
58

Il prodotto finito, andrà poi suddiviso in dieci porzioni, ognuna delle quali sarà ulteriormente lavorata, fino ad ottenere delle piccole palle. Queste ultime, troveranno l'apposita collocazione su di una teglia, precedentemente ricoperta da carta apposita, ad una certa distanza l'una dall'altra, riposte poi in forno spento, con la lucetta accesa, e ricoperte da un panno pulito, per un tempo ci circa due ore.

68

Nel frattempo, si potrà procedere alla preparazione del gustosissimo ripieno. Le cime di rapa andranno accuratamente mondate e sottilmente tagliate. In una capiente padella si soffriggerà leggermente l'olio con l'aglio ed il peperoncino, con l'aggiunta finale degli ortaggi.

78

Quando le sfere di pasta saranno pronte, andranno ben stese su di un ripiano infarinato, per realizzarne dei dischi; ciascuno sarà a sua volta farcito con una discreta quantità di verdure, alcuni bocconi di acciughe, poco olio e ripiegati accuratamente su se stessi, per evitarne la fuoriuscita. Con il forno ventilato e preriscaldato a centosettanta/centottanta gradi centigradi, si procederà alla loro cottura per circa venti minuti circa. Non mi resta, giunti a questo punto, che augurarvi buon lavoro e buon divertimento tra i fornelli della vostra cucina.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accertarsi della freschezza e della qualità di tutti gli ingredienti utilizzati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare il calzone alle bietole

Il consumo delle verdure si raccomanda caldamente per l'alimentazione quotidiana. Ma spesso le pietanze a base di verdura sono delle proposte difficili per chi non la ama. Specialmente i bambini dimostrano un po' di riluttanza davanti ad un piatto di...
Pizze e Focacce

Come preparare il calzone farcito

Il canzone farcito è sicuramente una preparazione unica ed inconfondibile che suscita gioia sia alla vista, che al palato. Questa pietanza è una forte forma di creatività e fantasia in cucina, poiché è possibile condire e preparare il calzone in...
Pizze e Focacce

Come preparare il calzone prosciutto e funghi

So che sei stanco di uscire per comprare il tuo calzone preferito, e vogliamo parlare di quel servizio a domicilio che la metà delle volte fa arrivare il tuo calzone freddo e gommoso? Sai quale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi? Impara a...
Pizze e Focacce

Ricetta: calzone ripieno con mortadella e crema di tartufo

Durante le spensierate sere d'estate, è sempre un piacere uscire con amici e gustare insieme qualcosa di sfizioso. Le serene notti estive sono perfette per una fresca birra in compagnia e una pizza. O, perché no, un gustoso calzone. Il calzone ripieno...
Pizze e Focacce

Come preparare un calzone

Nella seguente guida vederemo come preparare un calzone, un alimento dal gusto unico e speciale, che molto spesso siamo soliti acquistare in alcune rosticceria, non sapendo magari che è possibile anche prepararlo comodamente in casa e quindi nella propria...
Dolci

Ricetta: calzone di mele

Un'idea semplice, genuina ma leggera per uno spuntino pomeridiano o la colazione di grandi e piccini? Ecco una ricetta gustosa, soffice e facile da preparare: il calzone alle mele. Va consumato caldo o tiepido per assaporare la morbidezza della frutta...
Pizze e Focacce

Come realizzare il calzone di carciofi

Fra tutte le ghiottonerie gastronomiche della nostra penisola, il calzone è uno fra quelli più diffusi ed apprezzati. Si tratta notoriamente di una specialità a base di pasta lievitata racchiusa a mezzaluna e farcita con vari ingredienti, che può...
Consigli di Cucina

5 ricette con la rapa rossa

Tra i vari ortaggi da poter sfruttare in cucina, c'è sicuramente da considerare la rapa rossa o comunemente chiamata barbabietola. Si tratta di un ortaggio molto versatile, caratterizzato dal colore rosso acceso, che regala un sapore delicato ad ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.